lunedì 1 febbraio 2016

Budini di pera al rosmarino: l'incontro irresistibile tra sorpresa e piacere in una cornice di semplicità

C'è una cosa che mi tiene lontana dall'immagine di una perfetta foodblogger: alla cura dei dettagli, delle rifiniture, delle inquadrature, preferisco la convivialità, quando il piatto che presento dev'essere fotografato nel momento stesso in cui lo condivido. E per questo budino è davvero andata così. Non sarei riuscita a dedicare tempo alle decorazioni quando, allargando i margini dell'immagine, mi trovavo immersa in un contesto così ampio e vario. Anche voi avreste faticato a concentrarvi su un solo dettaglio ^_^ Pensando poi al desiderio di affondare un cucchiaino in tanta morbida meraviglia.... beh, devo dire che ho già fatto molto :D
Se per me l'incontro audace di sapori insoliti è ormai pane quotidiano, sono consapevole che per qualcuno potrebbe stridere un po' immaginare un dolce al sapore di rosmarino. La mia mamma rientra in questa categoria. Ma fa parte anche di una sottocategoria: quella rassegnata alla curiosità! Della serie "io non lo farò mai, ma se ci pensi tu non mi sottraggo all'assaggio". Che poi finisce con "sorprendente!!". Ecco, questo dolce è sorprendente. Delicato, leggero, avvolgente, sa stupire e appagare. Toglie quel desiderio di qualcosa di sfizioso senza appesantire troppo il nostro sistema ^_^
Cosa chiedere di più?

Ingredienti

4 biscotti tondi (per me fatti con questo impasto)
2 pere Angelys
4 rametti di rosmarino
1 cucchiaino di farina di limoni
1 cucchiaino raso di pepe macinato
15 g di maizena
1/2 cucchiaino di agar agar

Sbucciate le pere e tagliatele in piccoli pezzi. Mettetele in un pentolino e fatele cuocere, a fiamma bassa. Nel frattempo tritate finemente gli aghetti del rosmarino, precedentemente lavato, e unite tutto alla frutta, insieme al pepe e alla farina di limone.
Lasciate cuocere fino a quando la frutta diventerà morbida. Ci vorranno almeno 30/40 minuti. Setacciate la maizena e aggiungeteci l'agar agar. Stemperate con un po' di purea di frutta, quindi versate tutto nel pentolino delle pere.
Con un frullatore ad immersione create una crema liscia e vellutata, quindi lasciate cuocere ancora per un paio di minuti.
   Versate la crema in quattro stampi da budino, senza riempirli conpletamente. Coprite ciascuno stampo con un biscotto, quindi fate raffreddare. Quando saranno a temperatura ambiente spostate gli stampi in frigorifero e lasciateli almeno un paio d'ore. Io li ho preparati il giorno prima, per cui sono stati in frigorifero tutta la notte.
Al momento di servire rovesciate gli stampi su dei piattini e..... decorate a piacere o assaporate senza attesa :D
Il biscotto che ho utilizzato io era molto friabile, ma non mi sono preoccupata che il risultato non fosse perfetto. Il sapore era decisamente all'altezza delle aspettative e, per quanto l'occhio voglia la sua parte, qui la gola ha avuto la meglio ^_^

Il cucchiaino ha fatto il suo tuffo in men che non si dica e i sapori si sono armonizzati splendidamente in questa cassa armonica che è il nostro palato.

Scegliendo il biscotto giusto questa proposta si presta ad essere una perfetta scelta vegana e gluten free ; )


46 commenti:

  1. se è venuta l'acquolina in bocca a me che non amo particolarmente i dolci, allora significa che hai creato una delizia!! Che accostamenti fantastici, mi stuzzicano in modo irresistibile!! Come sempre, da applauso!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo non può che rendermi felice e fiera!! Grazie Francesca, sai che per gli accostamenti insoliti io sono sempre in prima fila!!
      Un bacione :*

      Elimina
  2. ho assaggiato un dolce pere e rosmarino e mi è piaciuto parecchio, un sapore particolare, gradevole e poi io assaggio tutto, son curiosa e per nulla schizzinosa! brava erica, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'assaggio è l'unico mezzo per conoscere :D Effettivamente ha conquistato anche me l'abbinamento con il rosmarino.
      Un bacione stellina.

      Elimina
  3. Mi piacerebbe anche a me affondare il cucchiaio.

    RispondiElimina
  4. Pronta ad affondare il cucchiaino :D Erica sei unica davvero! E concordo sulla logistica delle foto ^_^ fare lo scatto è il momento che mi separa dall'assaggio e dalla consivisione per cui purtroppo spesso non vi ci dedico l'attenzione che richiederebbe....maaaa.... all'assaggio non manco mai :) ihihih!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se già si deve sacrificare la foto, almeno all'assaggio dedichiamo tutto il tempo necessario, ahahahahahah.
      Un bacione Laura. Grazie ^_^

      Elimina
  5. Tu sei una perfetta foodblogger, le foto sono solo un contorno, l'importante è quello che dai con il tuo saper cucinare, il tuo usare gli ingredienti rispettandoli, la tua capacità di trasmettere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sei dolce, mia bella Clibi. E detto da te, che con gli ingredienti sani fai magie, fa bene al cuore davvero ^_^

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Che meravigliaaaaaa!!! E si, condivido l' accostamento di sapori, il rosmarino, se sapientemente usato, regala note meravigliose nei dolci e con la frutta!! Ecco, anche questo devo provarlo, oltretutto hai usato proprio i biscotti che proverò appena vado a fare la spesa e mi rifornisco di cioccolata bianca, due in un colpo solo!! Le pere poi le recupero anche a km zero e deliziose dalla mia amica fornitrice di frutta e verdura!! Yuppi!!!
    Un bacioneeee!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eggià, sono proprio QUEI biscotti ^_^
      Allora sono felice di aver fatto centro. Le pere km0... che meraviglia!!
      Ti abbracci oforte forte Silvia, grazie di cuore.

      Elimina
  8. ma pensa che stranezza..mmmm vorrei assaggiarlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io SONO stranezza! E' la mia NORMALITA' :D

      Elimina
  9. Oggi siamo proprio in sintonia :-P abbiamo pubblicato due budini super sani :-P
    Il rosmarino nei dolci ci sta d'incanto e qui deve essere strabiliante, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che ho pensato la stessa cosa, stamani, incontrando il tuo super budino di kiwi???? Ahahahahahah, non ci ferma nessuno zietta.
      Un abbraccio grande.

      Elimina
  10. E da te incontri irresistibili si trovano sempre. Che bontà !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Della serie, quando ti annoi fai un salto da queste parti! Ahahahahahah.
      Un bacione mia bella Claudia.

      Elimina
  11. Magnifica e molto raffinata la tua ricetta...

    RispondiElimina
  12. Tu sei sorprendente amica mia! Confesso che non ho mai messo il rosmarino in un dolce, ma mi fido di te, della tua sensibilità culinaria e sono certa che questo budino sia una meraviglia! Sei una blogger straordinaria e una persona speciale...questo per me, è ciò che conta veramente. Ti abbraccio stellina e ti auguro una dolce notte, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parirei adesso per portarti un assaggio, mia dolce Mary. E poi ti abbraccerei così forte da toglierti il respiro.
      Grazie, grazie, grazie. Sai essermi vicino come pochi al mondo.
      Un sorriso tutto per te.

      Elimina
  13. Ho un lontanissimo ricordo di pere e rosmarino, ma doveva essere una preparazione semi salata, troppo lontano il ricordo. Qui come al solito tu mi lasci a bocca aperta per i tuoi accostamenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora occorre che venga io a risvegliare i ricordi di quel lontano assaggio ^_^
      Guai mi fermassi o non tentassi accostamenti inusuali, non sarei io ^_^

      Elimina
  14. Possibile che me li ero persi? Una bontà unica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente che non sia recuperabile, cara Arianna ^_^
      Grazie di cuore.

      Elimina
  15. E dopo cioccolato e rosmarino, il prossimo abbinamento "strano" nella mia cucina sarà pera e rosmarino! Sei sempre fonte di ispirazione meravigliosa <3 Un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sai sempre cogliere e sai trasformare in magia dei semplici ingredienti. Di questa ispirazione, lo so, ne farai un capolavoro.
      Un bacione Ali, grazie.

      Elimina
  16. Foodblogger è chi sa creare, stupire e amare gli altri attraverso il cibo che plasma e racconta. Non potrei immaginarti più perfetta di così... e lo stesso la tua mamma, che amorevole si abbandona all'assaggio e al piacere della sua figlia dalle mani di fata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo è amore e io lo custodisco preziosamente nel cuore.
      Grazie stella mia, ti adoro.

      Elimina
  17. Le tue foto non hanno nulla da invidiare a nessuno! La spontaneità vince sempre! I tuoi abbinamenti pure :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei troppo buona ^_^
      Grazie dolcezza!!

      Elimina
  18. MI hai davvero stupita con questi golosi budini Erica.... pere e rosmarino, da provare assolutamente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto la tua versione, allora ^_^
      Un bacione Simo.

      Elimina
  19. ahahhahahah me l'immagino la rassegnazione di tua madre :))) anche a me alcuni accostamenti non piacciono tanto, l'agrodolce in primis, però sono curiosa come una scimmia e non sottrarrei mai ad un assaggio! che poi, ovviamente, va a finire spesso in un "sorprendente" :)))))
    Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca! io poi il rosmarino lo metto quasi ovunque, mi manca solo nel latte la mattina e...nel budino alle pere della Ericozza bellissima :))))) :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Ericozza", ti adoro Tam!!!!! Hai fatto tuo, vedo, il nostro 'fattore comune', ahahahahahahah.
      E adesso, prima di saperti colazionare con latte e rosmarino, gradirei preparassi il mio budino, ahahahahahah. Poi puoi essere tranquillamente internata, ahahahahah.
      Io amo la follia (oltre all'agrodolce :D). La amo anche nelle persone. Tu sei meravigliosamente folle.
      Grazie tesorina mia. Ti abbraccio forte.

      Elimina
  20. Pronta ad affondare il cucchiaino,mi piace questo accostamento un pò insolito. buona serata cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per questo pensiero, cara Licia. Ti offro volentieri l'insolita dolcezza dei miei budini.
      Un abbraccio ^_^

      Elimina
  21. Iooooo, sono io!! "io non lo farò mai, ma se ci pensi tu non mi sottraggo all'assaggio". Ahahahahahh rimango sempre affascinata dalla tue proposte, lo sai. Per molte ragioni non riesco a replicarle ma non sai che curiosità avrei di assaggiarle! Questa poi mi incuriosisce molto. Dovrei prima divorziare e poi forse potrei provarla. Ma come ti vengono queste idee? Ti mando un mega abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma nooooooo, non divorziare, ahahahahah. Ti invito per merenda un giorno e te lo faccio assaggiare :D
      Bella che sei, ti adoro Terry.

      Elimina
  22. Ciao dolcezza!
    Se pur non lascio traccia del mio passaggio da un po', non smetto mai di leggere le tue "follie" in cucina! Non fosse altro perché dietro ogni tua realizzazione c'è una parte di te, del tuo cuore e della tua passione! E questo, ancor più delle tue ricette, mi regala davvero tanto!
    Ogni volta che entro ed esco da questo spazio mi arricchisco di un sapere in più e di tanti sapori che mai avrei immaginato! :-)))))))
    Proprio come questi budini alla pera!
    Ad averne uno pronto da assaggiare ora non mi dispiacerebbe affatto!!
    Ma ho già in mente qual'è il biscotto giusto per quando proverò a realizzarli (parto sempre al contrario io!!!)

    Un abbraccio grande, in cui racchiudo tutto il mio affetto!
    Buona serata in corso occhiazzurromarepiubellidelmondo! :-* :-* :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La scelta del biscotto giusto non è banale, come del resto non lo sei tu ;)
      Che bello leggere queste tue parole. Mi dai una forza di cui ho bisogno ^_^ Sei cuore, e io ti adoro.
      Arrivo da te con un abbraccio grandissimo e affettuoso.
      Grazie di cuore.

      Elimina
    2. Che bello! :-)))))))))
      Ti sento fra le mie braccia e continuo a conservare nel cuore la felicità di quando ciò accadrà per davvero! ♥

      Elimina
  23. ma che budini curiosi e gustosi!!!! Un' abbinamento che mi stuzzica, ma quante ne inventi?... Un grandissimo abbraccio :-* Buon WE bellezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, ci sono occasioni in cui l'audacia ripaga. Questa è una di quelle :D
      Grazie Vale, buon weekend anche a te.

      Elimina