lunedì 16 gennaio 2017

Nuggets di pollo con finta frittura: il bello, il buono e il salutare

Seppur nel tempo abbia imparato ad assaporare gli alimenti senza sottoporli a grandi trasformazioni, quella per i nuggets di pollo rimane una vera passione. A cui non cedo spesso, direi quasi mai, ma che mi stuzzica sempre appetito e curiosità. Ormai in simbiosi con la mia friggitrice ad aria calda, che rappresenta uno degli elettrodomestici più utili e utilizzati nella mia cucina, avrei potuto non rendere onore a queste polpettine meravigliose, alleggerendone la sostanza senza privarle del loro gusto caratteristico? Pochi ingredienti, passaggi veloci e la magia di una cottura salutare: il pasto è pratico, completo e appagante. Se poi tutto può essere assaporato sporcandosi le dita, in totale relax, o stuzzicando la curiosità dei più piccoli, magari ostili a certi tipi di alimenti, cosa poter chiedere di più? Non serve mangiare tanta carne, se la dieta quotidiana sa essere bilanciata e sa apportare i giusti nutrienti, ma per quella volta in cui si cede, scegliete bene: un pollo di cortile lo riconoscerete dal colore intenso e dal sapore pieno. E, soprattutto, una volta provato non lo barattere più con nient'altro!!

Ingredienti

230 g di petto di pollo
10 g di maizena
1/2 limone biologico (con la scorza edibile)
sale rosa q.b.
paprika dolce q.b.
noce moscata q.b.
rosmarino
1 cucchiaino di farina di riso impalpabile
latte vegetale
pangrattato di riso
olio evo

Tagliate a tocchetti il petto di pollo e inseritelo in un boccale insieme al succo di mezzo limone, alla sua scorza grattugiata, alla maizena, al sale, alla paprika, alla noce moscata e al rosmarino.
Frullate tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo.
Formate delle pallottoline e sistematele su un piatto.
Miscelate la farina di riso con la paprika e un pizzico di sale. Aggiungete latte vegetale a sufficienza per ottenere una pastella piuttosto densa. Passateci dentro le polpette appena formate, quindi impanatele con il pangrattato di riso.
Lasciate riposare i nuggets per circa mezz'ora, in modo che la panatura si consolidi.
Irrorate le polpettine con un filo di olio evo e trasferitele nel cestello della friggitrice ad aria calda (in alternativa su una placca da forno). Cuocetele a 180° per circa 30 minuti.

Quando saranno ben dorate trasferitele in un piatto e servitele, accompagnandole con verdura a piacere e, magari, una bella salsina. Io ho optato per una maionese di avocado e senape, una delle mie preferite ^_^

La croccantezza della crosticina sarà sfiziosa e lascerà il giusto spazio al cuore morbibo e pieno del cuore. Delicate, ma intense. Si mangeranno, una dietro l'altra, senza riuscire a fermarsi!!

Se servisse, ma iniziate ad educare il vostro palato a sapori meno sapidi, aggiungete un po' di sale a fine cottura.
Tuffare i vostri nuggets nella salsina preferita, sarà un divertente passatempo :D



22 commenti:

  1. Ottimo modo per mangiare il pollo che a me non piace. Preso nota quelli pronti non sono buoni ma farli incasa tutt'altra cosa. Buona giornata e settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fare in casa qualsiasi cosa dà una marcia in più ;)
      Un bacione, cara.

      Elimina
  2. Risposte
    1. In perfetto stile La Cuocherellona, ahahahahahah

      Elimina
  3. Anche x me la friggitrice sta diventando una compagna di cucina indispensabile e non potevo farmi sfuggire queste polpettine di pollo davvero invitanti :-) Pensa che dopo mesi di astinenza, ho rimangiato il pollo solo sabato! Se leggevo prima questa ricetta lo avrei gustato così :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà per la prossima occasione :D
      Evviva il salutismo, evviva la friggitrice ad aria calda!!

      Elimina
  4. Che aspetto favoloso hanno e si sa che il loro buon gusto è inconfondibile. Con questa cottura si possono mangiare qualcuno in più, in quanto sono più leggeri. Allungherei la mano anche io per prendere qualcuno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti riempirei il piatto, fosse possibile farlo attraverso lo schermo ^_^
      Grazie Claudia, un abbraccio.

      Elimina
  5. La friggitrice ad aria calda mi è nuova. Assolutamente da scoprire, soprattutto per me che non friggo mai per non sporcare o sentire odori in casa, perché in fondo, il fritto io lo amo.
    Bravissima per la ricetta. In questo periodo urge leggerezza ma con gusto
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ne posso più fare a meno. Amavo anche io il fritto. Oggi non lo sopporto più, oltre che per l'odore, per uno stomaco "addestrato" e capriccioso. Me lo concedo fuori casa solo se ho la certessa che sia OTTIMO. E in casa faccio andare questa sorprendente friggitrice ad aria come se non esistesse un domani :D
      Grazie Natalia, l'attenzione per la genuinità di quello che mangiamo è fondamentale!!

      Elimina
  6. Della friggitrice ad aria calda ne avevo sentito parlare molto bene , magari in un prossimo futuro la acquisto anch'io. Buoni e leggeri i tuoi nuggets di pollo . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me un elemento imprescindibile ^_^
      Ormai è il protagonista della mia cucina.
      Un abbraccio.

      Elimina
  7. spettacolare sai presi la friggitrice ad aria 8 anni fa e nuova l'ho regalata a mia mamma che a sua volta solo pochi giorni fa l'ha messa in funzione gli passero' la ricetta grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come!?!?!?!?!?!? Avevi un gioiello tra le mani è non ne hai approfittato????? ^_^
      Falle fre a lei, allora. Poi assaggiale ^_^

      Elimina
  8. Anche io mangio pochissima carne per gusto ma queste polpettine di pollo, le mangerei proprio volentieri. Mi avete incuriosito con questa friggitrice ad aria ... Tanti baci, piccola di zia! ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' la mia principessina, questa friggitrice ad aria ^_^
      Grazie tesorina mia, ti abbraccio forte.

      Elimina
  9. E' una vita che non li mangio, dico quelli del fast food, ammetto che in un passato remotissimo ci sono andata eccome!!
    Invece in casa non li ho mai fatti, crocchetto spesso i bocconcini, ma i nuggets mi mancano all' appello, e li adoriamo!! Magari visto che non ho la friggitrice ad aria calda li metto in forno, almeno sono salutari da tutti i punti di vista!!!
    Un bacione bellezza!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il forno andrà benissimo, Silvia. E ve ne innamorerete ^_^
      Un abbraccio grande grande.

      Elimina
  10. io amo molto la carne, e la cotoletta è in assoluto la versione che mi piace di più...
    per poterne consumare di più la faccio al forno alle volte...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora la friggitrice ad aria calda è la soluzione che fa per te ^_^
      Pensaci!!

      Elimina
  11. BELLISSIME!!!! che meraviglia!!!!

    RispondiElimina