lunedì 2 febbraio 2015

Biscotti piccanti di tofu alla pizzaiola: la strategia migliore inizia dall'approccio alla condivisione

Ci sono stati periodi in cui la paura di non soddisfare le aspettative altrui mi destabilizzava. Tanto da modificare il mio approccio, pur di assecondare i gusti terzi. Negli anni, però, ho affinato, con un meticoloso lavoro di intaglio, il mio tronco. Piuttosto che sentirmi una bandiera al vento, preferisco dimostrare che, talvolta, i pregiudizi sono il più grande scudo dietro cui ci nascondiamo. Lo faccio a costo di non incontrare l'accondiscendenza di coloro con cui mi confronto. Sapevo che, chi ha assaggiato questi biscotti, mostrava grandi riserve nei confronti del tofu. Onestamente la maggior parte di voi nutre questa diffidenza. Non ho accennato a nulla, nell'offrire queste gallette, certa che il colore acceso, il sapore deciso e la particolarità della consistenza avrebbero dato ragione al mio concetto: il tofu non è altro che un'importante base da modellare e insaporire a piacere. "C'è il peperoncino!!!", "...pomodoro?", "sento l'origano". Ma vi garantisco che non ho sentito nessuno dire "orrore, qui dentro c'è quel disgustosissimo tofu!!!!".
Siate diffidenti nei confronti delle cose che richiedono diffidenza, ma imparate che ogni dettaglio può assumere sfaccettature differenti..... se saprete imprimere il vostro segno.

Ingredienti

170 g di tofu naturale
140 g di burro di arachidi salato
25 g di pomodori secchi (per me essiccati in casa, senza sale e conservanti)
2 g di origano secco
30 g di farina di riso
1/2 cucchiaino di peperoncino (di produzione dell'orto di famiglia)
sale

Tagliate il tofu in pezzetti. Inseritelo in un boccale, insieme ai pomodori secchi, all'origano, al peperoncino e al burro di arachidi. Frullate tutto a più riprese, fino a creare una crema morbida e vellutata.
Aggiungete poca farina alla volta e continuate ad impastare, per incorporarla perfettamente. Aggiungete, eventualmente, del sale. Personalmente l'ho inserito perché i miei pomodorini, preparati nell'essiccatore con dolcissimi datterini della stagione estiva, sono dolcissimi. Nel caso in cui utilizzaste pomodori secchi che trovate in commercio, potrebbe essere sufficiente la loro sapidità. In ogni caso assaggiate per accertarvene. Compattate bene l'impasto, che dovrà rimanere comunque molto morbido, e avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente. Fate riposare in frigorifero per almeno un'ora.
Infarinate leggermente una spianatoia. Stendete l'impasto in una sfoglia spezza di circa mezzo centimetro. Tagliate i biscotti della forma desiderata e trasferiteli su una teglia, coperta da carta forno.
Portate il forno alla temperatura di 175° e infornate. Cuocete per circa 30 minuti, facendo attenzione che cuociano uniformemente.
Quando saranno dorati estraete la teglia e trasferite i biscotti su una gratella. Fateli raffreddare completamente, quindi serviteli.
Possono essere presentati come gallette, crackers o sostituto del pane. Ma possono anche essere farciti con una crema, a base di formaggio, di ceci, di tofu, di verdura o di qualsiasi cosa possa dare spazio alla vostra fantasia.
Certamente sono ricchi di sapore, intensi e audaci.
Il peperoncino si fa sentire, ma il sapore del pomodore, unito a quello dell'origano, rendono questi biscottini un vero tripudio di mediterraneità ^_^

Vi sfido a mettere alla prova i vostri palati e poi quelli dei vostri amici. La ricerca dell'ingrediente segreto sarà interminabile!!
E ne frattempo continuerete a favorire.

64 commenti:

  1. Si si, concordo, il tofu è una base su cui modellare i sapori, e mi pare che con questi biscotti salati tu possa proprio dire . . . missione compiuta!! Brava Ericaaaaa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohh, che bello sapere che tu mi comprendi ^_^ Non sanno cosa si perdono, quei tipini là, ahahahahahahah
      Un bacio tesoro.

      Elimina
  2. Mai provato il tofu!!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ti farei assaggiare questi biscotti, per darti le motivazioni di approccio al tofu ^_^
      Buona settimana Mila, un bacione.

      Elimina
  3. Dietro a questi "insoliti biscotti", ci hai infilato anche un grande messaggio:

    "Siate diffidenti nei confronti delle cose che richiedono diffidenza, ma imparate che ogni dettaglio può assumere sfaccettature differenti..... se saprete imprimere il vostro segno.

    Che io ho colto in pieno, perché sono proprio una di quelle diffidenti nei confronti del tofu...
    Ora invece so che la prossima volta che il mio sguardo lo incontrerà sugli scaffali del super, la mia reazione non sarà quella di fare una faccia non proprio compiaciuta..., e ricordandomi delle tue parole, chissà che prima o poi non finisca anche nel mio carrello!!!! :)))))))))))

    Chettelodicoaffà Erica..., riesci a stupirci sempre!
    E io sono sempre più felice di averti trovata! ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. : )))))))) Non smetterei di sorridere!! Il giorno in cui quel pacchetto di tofu inciamperà nel tuo carrello, sappi che qui troverai tutti i consigli che vorrai.
      La felicità è tutta mia, dolce stella.
      Un abbraccio infinito. Buon inizio di settimana tesoro.

      Elimina
  4. meravigliosi!!!! detto da me che sono MEDITERRANEA!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non sai che piacere leggerlo proprio da te ^_^
      Sei speciale Mimma!!

      Elimina
  5. Essere sicuri di sè è un percorso a ostacoli, si costruisce a fatica e con il tempo. Ma quando la raggiungiamo, questa consapevolezza di noi è meravigliosa. E non va confusa con l'arroganza o la saccenza, al contrario, è una coscienza garbata, rispettosa, benevola nei confronti degli altri e di noi stessi. Tu splendi di luce tua, e io sono felice di riflettermici <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai spiegato il concetto con parole semplicemente perfette ^_^
      Grazie. Arrivi sempre al cuore. Anche al mio, sempre.

      Elimina
  6. Proponi sempre delle idee molto interessante ! Buona giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia. Confesso che mi diverto, e non poco!!
      Buon inizio di settimana.

      Elimina
  7. Questa ricetta è super invitantissima! io e il tofu abbiamo un rapporto di odi et amo ma cmq a volte finisce nel mio carrello... avrei una domanda da porti: con quale farina si potrebbe sostituire quella di riso? se fosse quella integrale?
    Grazie e continua così! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che gioia, Denise!!! Grazie per queste parole.
      Usa la farina che desideri. Quella integrale andrà benissimo, ma anche al farro, d'orzo, di segale, di mais.... non è una preparazione che richede caratteristiche particolari di forza.
      Grazie per la carica che mi hai dato. Continuare così è più semplice, grazie a persone come te ^_^

      Elimina
    2. In questi giorno provo e ti faccio sapere... quanti biscotti vengono con queste dosi? :*

      Elimina
    3. Una quarantina di gallette di circa 2.5x5 cm
      Attendo il tuo responso ^_^

      Elimina
    4. come hai ben potuto vedere sono perfettissimi anche se ho dovuto modificare un po' le dosi per mancanza di ingredienti.
      Ho usato 40gr burro di arachidi (era tutto cioè che rimaneva nel fondo del barattolo portato dal canada!)
      15 gr di farina integrale
      110 di tofu (per compensare ma mancanza di burro)
      poi ho lascaito 20 gr di pomodorini secchi (buonissimi perchè sono quelli che mi manda la nonna siciliana)
      origano e peperoncino
      UNA CANNONATA! hanno apprezzato tutti in famiglia (temo finiranno prestissimo) e nessuno ovviamente ha scoperto l'ingrediente segreto.
      con questa dose sono venuti fuori 30 piccoli biscottini... grazie per questa ricetta favolosa!

      Elimina
  8. Quanto mi piace il tofu!!!!!!!! e che ricettina..senz'altro da provare.. baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo è che da te mai mi sarei aspettata una dichiarazione tanto sfacciata, ahahahahahahahah. Non solo assisto ad una conversione, ma anche all'inizio di una fantastica storia d'amore. Cosa potrei chiedere di più? ^_^
      Bella tu <3

      Elimina
  9. DEVO DIRE CHE SONO MOLTO PARTICOLARI , MOLTO BELLI, DA PROVARE!!!!!BACI TESORO, SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei speciale come sempre. Preziosissima, Sabry. Grazie!!

      Elimina
  10. tesoro l'aspetto di queste gallette è delizioso e.... si! devo confessare che detesto sia il tofu che il burro di arachidi. Ma mi hai messo su un certo languorino che quasi quasi ci provo :)
    baciotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ferna, se davvero dovesse accadere..... potrei aver dato la massima soddisfazione ai miei desideri. Potrei perdere l'utilizzo della parola, dall'emozione, per il resto dei miei giorni ^_^

      Elimina
  11. Beh, devo dire che so sulla mia pelle che il tuo approccio funziona, sei riuscita a farmi mangiare il pecorino...-_- :D

    Battute simpatiche a parte, mi stavo lamentando proprio di ciò di cui parlavi tu altrove, del fatto che molte volte mi trovo a fare qualcosa che non mi rispecchia totalmente (e parlo di così eccessivamente dolci o salate, niente di sconvolgente ma comunque cose che poi non riesco a mangiare io..:\) per compiacere gli altri. Preferisco perciò la maggior parte delle volte cucinare solo per me onde evitare lamentele o buttar giù a forza qualcosa.. quando si tratta di tofu effettivamente anch'io ricevo delle resistenze, anche se i miei poi quando è mischiato ad altro nelle famose crocchette compere lo mangiano, ma ci credo, son pieni di insaporitori! Non sarebbe male provare a propinargli queste:P mi fido della tua scaltrezza! Mal che vada me le spazzolo io, l'aspetto mi alletta parecchio!
    abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah, guarda che il pecorino non ho voluto fartelo mangiare!!! Lì il problema è stato a monte: la mia testa fusa e irrecuperabile! Ahahahahahahahah

      In ogni caso andare avanti per la propria strada non solo ci identifica (e la cosa mi alletta parecchio.... odio mischiarmi nelle masse), ma ci dà carattere e sicurezza. Falli tranquillamente e, certa che non accadrà, se mai avanzassero te li spazzolerai tutti tu ^_^

      Bacetto nocciolina.

      Elimina
  12. Ciao Erica, condivido appieno tutte quello che hai scritto nell'introduzione del tuo post, alle volte le persone partono prevenute di fronte a qualcosa che non conoscono o che conoscono secondo il parere altrui! Io amo assaggiare le cose che non conosco e poi magari mi faccio una mia opinione del tutto personale e sono onesta dicendoti che non ho mai assaggiato il tofu, non perché ho paura di ciò che andrò a mangiare ma perché non so come usarlo, ma questo dovrò risolverlo...magari provando a fare questa tua ricettina intrigante ;-)! Ti abbraccio e t auguro una buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui potrai avere l'imbarazzo della sclta, Virginia. Il tfu l'ho proposto in mille versioni differenti ^_^
      Grazie cara, ti abbraccio forte.

      Elimina
    2. Credo che inizierò provando questi biscotti ;), poi ti farò sapere! Buona giornata cara!

      Elimina
    3. : )))) Buona giornata a te dolcezza.

      Elimina
  13. non so come ti vengono e ormai non mi interessa più...l'importante è che continui a sfornare delizie...anche con il tofu ;)

    RispondiElimina
  14. Mia dolce Erica, quante volte, anch'io ho cercato di essere come gli altri mi vedevano o di fare ciò che gli altri si aspettavano da me. Poi crescendo mi sono resa conto di diverse cose: la prima è che comunque non è possibile accontentare tutti...il tempo speso in questa impresa è sprecato. Secondo che le aspettative degli altri non sempre sono giuste perché...chi ci conosce meglio di noi stessi??? Terzo: la mia vita è appunto mia e voglio viverla facendo le mie scelte giuste o sbagliate che siano....scelte che siano tali davvero e non seguire a capo chino il gregge. E tante, tantissime altre cose!!! Mo' però mi placo, eh?!?!?!?
    Questi biscottini piccanti sono belli veri! E gustosi sicuramente :-).
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è cosa che mi renda più fiera di me stessa. E so che tu puoi credermi ^_^
      Grazie Giovanna, ti abbraccio forte.

      Elimina
  15. mai mangiato il tofu ma una cosa è certa segui te stessa e quello che ti dice la tua testa, il resto non conta.
    un biscottino c'è?
    :*
    Cla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' quello che faccio abitualmente ^_^
      Grazie Claudia, ci sono tutti i biscotti che vuoi ^_^

      Elimina
  16. A me il tofu piace fin troppo :)... e questi biscotti salati voglio assolutamente provarli, l'aspetto è stragoloso!
    Buona settimana, cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva!!!!!!!!!! Io lo cucino in infiniti modi ^_^ E mai mi deluce ^_^ O forse sono le mie idee a non deludermi, ahahahahahahah.
      Buona settimana a te, tesoro.

      Elimina
  17. Questi biscottini sono troppo intriganti! Sei troppo brava!
    Penso anche io che non ci dovremmo fare influenzare dal giudizio dagli altri ma è sicuramente difficile riuscire a farlo......
    buona serata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è assolutamente fondamentale riuscirci, Adele!! ; ))
      Un bacione, grazie.

      Elimina
  18. Sono molto invitanti e sicuramente buonissimi! è davvero bella l'idea! Bravissima cara Erica! Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angelica, sei molto cara.
      Un grande abbraccio, buona giornata.

      Elimina
  19. Questa ricetta te la rubo molto volentieri ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah, non può che farmi piacere ^_^

      Elimina
  20. Soltanto qui da te riesco a perdermi tra le righe, scorrendo veloce gli ingredienti vado in fretta a leggere il procedimento. Devo scoprirlo, non posso intuirlo, cammini fuori dagli schemi. Non posso prevedere. Mi affido a te e me ne vado estasiata, confusa, con qualcosa di nuovo su cui riflettere.
    Ragazza occhi cielo, sei meravigliosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fuori dagli schemi. Imprevedibile. Su cui riflettere. Tesoro quanta meraviglia mi stai comunicando???? Mi togli il fiato ^_^
      Ti stringo con tutto l'amore di questo mondo. GRAZIE!!

      Elimina
  21. Ecco un'altra cosa che ci accomuna... la paura e lo smarrimento quando non colmiamo appieno le aspettative degli altri. E anche io, come te sto lavorando da anni per essere meno severa con me stessa. Boia, che fatica....
    Questi snack sono spettacolari e una vera sorpresa tesoro mio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non fosse difficile, non sarebbe per noi. Io sono soddisfatta del mio percorso. Ho un'identità, che al tempo non avevo. E tu raggiungerai il tuo traguardo.
      Ti stringo mia dolce Leti. Vederti 'attiva' mi scalda il cuore ^_^

      Elimina
  22. E va beh, anche i pomodori essicati in casa...sei fantastica, stellina! Immagino il profumo delizioso diffondersi in casa. Irresistibile!
    Baci,
    tua MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì gioia, avevo trovato dei datterini dolcissimi e non me li sarei mai fatti scappare ^_^ Ed ora me li gusto con gioia ^_^
      Bacetti tesoro mio.

      Elimina
  23. ecco, per me il tofu è un perfetto sconosciuto...
    ora me lo segno sulla lista della spesa, voglio provare a fare queste gallette, hanno un aspetto che par dire: mangiami!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah, ma se volessi potresti provarlo anche per preparazioni dolci: qui l'ho proposto in infinite contestualizzazioni!!!!! ^_^
      Grazie Simo, un abbraccio.

      Elimina
  24. Gnummy gnummy gnummy! Una volta anche io ero scettica al tofu, invece ho scoperto che si presta a ricette molto saporite e golose come questa! Bravissima come sempre :D
    Un superbacione per una superbuona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente è stata una piacevole scoperta anche per me. Mi sono domandata in che modo si potesse ottimizzare e, da quel momento, ho iniziato a vederlo in infinite trasformazioni ^_^
      Grazie cara, ti stringo forte.

      Elimina
  25. Condivido (e applico) appieno la filosofia di questo post! Il tofu è un ingrediente favoloso, però bisogna conoscerlo e saperlo valorizzare!
    Pensa che una volta un'amico di mio marito, che conosce le mie abitudini alimentari, mi ha detto che non capiva come facessi a mangiarlo, poichè è disgustoso...quando gli ho chiesto come l'aveva mangiato, mi ha detto "tolto dalla confezione"...sono rimasta sconcertata :D E gli ho dato qualche dritta per cucinarlo ;) Anzi ora gli passo anche questa ricettina!
    Un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cielo!!!!! Come si fa ad aprire la confezione e mangiarlo!!!!!! O_O
      Va beh, per fortuna ci sono 'menti malate' che sanno dare un paio di dritte, ahahahahahah.
      Grazie Ali, sei preziosissima : *

      Elimina
  26. Anche Gluten free, vanno proprio bene per me <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spesso, come mi diletto in preparazioni vegane, mi piace approcciarmi anche al mondo celiaco. Mi dà grandi soddisfazioni ^_^
      Sono felice che siano perfetti per te ^_^
      Grazie tesoro.

      Elimina
  27. Erica senza saperlo mi hai salvato...cercavo una ricetta per consumare il tofu che ho in frigo ed arrivi tu con questa idea per rendere una osa insapore super buona, li faccio sicuro.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non hai visto il dolce, allora!!!! I tartufini che ho pubblicato qualche giorno fa sono uno sballo!!!!! ^_^
      Bacetti

      Elimina
  28. Uff! Tornata a casa tutta contenta, comprato tofu e...cavoli! Le arachidi!!!! Mi mancano!!!! Grrrr.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Phuahahahahahah, non ci credo!!!!! Però, Silvia, permettimi di dire che qui proprio mi hai meravigliato: DAVVERO STAI FACENDO QUESTI BISCOTTI??????????? Io ti adoro :D

      Elimina
  29. Tesoro, sono stata vegetariana per due mesi, poi per 4,. Poi vegana per altrettanti, di nuovo vegetariana per 8 anni e più, poi buttato tutto all'aria o quasi da un annetto circa, anche se prevalentemente nel quotidiano la mia alimentazione è ancora vegetariana. Il mio approccio con tofu, muscolo di grano e seitan mi ha messo a dura prova. Ora ho scovato un corso di cucina vegana, prima o poi mi iscrivo, in più posso attingere da te. ;) Anche se in questo momento non ho voglia di forzarmi. :)
    A presto, con i biscotti pronti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non amo né muscolo di grano, né seitan. Primo per il sapore, poi per la consistenza (e con un fratello vegano ho avuto modo di assaggiarli anche ben conditi..... tipo al pepe verde con panna di soia), ma il tofu per me è diverso. Non riesco a togliere completamente la carne dall'alimentazione. Un pasto a base di carne di pollo e uno a base di pesce, nella settimana, ci sono sempre. Ma il mio approccio vegano è supportato da tanti legumi, oltre al tofu ovviamente, e mi dà soddisfazioni.
      Comunque grazie.... mi hai fatto conoscere un altro dettaglio di te ^_^ Mi ha fatto molto piacere.
      Aspetto i tuoi biscotti ora, ok? ^_*

      Elimina