venerdì 16 gennaio 2015

Barrette essiccate con Goji, fichi e pistacchi: l'energia che si diffonde in una eco interminabile

Non che mi stanchi di iniziare la giornata con i miei amati frollini al mandarino (peralto una delle ricette maggiormente preparate, richieste, condivise e.... apprezzate) oppure i biscotti ai cereali, ma quando vengo stimolata e punzecchiata da idee e combinazioni sfiziose, non riesco davvero a tenermi alla larga da nuove sperimentazioni.
Vidi la giusta prospettiva in una pubblicazione della splendida Alice nel suo blog Ricette Vegolose. Le sue barrette avrebbero avuto ben poche speranze di finire nel girone delle ricette da provare e mai provate. E, infatti, il giorno dopo mettevo le mani in pasta. Fu colpo di fulmine, avvalorato dalla certezza che, ORA, non mi sarei più dovuta arrendere di fronte alla parola essiccatore. Alice aveva domande e risposte e io non mi sarei lasciata sfuggire l'occasione. Nel mio percorso di consapevolezza alimentare (e non solo), vanto piccoli traguardi, che mi rendono fiera e orgogliosa. L'essiccatore è uno di questi. Desiderato, voluto, cercato, atteso, è arrivato a darmi il suo preziosissimo supporto. Avrò un paio di jeans in meno nel guardaroba, ma posso dire che ho guadagnato un fedele alleato: stimola la fantasia e appaga palato e curiosità.
Queste barrette possono anche essere consumate crude, senza il passaggio di essicazione. Come indica Alice, dovrete solo accertarvi che vengano conservate in frigorifero.
Preziosissime per una bilanciata carica energetica, a inizio giornata o prima dell'attività sportiva, sono intense, ricche, gustose e appaganti. Insomma, non esistono scuse!!

Ingredienti

85 g di fichi secchi
40 g di fiocchi d'avena
succo di 1/2 pompelmo
2 bacche di cardamomo
40 g di mandorle
40 g di pistacchi di Bronte
40 g di cocco fresco
20 g di bacche di Goji
10 g di farina di mandarino
sale rosa dell'Himalaya
cannella in polvere

   Eliminate il picciolo dai fichi e tagliateli a dadini. Interiteli in una ciotolina, unitevi i fiocchi d'avena e irrorate tutto con il succo del pompelmo. Lasciate riposare e ammorbidire tutto per circa mezz'ora.
Inserite in un boccale le mandorle, i pistacchi, il cocco e le bacche di Goji. Tritate tutto finemente, quindi aggiungete la farina di mandarino e i semi delle bacche di cardamomo, precedentemente pestati con un mortaio e ridotti in polvere. Unite il un pizzico di sale rosa e cannella a piacere, quindi mescolate tutto, fino a formare un impasto omogeneo, che lascerete riposare per almeno un'oretta.
Riprendete l'impasto e stendetelo su un piano di lavoro, formando uno strato spesso non meno di mezzo centimetro.
Tagliate i biscotti della forma gradita, quindi sistemateli sui ripiani dell'essiccatore (in alternativa potreste passarli in forno a 50° con lo sportello socchiuso, o ancora lasciarli crudi e trasferirli direttamente in frigorifero). Impostate la temperatura a 45° e lasciateli tutta la notte.
Quando saranno ben asciutti, ma comunque morbidi e compatti, spegnete l'essiccatore e prelevate i biscotti.
Potrete conservarli in un barattolo di vetro o in una scatola di latta: dureranno due settimane senza colpo ferire ^_^

Fragranti e golose, riempiranno la cucina di profumi e il palato di sapori. Sono irresistibili, tanto da richiedere attenzione: per quanto salutari e ricche di preziosi nutrienti, sono assolutamente caloriche!

Ma sono buone da togliere il fiato!!

58 commenti:

  1. Stupende queste barrette! E l'essiccatore... per colpa tua me lo sogno di notte, sappilo! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah, vedrai che presto i tuoi incubi si trasformeranno in meraviglie ^_^ E mi ringrazierai!! Ahahahahahahah

      Elimina
  2. Insomma una bella "botta di vita" queste barrette :-)))
    Brava, dolcezza :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho finito l'ultima stamattina, sigh :'( Ahahahahahahah
      Grazie cara, un bacione.

      Elimina
  3. Ma belle!! Super energetiche e golosissime!! Brava!
    Buona giornata e buon we!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia. Un bacione e buon we anche a te!!

      Elimina
  4. una buonissima carica energetica per iniziare la giornata!!:P baci!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così!! Perfetti ^_^
      Buon we mia cara, un bacione.

      Elimina
  5. Sono veramente fantastiche e molto nutriente! è ottima l'idea per il collazione! Bravissima come sempre Erica! Buona giornata! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona giornata anche a te, fanciulla bella. Grazie!!

      Elimina
  6. come darti torto le bacche di goji, che adoro, danno quella giusta carica in più e l'agiunta dei fichi e pistacchi è proprio goloso e irrinunciabile! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le bacche per me sono uno spuntino classico e costante ^_^ Le mangio come fossero noccioline. Saranno tossiche in grandi quantità? Ahahahahahah
      Un bacione cara, grazie.

      Elimina
  7. meraviglose, ma davvero meravigliose!!!!!

    RispondiElimina
  8. Hai ragione tesoro, non saranno leggere, ma io da sempre sostengo a gran voce il partito delle calorie buone :)
    Immagino che esplosione di gusto... e poi la mattina ci vuole tanta energia per riuscire a strapparsi dal calduccio del piumone!
    Un abbraccio infinito, che duri tutto il weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io difendo con tutta me stessa le calorie buone. A chi mi dice "ma come fai ad essere così" dico sempre: IMPARA A NUTRIRTI!!!! :D
      Prendo tutto l'abbraccio e.... ovviamente ricambio di cuore.

      Elimina
  9. Mia cara, poetica e sopraffina cuoca, hai creato delle barrette tiramisù di cui ho vera necessità (e golosità e curiosità) assolutamente! Sei splendida nelle tue creations, come sempre!!
    Un bacione grande! <3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sei deliziosamente dolce, Annalisa!!!!!! Grazie di cuore. Se non avessi finito l'ultima stamattina.... beh, l'avrei condivisa con te molto volentieri ^_^
      Un abbraccio forte.

      Elimina
  10. E' vero.. gran bella invenzione l'essiccatore.. io lo immagino per crearmi dadi granulari hihihih.. Mi piacciono però le tue barrette.. per colazione no.. ma per merenda e snack pomeridiani.. siiii..ne mangerei sino a scoppiare.. Mi piace come le hai fatte... smack e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credere.... il dado granulare arriverà prestissimo ^_^
      Per colazione no???????????? Tu sei una di quelle persone che.... un caffè e via???? Maddaiiiii :D
      Un bacione Claudia, buon weekend.

      Elimina
  11. Voglio l'essicatoreeeeeeeeee!! :(( vabbè, nel frattempo che me lo sogno la notte, mi godo questa ricetta fantastica! io e le bacche di goji andiamo a braccetto, oramai siamo inseparabili e le tue barrette farebbero proprio al caso mio ora che ho ricominciato a fare sport. Speriamo che la mia salute tenga e di non cedere :)
    un bacione cuoca sopraffina <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più sport farai e più la salute terrà!! Provale anche senza essiccatore. Lasciale crude, se proprio non volessi sprecare energia con il forno, in ogni caso sono delle vere prelibatezze!!
      Ti abbraccio fortissimamente, mia dolce creatura deliziosa.

      Elimina
  12. ... e sò caloriche... ma un sacrificio lo dobbiamo fare, no? :D Un bascione gioia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono calorie così buone che..... si fa, si fa ^_^
      Un bacio bacionissimo, mia cara Patty

      Elimina
  13. Pensa stavo giusto pensando di farle per mio figlio e....trovo queste ;) ;) bellissime ed invitantissime. Unico problema che a lui non piace la frutta secca e dovrei ometterla. Vado lo stesso ? bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intendi frutta come pistacchi o anche i fichi secchi? No, perché le potresti fare anche con la frutta fresca, solo che essendo più ricca d'acqua, dovresti aumentare la quantità di cereali e, magari, cuocerle in forno. Che ne pensi?

      Elimina
  14. Che bontà, ne prenderei molto volentieri una barretta !

    RispondiElimina
  15. questa volta hai superato te stessa, sono davvero incredibili, mi piacciono molto!!!!Bravissima amica mia, come farei senza di te e le tue delizie!!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dolce che sei..... Sabry, sei un angelo!! Il mio angioletto :*
      Grazie di cuore tesoro.

      Elimina
  16. Non sai quanto sono curiosa di provarle.

    RispondiElimina
  17. Qui qualcuno confabula contro di me. Avevo rispolverato l'essiccatore, avevo di nuovo voglia di sperimentare col crudo (sto cercando in tutti i modi di allontanare gli eccessi delle feste e una voglia naturale di frutta mi è fortunatamente venuta incontro) ma..mi si è rotto il robot :(
    Abbiamo in programma l'acquisto a breve ma per ora non abbiamo avuto tempo e io comincio ad accusare la sua assenza. Spero di riparare a questa mancanza presto perchè ste barrette le devo fare, oh!
    un bacissimo Erica:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mangiale crude, senza essicazione!!! Sono strepitosissime ugualmente ^_^
      Grazie nocciolina, ti abbraccio forte. Attendo il nuovo robotino :D

      Elimina
    2. ma l'essiccatore ce l'ho, e l'ho ritirato fuori, mi si è rotto il robot da cucina! :D per tritare le cose! ho visto anche nel tuo commento da me che non avevi capito ;)

      Elimina
    3. Il dubbio mi è venuto, leggendo "robot", ma sai, ognuno chiama come vuole i propri amici elettrodomestici :D
      Scusa, ma a questo c'è la soluzione: mezzaluna e via..... un po' di lavoro in più, ma il risultato è superbo!!

      Elimina
  18. Ericaaaaa, queste barrette sono fantastiche, un vero piacere ad ogni morso, troppo brava!!!
    bacioni,...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovo siano un'esplosione di energia anche nei colori. Grazie Ely, sei dolcissima ^_^

      Elimina
  19. Ciao Erica!! L'essiccatore ci manca, ma siamo convinte che possa tornare utile in varie occasioni...super energetiche e salutari queste barrette, da tenere sempre in borsetta:)
    Un bacione e buon fine settimana dalle pancette..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, non potete assolutamente temporeggiare oltre, sull'essiccatore :D
      Grazie fanciulle dolci, vi abbraccio e vi auguro uno splendido weekend.

      Elimina
  20. Che carico di energia! Arrivo ora da un negozio bio dove ho fatto il carico di bacche...chissà se finiranno in quesi stupendi biscotti? Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le bacche sono la mia piccola garanzia: mi basta sapere che ci sono, nel barattolone di vetro, per essere serena e tranquilla ^_^ E le metto ovunque.
      Ottimo acquisto, ma non servivo io per dartene conferma :*

      Elimina
  21. L'essicatore che meraviglia, prima o poi lo comprerò anch'io!!!
    Fantastiche queste barrette, per iniziare la giornata nel migliore dei modi!!
    Un abbraccio e complimenti, sei bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me ci faresti meraviglie ^_^
      Grazie Lory, un abbraccio.

      Elimina
  22. Uff...ricomincerò la palestra SOLO per poter fare queste meraviglie!!! :-D :-D Stupende!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahah, niente male come motivazione :D Sei grande!!!!!

      Elimina
  23. come sapevi che cercavo giusto una ricetta come questa???? siamo proprio telepatiche!!!!! bravissima mia cara!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti le ho proposte con l'intenzione di soddisfare il tuo desiderio ^_^
      Un bacionissimo dolce Mimma!!

      Elimina
  24. tu e le tue ricette siete speciali <3

    RispondiElimina
  25. Bel modo di coccolarsi la mattina... brava amore mio! Queste barrette devono essere squisite e ricche di calorie buone. Ti immagino con un pigiama a righe la mattina baciata dal sole che entra dalla finestra... devo assolutamente abbracciarti! A.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo penso anche io, devo assolutamente farmi abbracciare ^_^
      Sei deliziosa mia dolce anima.

      Elimina
  26. Che meraviglia Erica, mi sono persa qualche giro ma ora starò "connessa"
    baci Su

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahaah, sei sempre la benvenuta cara Su. Un bacione grande.

      Elimina
  27. Meravigliosa reinterpretazione, non avevo dubbi ^_^ Grazie cara ;) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Alice. Hai fatto breccia, io ho solo elaborato ^_^
      Un bacetto affettuoso!!

      Elimina