mercoledì 28 gennaio 2015

Insalata di carciofi, pere e parmigiano al sale nero di Cipro: la bontà 'espressa' che non ha bisogno di fronzoli

Rincorro questi sapori da molto tempo. Mi chiamano. Una folgorazione, a partire dall'idea. Ma quando all'idea è seguito l'assaggio, le papille hanno iniziato a danzare, chiedendo una replica, poi un'altra e un'altra ancora. Carciofi freschi, teneri, croccanti, che incontrano la dolcezza della pera e che si lasciano stuzzicare dal sapore pungente del parmigiano. Come si fa a resistere? Ormai sapete quanto sia una mia costante abbinare la frutta a pietanze salate. Forse questo, come abbinamento, è fin troppo scontato. Ma sentire lo stupore crescere ad ogni assaggio, mi convince che si tratta di un incontro perfetto. Qualche goccia di limone, una spolverata di pepe e il gioco è fatto. Insalata semplice, che ha percorso e tinto di meraviglia diversi palati. Ha rimbalzato da una tavola all'altra cercando nuovi orizzonti. E ha SEMPRE incontrato successi. Presentata in una cialda di parmigiano acquisisce una marcia in più, ma il sapore vero è tutto nella sua semplicità. Favorite!!

Ingredienti

2 carciofi
1 pera Abate
30 g di parmigiano + q.b. per le cialde
1 limone biologico
olio evo
sale nero di Cipro

Pulite i carciofi, mettendo da parte il gambo ed eliminando le foglie esterne e più filamentose. Eliminate le cime e togliete le spine interne. Tagliateli a spicchi molto sottili, quindi metteteli in una ciotola, in ammollo in acqua e il succo di mezzo limone. Lasciateli riposare per una mezz'oretta almeno.
Lavate la pera e asciugatela. Tagliatela in quarti e, con l'aiuto di una mandolina, tagliatela a fettine sottili. Trasferite tutto in una terrina, aggiungete i carciofi e il parmigiano tagliato in scaglie (io uso sempre la mandolina).
Condite tutto con un buon cucchiaio di olio evo, il pepe e il succo di mezzo limone. Lasciate insaporire.
   Nel frattempo preparate le cialde di parmigiano. Scaldate un pentolino e, una volta pronto, coprite il fondo con una buona manciata di parmigiano grattugiato. Lasciate fondere tutto a fiamma media e, quando sarà compatto, girate delicatamente la cialda dall'altra parte. Dopo circa un minuto sarà pronta: prelevatela e sistematela su una ciotola ribaltata. Aiutandovi con le mani, fatela aderire alla superficie e lasciatela lì fino al completo raffreddamento. Nel frattempo passate alla preparazione della seconda cialda. Procedete fino a creare il numero di cialde necessarie. Quando saranno raffreddate ribaltate la ciotolina ed estraete la cialda.
Inserite l'insalata poco prima di servirla, dopo aver aggiunto una spolverata di sale nero di Cipro, cercando di non trasferire molto liquido di condimento. Il riposo previsto sarà sufficiente a dare sapore, senza dover abbondare nel piatto.
Date un'ultima spolverata di sale in superficie e servite. Semplicemente.

Niente di più veloce, niente di più inebriante.

52 commenti:

  1. Nulla che ci presenti è mai scontato Erica. Riesci a rendere anche la pietanza più semplice una specialità! Mi piace tantissimo questa insalatina e sai che ti dico? I carciofi ce l'ho e pure il Parmigiano...vado a comprare qualche pera e il gioco sarà fatto! Grazie per la deliziosa ricetta tesoro!! Ti invio un abbraccio forte forte forte...A presto, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avresti potuto esprimere meglio il tuo apprezzamento. Sei un incanto, dolcezza. Grazie di cuore, mi piaci proprio tanto ^_^

      Elimina
  2. Un insalata molto sfiziosa e gustosa !

    RispondiElimina
  3. Una perfetta insalata di stagione, mi piace tanto Erica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' la semplicità, il segreto di questo piatto. Insieme al rispetto della stagione ^_^
      Grazie Giuliana, un abbraccio.

      Elimina
  4. Buona questa insalata!!!!
    Alla prossima

    RispondiElimina
  5. Che bella! è molto buona! Complimenti per la preparazione! Ottima proposta Erica! buona giornata! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Delicata e fresca, ma anche di stagione ^_^
      Grazie Angelica.

      Elimina
  6. Mi stuzzica questo abbinamento.

    RispondiElimina
  7. Si sentono il fresco e il croccante dell'insalata da qui!! ^ ^ Adoriamo i carciofi e dobbiamo confessare che spesso per pigrizia rinunciamo al loro acquisto. Anche se ultimamente non riusciamo più a resistere al richiamo fresco di questo ortaggio. Un po' di lavoro nella pulizia è pienamente ripagato dal gusto e per un'insalata così ne puliremmo anche una decina!! Sicure di spazzolarcela! Grande come sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapete che anche io sono sempre stata frenata dalla pulizia leggermente più elaborata, di questi ortaggi? E invece ultimamente la trovo così veloce e indolore, che mi piace concedermi la loro dolcezza con maggiore frequenza.
      Belle fanciulle siete sempre deliziose. Vi abbraccio. Grazie di cuore.

      Elimina
  8. che meraviglia Erica! io favorirei volentierissimo sai??? direi che si potrebbe anche fare eh? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi proprio di sì, si potrebbe fare!!! Sarebbe anche ora, ahahahahahahahah
      Un abbraccio bellezza! Buona giornata.

      Elimina
  9. Ode al carciofo! Non tutti lo amano crudo, anzi non tutti sanno che si può mangiare crudo.
    Sublimazione scontata del palato mia cuocherellona!

    Ma tu sei bravissima.
    Questa era una frase scontata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ile!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ma tu sei troppo buona :D
      Davvero non tutti sanno che si possono mangiare crudi????? Io li mangio praticamente crudi e basta, ahahahahahahahah.
      Dolce Ile, grazie di cuore. Ti abbraccio forte.

      Elimina
  10. Che bontà! Abbinamenti perfetti, hai proprio ragione, cara Erica ! Amando i carciofi smodatamente, proverò la tua insalata al più presto ;) Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E vedrai che ti piacerà alla follia ^_^
      Bacetti cara.

      Elimina
  11. Bhe..che dire..??? Adorabili!!! Quei cestini li preparo spesso anche io..sono buoni e belli!
    Con i carciofi mi mancano...saranno i miei prossimi!!!
    Un abbraccio tesò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La vera chicca è il carciofo Jess, non puoi che provarli ^_^
      Ti abbraccio forte anche io!!

      Elimina
  12. Sto sperimentando anch'io diversi tipi di sale e spezie e trovo che siano favolosi!
    Questa insalata è magnifica! che fame! gnammy!
    un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahah, effettivamente è difficile resistervi ^_^
      Un bacetto Giulia. Grazie.

      Elimina
  13. Il carciofo crudo è delizioso e nei cestini di parmigiano deve stare una meraviglia!
    Con le pere poi di sicuro si mitiga quel gusto un pò legnosetto, che lascia il palato felpato (che immagine eh?) e diventa tutto armonicamente irresistibile <3
    Sempre brava brava, tesoro mio!!
    P.S. Tu sei la stagionalità fatta a persona, adoro questa cosa di te!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confesso che ho un desiderio folle di farmi un piatto di zucchini, ma so che non sono di stagione..... e paziento ^_^ Per me la stagionalità è fondamentale, nella mia consapevolezza. Se mangi carciofi nella stagione giusta, vedrai che quel senso di legnosità verrà a meno, ahahahahahahahah.
      Sei meravigliosa dolcezza.

      Elimina
  14. Adoro i carciofi e questa tua ricetta è proprio interessante!!! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se adori i carciofi, qui trovi tutta la loro fragranza ^_^
      Grazie Roberta, un abbraccio.

      Elimina
  15. ultimamente anch'io faccio tante insalate con verdure e frutta e le trovo buonissime, senza contare quanto fanno bene!!!!Bellissima idea la tua e anche molto semplice, grazie!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che mangio più insalate adesso, che in estate?? Ahahahahahah, ci dev'essere qualcosa che non va ^_^

      Elimina
  16. Bontà assoluta.... io non ho mangiato carciofi crudi fino a qualche anno fa, poi devo darti ragione, sono una prelibatezza!!! Un bascione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come si fa a resistere davanti ad un carciofo crudo???? Ahahahahahahah
      Grazie Patty, un bacione.

      Elimina
  17. Amo i carciofi e adoro come interpreti sempre con molta fantasia i tuoi piatti!
    Ti adoro

    RispondiElimina
  18. ecco una ricetta che mi fa salire la salivazione a mille, seppur cucino di tutto, io preferisco il salato al dolce e questi ingredienti mi piacciono tanto! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evvai!!!!! Questo sì che è un successo ^_^
      Grazie Silvia!!

      Elimina
  19. E infatti non si resiste!!
    Mitica Erica, è un piattino favoloso!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Silvia!!!!!!!!! ^_^
      Millemila bacetti

      Elimina
  20. Belle da vedere ma ancora di più... buonissime da mangiare, questa insalata nelle cialdine è una squisitezza, brava Erica!!!
    bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Delicata, completa, avvolgente, appagante. Semplice. C'è tutto quello che cerco ^_^
      Grazie tesoro.

      Elimina
  21. mmmmmmmmm che meraviglia Erica tesoro bellissimo!
    amo i carciofi in tutte le salse, in tutte le cotture, in tutte le crudità e dentro un cestino di parmigiano sono da goduria allo stato puro!
    mamma che fame che m'è venuta :))))
    un bacione tesoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahah, ora sono curiosa di come tu abia appagato il tuo appetito delle undici di sera!!!!!
      Grazie dolce Tam, ti abbraccio forte.

      Elimina
  22. Certo che favorisco!! Con le foto e la tua descrizione dei sapori non si può resistere!!!! Bacioni

    RispondiElimina
  23. Carciofi e parmigiano....semplicemente perfetti insieme!!! Così come pere e parmigiano...insomma una ricetta fantastica!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Differenti must raccolti in un piatto ^_^
      Grazie Rachele, un bacione.

      Elimina
  24. Un piatto davvero perfetto! E....quando si dice, così buono che mi mangerei anche il piatto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche il piatto non era niente male, ahahahahahah

      Elimina