martedì 14 giugno 2016

Crostatine con pera e crema di cioccolato ai fagioli: l'unico limite che esiste è quello che ci si impone

Ripercorro il tempo, torno a qualche mese fa. Mi spaventa quasi pensarci, ma è quanto è trascorso da quando sfornai le presenti, sorprendenti, crostatine. Le pere erano ancora frutto di stagione ^_^ Ma vi viziai con le foto, vi incuriosii e qualcuno, sempre che non si sia fatto vincere dalla rassegnazione, sta ancora aspettando che sveli di cosa siano fatte. Credo sia arrivato il momento. Comprate le pere, anche se non di stagione, o cambiate frutto se non voleste peccare di incoerenza. Ma fatele. Il guscio è avvolgente, la crema è intensa. Cioccolato, fagioli, datteri. Dimenticatevi degli ingredienti poco salubri delle creme già pronte e dedicatevi un tuffo nell'inebriante travolgenza della genuinità. Cedete, coccolatevi, sporcatevi le mani e imbrattatevi il muso. Non ponetevi limiti, perché li rimpiangereste a cottura ultimata. E trovate un nascondiglio sicuro dai vostri coinquilini. Perché di tale bontà..... si muore :D

Ingredienti

Per la base
150 g di mandorle pelate
100 g + 1 cucchiaio di farina di riso
50 g di farina di mais fioretto
1 cucchiaio abbondante di malto di riso
1 cucchiaino di farina di limoni
50 ml di acqua
20 ml di olio di riso
cannella in polvere

Per la crema di cioccolato
35 g di fagioli con l'occhio secchi
3 datteri
185 g di cioccolato fondente
1 cucchiaio di olio evo
cannella a piacere

1 pera Abate

Mettete i fagioli in ammollo per una notte intera, poi fateli bollire in acqua non salata per un paio d'ore, o comunque fino a quando saranno ben morbidi.
Preparate l'impasto iniziando dalle mandorle: inseritele in un boccale e tritatele finemente, insieme ad un cucchiaio di farina di riso, fino ad ottenere una polvere sottile. Unite la restante farina di riso, il mais fioretto, la farina di limoni e la cannella. Mescolate bene, quindi unite il malto di riso, l'acqua e, per ultimo, l'olio di riso.
   Lavorate fino ad pttenere un impasto compatto, quindi avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero.
Scolate i fagioli e inseriteli in un boccale. Unite i datteri, privati del nocciolo (io uso quelli naturali marocchini, che sono piuttosto grandi e carnosi) e la cannella. Frullate tutto fino ad ottenere una purea omogenea.
Sciogliete a bagno maria il cioccolato fondente, insieme all'olio evo, quindi unitelo alla purea di fagioli e datteri. Amalgamate tutto, finché non si sarà creata una crema perfettamente uniforme.
Riprendete l'impasto e stendetelo in una sfoglia spessa circa mezzo centimetro. Ritagliate dei dischi poco più grandi della circonferenza degli stampi che utlilizzerete e foderateli, ciascuno con un dischetto.
Lavate la pera e affettatela finemente, in modo da ottenere dei tondi. Sistematene un paio sul fondo di ciascuno stampo ricoperto. Riempite, quindi, con la crema di cioccolato e infornate, per circa 20 minuti, a 170°.
Trascorso il tempo, sfornate le crostatine e lasciatele raffreddare. Solo quando saranno completamente fredde, procedete ad estrarle dagli stampi.

Adesso lasciatevi guidare dall'istinto: condividete, nascondete, lasciate tracce, mettete sottovuoto. Oppure replicate.
Creano una pericolosa dipendenza (e non fanno male!!). A voi la scelta ^_^

Io ho ampiamente replicato. Le mie colazioni non possono prescindere dalla genuina e casalinga dolcezza.


35 commenti:

  1. Fantastiche queste crostatine!
    Alla prossima

    RispondiElimina
  2. Pere e cioccolato in una crostatina gluten free... una combinazione perfetta!
    Grazie per la ricetta!
    Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo penso anche io, mia cara ^_^
      Grazie, un abbraccio.

      Elimina
  3. Estasiata! Questa è meraviglia. Ma da te d'altronde non mi aspetto nulla di diverso <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei il mio tesoro. Punto.
      Ahahahahahahah
      Un bacione Leti. Grazie.

      Elimina
  4. Da provare ,come giustamente dici sporchiamoci le mani,felice giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma anche il muso, sia chiaro :D
      Grazie Paola, un abbraccio.

      Elimina
  5. Non finirai mai di stupirmi tu!!!! :-))))
    Ritrovarti è una gioia immensa e in questo periodo di silenzio sei comunque stata presenza costante nei miei pensieri e nel mio cuore!

    Bentornata nella tua cucina occhiazzurromarepiùbellidelmondo! (。❤‿❤。)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi..... ben arrivata nuova cucina!!!!! Ahahahahahahahah
      Mi piacerebbe ospitarti (adesso il posto per due ci sarebbe) e cucinare a 4 mani ^_^ Dai, lo si fa?????

      Un bacione stella, sei nel mio cuore anche tu. Sempre.

      Elimina
    2. Ehm...
      Ho come l'impressione di essermi persa qualcosa!! :-DDDD
      Hai cambiato casuccia, tesoro???

      Una sessione di cucina a 4 mani io e te??? Un sogno! E prima o poi ce la faremo! :-********************************

      Elimina
    3. Ho cambiato casa, ho cambiato cucina, e anche vita. Adesso è tutto mio, studiato, sudato e frutto del mio sacrificio. Ovviamente fonte di orgoglio. Perché mai sarei potuta stare lontana da questi canali per così tanto tempo? Ahahahahahahahahah.

      Un bacione stella.

      Elimina
    4. Ebbene sì!
      Mi son persa un sacco di cose allora!!!! :-/////
      Felice di leggere che questi cambiamenti han portato orgoglio ed energia!

      Un bacio bello anche a te, dolcezza! :-*

      Elimina
  6. cioccolato e fagioli ottimo, provato più volte due sapori che si amano, evito i datteri che non amo, troppo dolci, bellissima tortine, gustose e perfette nei momenti duri, una super coccola, un bacione dolcezza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non amo i sapori troppo dolci, ma in questo caso ho utilizzato i datteri per sostituire lo zucchero. Puoi sempre limitarli. Trovo sia un modo diverso per sfruttare la dolcezza della frutta.... Fossi in te ci proverei ^_^ Ma io sono di parte, ahahahahahahahah.
      Un bacione Eli. E perdonami se è una vita che non passo a trovarti. Riprenderò..... ^_^

      Elimina
  7. Uso poco i datteri, devo essere sincera che consumati così, nature, li trovo eccessivamente dolci ma invece quando sono mescolati ad altro e usati come elemento dolce mi piacciono, devo usarli di più!!
    Beh, ecco, sulle crostatine non ho parole, sempre originali, sempre golose e sempre con qualcosa da imparare!! Ti adoro!!
    Un abbraccio carissima, buona serata e buona settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho mai amato i datteri, decisamente stucchevoli, fino a quando li ho assaggiati, naturali, in Tunisia, appena colti dalla pianta. Da lì ho iniziato a consumarli (non ti nascondo che a volte il dolce che mi concedo è un semplice dattero con una noce nel mezzo ^_^) e, soprattutto, a investire qualche risorsa in più per comprare "quelli buoni" e non quelli da produzione industriale che i banchi di un supermenrcato ci propinano. Ma posso confermare che, utilizzati come elemento dolcificante in svariate preparazioni, non mi deludono mai ^_^
      Oh se ti adoro anche io, mia bella Silvia.
      Un abbraccio grande.

      Elimina
  8. Stupende queste crostatine!! Già le adoro!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sai che queste parole, proprio perché arrivano da te, mi mandano in estasi......

      Elimina
  9. Erica sei fortunata che ci sono alcune varietà di pera anche in estate, per cui si può tranquillamente provare a ripetere la tua ricetta!!! Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco.... questa sì che è una fortuna "salvavita" ^_^
      Grazie per la dritta, ti adoro.

      Elimina
  10. Sono meravigliose da ogni punto di vista, gusto, consistenza, salute :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm, in fondo sai che, soprattutto sulla salute, difficilmente transigo :D
      Grazie tesoro.

      Elimina
  11. Eccole, che buone! Ci sono alcune qualità di pera che vengono in estate e perchè non provarle. Non direi mai che contengono fagioli. Buona serata tesoro mio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva le pere estive!!!!!!!!! Ahahahahahahah
      Ti sbaciucchio Terry, grazie di cuore.

      Elimina
  12. Queste crostatine sono fantastiche Erica! Sono curiosissima di provare l'abbinamento cioccolato-fagioli...Una mia amica americana fa i brownies con i fagioli neri e dice che sono buonissimi. Si impara sempre da te stellina e non solo di cucina. Sappi che ti penso spesso, anche se non riesco ad essere presente quanto vorrei.
    Ti abbraccio col cuore, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto tutto. E tutto è corrisposto. E' come se fossi parte del mio DNA, non so spiegare diversamente quello che provo.... ^_^

      Provaci Mary. Con i fagioli neri ho appena fatto una crema di cioccolato, aromatizzata al cardamomo, cannella, zenzero e peperoncino. Avrai visto le foto su Fb. Favolosa!!!!!

      Elimina
  13. Bellissime!!! Sono letteralmente rimasta incantata dalle crostatine e dalla tua spiegazione! Ogni ingrediente ha una motivazione...che bontà! Cerco di immaginare il gusto pieno e goloso di questi meravigliosi dolcini! :)
    E mi piace anche la nuova veste del tuo blog ;) Simpaticissima :))
    Ti abbraccio caramente con un grande...
    KISS, Rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu non hai idea della gioia che mi regali, ogni volta. Grazie per le tue parole e per la tua presenza.
      Ti abbraccio forte ^_^

      Elimina
  14. In questa genuinità io mi ci tuffo, a capofitto. Queste crostatine sono davvero speciali! L'abbinamento cioccolato fagioli poi è uno dei miei preferiti... grazie per la magnifica ricetta, un abbraccio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alice!!!!!!!! Mia dolce Aliceeeeeeeee ^_^
      Eh lo so..... tu mi capisci ^_^
      Grazie dolcezza, ti abbraccio forte.

      Elimina
  15. L'originalità delle tue ricette ed il loro equilibrato apporto nutrizionale sono sempre di esempio x me :-) Grazie tesorina x condividerle :-)
    ps: sarà un po' assente e di questo me ne dispiaccio...purtroppo ho avuto un grosso problema con il blog ed ho perso il 70% del materiale fotografico..2 anni e mezzo di lavoro andato perso :-( sto lavorando x ripristinare ma è un'impresa titanica che mi tiene lontana dai miei blog preferiti come il tuo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto (e commentato) in Fb. E' successo anche a me e, seppur di qualche post abbia ripristinato le foto, il lavoro titanico per farlo mi tiene lontana dall'idea di reinserire le foto in ogni post. Ma sai che ti dico? Non importa, si va avanti e anche tu devi farlo.
      Tu ci sei anche quando non ci sei e questo ti fa onore.
      Un bacione e grazie per essere così splendida!

      Elimina