mercoledì 24 aprile 2013

Risotto cremoso agli asparagi

Molte volte l'idea di un piatto nasce dalla necessità di utilizzare un particolare ingrediente. Ma il suo impiego non sempre è così scontato. Cerco sempre di valorizzare sapori, consistenze e gli accostamenti sono una discriminante fondamentale per la riuscita del piatto! Così ho "interrogato" una cremosissima Certosa light e l'ho immaginata insieme alla freschezza degli asparagi appena colti dall'orto di mio padre. Un "chilometro zero", o quasi, ricco di genuinità e orgoglio. Nessun altro gusto, solo delicatezza e semplicità. Il risultato è stato primo piatto ampiamente apprezzato.


Ingredienti
80 g di riso di Baraggia biellese
1/2 bicchiere di vino bianco secco
brodo vegetale
1/2 porro
8 asparagi freschi
100 g di Crescenza light
olio evo

Ho tagliato a rondelle dello spessore di circa 1 cm gli asparagi, lasciando le punte da parte, e le ho fatte bollire nel brodo vegetale per una decina di minuti.
Ho messo a scaldare un bel cucchiaio di olio evo in una padella e nel frattempo ho tagliato a rondelle sottilissime ed ho sminuzzato il mezzo porro. Ho lasciato che soffriggesse per circa 2 minuti, insieme agli asparagi, e poi ho aggiunto il riso, facendolo tostare e insaporire per 1 minuto circa prima di aggiungere il vino bianco. Una volta consumato il vino ho iniziato la cottura del riso con il brodo, a fuoco basso e coprendo il tegame. A cottura ultimata ho mantecato il riso con la Certosa, mescolando delicatamente e lasciando riposare, coperto, per un minuto circa, prima di impiattare. Ho servito il risottino con le punte degli asparagi tenute da parte.
Certo è un piatto da gustare fumante. Ma non ha fatto in tempo ad intiepidire!!!

7 commenti:

  1. eccomi subito a gustare il tuo risotto ^^ benarrivata in questo pazzo mondo ;) consiglio togli subito il codice di controllo per i commenti che non serve a nulla, solo a scoraggiare chi ti vuole commentare !!

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Bellissimo risotto, io poi amo gli asparagi in qualsiasi declinazione! Benvenuta nel mondo nel foodblogger un bacione!

    RispondiElimina
  4. Grazie Luisella!!!

    RispondiElimina
  5. Grazie Colombina....allora il prossimo post sugli asparagi sarà per te!!

    RispondiElimina
  6. Benvenuta: il risotto agli asparagi è davvero molto molto goloso.
    Buon divertimento in questo bel mondo di foodblogger ;)

    RispondiElimina
  7. Ciaoooo!!! Benvenuta in questo pazzo mondo dei pazzoidi foodbloggers...ne vedrai delle belle :-)
    Molto delicato questo risotto, brava!
    A presto

    RispondiElimina