mercoledì 8 luglio 2015

Chips di daikon al sale nero: versatilità e magia di una scoperta che ispira e sorprende

Ve l'avevo detto, quando vi parlai per la prima volta di questa scoperta: il daikon avrebbe stimolato la mia fantasia. Nonostante solo in un'altra occasione vi abbia presentato questa radice, ho gustato e contestualizzato il daikon in modi differenti. E ci ritornerò, promesso, perché le proprietà sono così tante, il sapore così delicato, la consistenza così piacevole che ne varrà sicuramente la pena. Ho tante cose per la testa e troppo poco tempo per trasporre tutto nella realtà, ma le idee non mancano e neanche gi stimoli. In questa crescita continua che, per me, è la cucina, con i suoi ingredienti, le sue tecniche, le sue proprietà, sto affinando dei concetti base che mi permettono di arrivare a sfruttare le risorse con maggior efficacia. Tra le mie piccole grandi conquiste c'è il rispetto della naturale forma di verdure e ortaggi. Spesso li consumo crudi, oppure, se necessario,prediligo forme di cottura che permettano di perdere la minor quantità possibile di nutrienti. Amo la cottura al vapore, che limito a pochi minuti. Vorrei approcciarmi a quella sotto vuoto, ma richiede tempo, che ad oggi non ho ^_^. In questo caso ho sfruttato il mio meraviglioso essiccatore per dare una consistenza sfiziosa, senza procedere alla cottura, dal momento che la temperatura di essicazione è stata di 42°. Il trattamento con il sale nero di Cipro conferisce sapore e dà un piacevole colpo d'occhio ^_^ Il risultato mi ha conquistato: è gradevole cedere a questo sfizioso e genuino spuntino. In qualsiasi momento.
Ma ditemi, non vi siete ancora convertiti all'essiccatore? :D

Ingredienti
  
1 radice di daikon
sale nero di Cipro

Sbucciate il daikon, eliminando il fondo della radice (non buttatelo!!!! Andrà benissimo in contorni di verdure, in insalata, nelle minestre....).
Prendete un foglio piuttosto grande di pellicola trasparente e stendetelo su un piano. Cospargetelo con un po' di sale nero, quindi rotolateci sopra il daikon, in modo da coprire tutta la superficie,
Massaggiatelo bene, fino a quando tutta la radice sarà nera. Avvolgetela nella pellicola, chiudetela bene alle estremità, e riponetela in frigorifero. Sarà opportuno avvolgerla o adagiarla su un foglio di carta assorbente. Il sale estrarrà il liquido dalla radice, facendola sudare e non sarebbe carino trovarsi il frigorifero macchiato di acqua nera ^_^
Tenetela in frigorifero anche per un paio di giorni, ma comunque non meno di 24 ore. Insomma, il sale è comunque un conservante, per cui non correrete il rischio di farlo guastare.
Trascorso il tempo del riposo, eliminate la pellicola e affettate la radice con una mandolina, in fettine tonde piuttosto sottili.
Sistemate le fettine sui ripiani dell'essiccatore (chi non lo avesse potrà procedere con la cottura in forno, a sportello socchiuso, in modo da fare uscire il vapore e far seccare le chips). Azionate l'essiccatore alla temperatura di 42°. Lasciatele fino a quando saranno perfettamente asciutte. Io le ho lasciate una notte intera.
Potrete conservare le chips, senza che perdano fragranza, in un barattolo di vetro o in una scatola di latta.

Adatte da presentare sul buffet di un aperitivo, sfiziose per allietare lo spuntino di metà giornata, delicate per accompagnare un pasto. Sono dolci, sfiziose e leggere.

E si conservano per molti giorni, anche se.... non sono certa resisteranno tanto a lungo!

Veloci, poco impegnative, naturali, ricche e piacevoli: non è forse una perfetta idea di benEssere? Vi aspetto per raccontarmi la vostra ;) Il contest terminerà il 31 luglio, avete ancora tempo!


18 commenti:

  1. Radice di che????? ahhh questa non la conosco proprio.... Vado ad informarmi va.. :-****

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahahah, scoprirai che delizia ^_^
      Bacioni!!

      Elimina
  2. Noooo..., non mi fare comprare anche questo, pensavo che mi manca solo la gelatiera e questa ieri l'ho avuta, ma vedo che tu mi proponi anche l'altro. Per ora mi limito anche se mi piacerebbe mangiare questi chips, sembrano molto invitanti. Il daikon ogni tanto lo compro e lo mangiamo tagliato a fettine con un pizzico di sale e un filo d'olio extravergine, ma questa versione mi piace molto !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonissimo come lo mangiate voi, ma ti garantisco che anche in altre versioni sprigiona tutta la sua unicità!!
      E vedrai che, prima o poi, la necessità di fortificare le buone e sane abitudini, farai tuo anche l'estrattore :D

      Elimina
  3. Mi incuriosisce molto, ma non l'ho ancora comprata. Da provare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti piace la rapa bianca? Il sapore è molto simile. E' favolosa ^_^

      Elimina
  4. Ma quanto sono sfiziose queste chips, si fanno meraviglie con l'essiccatore, bisogna proprio che mi decida a comprarlo :)
    Bacioni Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vuoi dirmi che non l'hai ancora fatto? Ahahahahahahahah
      Mi sa che dovrai provvedere, cara Ely. Vedrai che meraviglie ^_^
      Un bacione, grazie.

      Elimina
  5. Mi convertirò presto Erica!! Ora però non ho neanche il tempo di pensarci, troppo lavoro e troppo caldo!! Mannaggia non ho ancora trovato il daikon, eppure so che mi piacerebbe tantissimo, bellissima l' idea delle chips!! Un bacione cara e buona serata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tempo manca anche a me, eppure a fine giornata mi dico "apperò quante cose!!". In realtà, tra tutto, queste chips solo la cosa che richiede meno tempo! Ahahahahahah
      Cedi all'essiccatore, te lo suggerisco di cuore e immagino le meraviglie che faresti ^_^
      Grazie Silvia, un bacione anche a te ^_^

      Elimina
  6. Arrivo qui e sorrido..indovina che cosa ho appena acquistato? Finalmente son riuscita a farmi questo regalo che, come sai bene, ho desiderato per mooolto tempo: l'essiccatore *.*
    Sono troppo felice e non vedo l'ora che arrivi, ora che l'orto è pieno di ortaggi e in campagna c'è tanta frutta selvatica.. potevo non acquistarlo ora? ^_^
    Queste chips sono fantastiche, come te.
    Scusami se non riesco ad esserci sempre, ma tu sai che ci sono sempre :*
    ps: sappi che sto pensando al tuo contest eh, non me lo lascio sfuggire <3 baci bellezza, buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Ile!!!!!!!!!!!!!!! Evviva l'essiccatore, evviva i prodotti dell'orto, evviva le scorte sane!! Sono felicissima del tuo acquisto e sono onorata del pensiero al mio contest. So che ci sei, anche se non sempre riesci a lasciare un segno. La cosa è reciproca, benedetto tempo tiranno ^_^
      Grazie cara, ti abbraccio forte :*

      Elimina
  7. Sai che è da un anno buono che filo l'essicatore ma ancora non mi sono decisa ad acquistarlo?
    Mi hanno detto che consuma un botto, più della yogurtiera, (quella celo) è vero? Sono troppo tentata, soprattutto quando leggo di queste sane specialità. Non conosco questa radice ma sono troppo curiosa, come sempre. Felice giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, io non lo faccio andare di giorno, ma per ovvi motivi: i tempi di utilizzo sono notevoli e di giorno i consumi sarebbero particolarmente onerosi. Facendolo andare di notte non ho assolutamente notato incrementi di consumo in bolletta. Quindi.... essicco a tutto andare ^_^
      Cedi, cedi, che non te ne pentirai ^_^
      Un bacione Cri, felice giornata anche a te ^_^

      Elimina
  8. Ecco un'altra carabattola che mi manca è l'essicatore. Ho gustato il daycon un paio di volte diciamo quasi come sostituto delle patate in un mix di verdure. Grazie però che ci presenti alternative davvero sempre genuine.
    Buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo che dovresti seriamente cedere all'essiccatore :D
      E queste chips sono pazzesche ;))
      Un abbraccio mia dolce Mila. Grazie.

      Elimina
  9. io in modo molto meno salutista... l'ho fatto fritto! ma l'idea dell'essicatore mi solletica sempre più la mente :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooooooo, le hai fritte!!!!!!!!!! Ahahahahahahahahahah
      Però non sono la fine del mondo? ^_^

      Elimina