venerdì 30 agosto 2013

Crema di cioccolato piccante alle nocciole: prendere per la gola non è mai stato così piacevole

Capita che, frequentando quella spiaggia sempre più "casa mia" conosci la vicina di lettino. Prima un "ciao", poi un "come stai", poi una chiacchiera in più, una piccola confidenza, poi il calore di lunghe giornate trascorse insieme...... Occhi celeste come l'infinito, capelli biondo intenso, carnagione scura dal sole di lago. Qualcuno si lancia perfino in giochi di similitudine (sono negretta come mai prima d'ora, il mio rosso carota con il sole è diventato biondo intenso e gli occhi.... beh, madre natura ha voluto fossero azzurro cielo). Capita che quella persona ti dica, un giorno, pranziamo insieme? E capita che io dica con molto piacere. Sua ospite la prima volta, tento di ricambiare la carineria una seconda volta, ma finisco per essere nuovamente sua ospite. Alla terza volta le dico "oggi ognuno pensa a sé"..... e finisco, per un gioco di complicità, a ottenere la mia rivincita. Amante del pane di segale proposto in occasione della grigliata con l'allegra combriccola, consapevole del suo amore per il cioccolato fondente..... mi dico ora la sistemo io! Quando preparo queste creme lo faccio sempre pensando a qualcuno, in modo da riservarmi solo gli avanzi e non cadere in tentazione..... e questa volta ho mantenuto lo stesso piano d'azione. Ma la curiosità di sapere quel buon vasetto quanti giorni durerà in casa di Irene..... beh, mi solletica abbastanza!! Di certo è che.... LO MERITA TUTTO!!

Ingredienti

150 g di cioccolato fondente extra
50 g di cioccolato bianco
80 g di nocciole
50 g di zucchero grezzo di canna
200 ml di latte di riso alla nocciola (io Isola Bio)
1 cucchiaio di amido di mais
5 cucchiai di olio di semi di soia
peperoncino a piacere

Tritate molto finemente le nocciole con lo zucchero, facendo attenzione che il composto non surriscaldi e che non diventi una pasta burrosa.
Aggiungere il peperoncino (io ne ho aggiunto mezzo cucchiaino raso, come nella foto, e il risultato è stato un sapore decisamente intenso!!) e mescolare bene al composto di nocciole.
Spezzettate nel trito ottenuto i due tipi di cioccolato e tritarli finemente incorporandoli alle nocciole. Trasferite il tutto in una casseruola e cuocete a bagnomaria. Mi raccomando a non portare mai a bollore l'acqua. Stemperate l'amido di mais nel latte di riso precedentemente scaldato e, non appena il cioccolato inizierà a sciogliersi, versatevi il latte (unendolo freddo farebbe reazione con il cioccolato, che diventerebbe una massa densa).
Mescolate molto bene aiutandovi con una frusta a mano e, quando il composto sarà completamente amalgamato aggiungete l'olio di semi di soia. Tenete a bagnomaria continuando a mescolare fino a quando avrete ottenuto una crema perfettamente liscia ed omogenea.
Preparate uno o due barattoli (con queste dosi vengono circa 500 ml di crema), sterilizzandoli in acqua bollente per 5 minuti e facendoli asciugare perfettamente.
Versate la crema nei barattoli, fino ad un dito dal bordo, chiudeteli e, avvolti in un canovaccio, fateli raffreddare completamente. Raffreddando si creerà il sottovuoto e potrete tenerli in dispensa fino all'apertura. Una volta aperto il barattolo andrà conservato il frigorifero e durerà per almeno una buona buona settimana..... ma sono certa che ad una settimana non ci arriverà!
Gustate la vostra crema a cucchiaio, su una fettina di pane (magari di segale, Irene?), su una fetta biscottata, in un dolce.... Insomma, sbizzarritevi. Il piccante sicuramente rende il tutto più sfizioso!

43 commenti:

  1. ma questa crema è una bontà, troppo buona!tua nuova followers se ti va passa a trovarmi ciao simona http://simofimo.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona.... sei bravissima sai!?!? Sono già passata da te ^_^
      Un abbraccio!

      Elimina
  2. ma questa crema è na roba irresistibileeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!! Mi strapiace! baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che la preparo sempre in quantità misurata (da regalare) perché potrebbe essere una continua tentazione ^_^
      Bacio!

      Elimina
  3. Sembra proprio buona, mi incuriosisce moltissimo il tocco piccante!!
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E il piccante non è altro che una variante.... ^_^

      Elimina
  4. Sei un tesoro cucciola! Sono certa che finirà subito subito...! <3 E col piccante sfondi una porta aperta.. lo adoro! TVTTTTTB stellina :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dicono che la tengono chiusa in una teca per preservarne l'integrità..... io l'avrei già spazzolata tutta! Ahahahahahah.... anche piccante ; )
      Un abbraccio dolcezza, grazie!

      Elimina
  5. bravissima Erica!! Mi piace questa crema, la proverò senz'altro :P
    baci tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che onore che una mia crema possa entrare nella tua cucina Annaferna!! Fammi sapere, ok??
      Un abbraccio forte ^_*

      Elimina
  6. Risposte
    1. Mah..... la sua gola magari sì! Ahahahahahahah....

      Elimina
  7. oh ma quanto è venuta cremosissima..mi piace l'aggiunta del peperoncino! pensa che io a casa non me la posso fare mai proprio perchè non ne sono una gran mangiatrice e essendoci il latte la dovrei consumare nel giro di poco..penso che comincerò a fare come te! ;)
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì.... queste sono le dosi del "vasetto e un po'": in questo modo la assaggio e la finisco subito senza divorarla.... ahahahahahah!!
      Provala... almeno una vlta provala e poi dimmi!
      Bacioni carissima!

      Elimina
  8. questa crema è proprio da 5° peccato capitale ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahah..... diciamo che potrebbe mettere insieme un po' di peccati capitali, questa crema!! Hihihi...

      Elimina
  9. Uhuuu che roba!!!
    Da urlo!!!!

    Un abbraccio e buon fine settimana
    monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vuoi passarci il dito? Ahahahahahah..... Un abbraccio Monica, grazie!

      Elimina
  10. Secondo me il vasetto che hai regalato durerà proprio poco ;) L'aspetto di questa crema è a dir poco paradisiaco!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E come per tutte le cose che regalo.... assaggio per accertarmi della riuscita: ti garantisco che non solo l'aspetto era paradisiaco.... ahahahahahahah!!
      Grazie Sara, un abbraccio!

      Elimina
  11. Ciao!! Fai un salto da me, ti ho riservato un premio!! http://www.lericettedinonnatommasina.it/2013/08/very-inspiring-blogger-award.html
    Spero ti faccia piacere e…a presto!!! Tommaso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tommaso..... premio che accetto di buon grado per la seconda volta.
      A presto!

      Elimina
  12. 6 dolcissima Erica…come vorrei essere stata la tua vicina di sdraio e trascorrere un po' di tempo con te..magari a fine stagione mi sarei pure beccata una golosità come questa…
    Bravissima, sono certa che Irene avrà gradito tantissimo ^_^
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che a volte penso a quante persone si conoscono nella vita e ai modi in cui si conoscono. E a volte anche io mi dico che, con persone che sento solo virtualmente, mi piacerebbe condividere una chiacchierata o l'empatia di uno sguardo. Personalmente ti avrei riempito di ogni leccornia!! ^_^
      Un abbraccio zietta

      Elimina
  13. Favolosa, una crema davvero irresistibile!
    Mi segno la ricetta, da preparare e regalare!
    Un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti Gabry..... come idea regalo funziona sempre!! Io ho già la scorta di barattolini ^_^
      Grazie infinite, un abbraccio!

      Elimina
  14. Mamma mi Erica, questa crema è una golosità infinita...questa va segnata, archiviata e preparata per dei bei regalini!!! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Simona.... hai proprio colpito nel centro: anche io farò taaaaaaaaanti regalini con questa crema ^_^
      Grazie infinite cara e buon weekend.

      Elimina
  15. wowww,questo blog è fantastico..ti seguo volentieri ciaooo

    RispondiElimina
  16. Muoio di curiosità: la devo assolutamente provare. Grazie.

    RispondiElimina
  17. Cara Erica, sono venuto a ricambiare la visita e con grande piacere scopro un blog molto bello e interessante. Favolosa la tua crema al cioccolato piccante, quanto volentieri mi farei prendere per la gola da una simile bontà! Naturalmente mi sono unito ai tuoi lettori. A presto, Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea!!!! Ma che belle parole.... grazie! Sei assolutamente il benvenuto, non può che farmi piacere annoverarti tra i miei followers ^_*
      A presto, ciao!

      Elimina
  18. Ma come faccio a mantenere i miei già scricchiolanti buoni propositi se mi presenti una tale magnificenza? :)
    Comunque, mi sento già meglio ed autorizzata a trasgredire, magari prendendo spunto da questa sublime leccornia anche se mi manca l'ingrediente clou, il tuo magic touch!
    Baci, tesoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella che sei..... mi fai arrossire!!!
      Grazie MG. Fosse più semplice ti vizierei ben bene, anche se sai provvedere da sola alla tua gola!! Hihihihi.... Un abbraccio dolcezza!

      Elimina
  19. deve meritarsela davvero ^.^ che goduriaaaaaa mi piace questa versione super cremosa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vicky!! E', sì, una bella coccola ^_^
      Un abbraccio

      Elimina
  20. Ciao Erica, fantastica questa crema di nocciola! E' un po' che ho in mente di farne una e questa mi sembra proprio perfetta. Magari aspetto qualche settimana visto che mi sono messa a dieta ferrea ;-)
    Ah, oggi nel mio blog si parla di te....anche se con un po' di ritardo.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhhh, curiosa io!!!! Corro subito a leggere ^_^
      E occhio a questa crema perché crea una seria dipendenza, ahahahahah!!
      Un abbraccio Silvia!

      Elimina
  21. Mamma che delizia, peccato non essere la tua vicina di ombrellone! Dalle foto questa crema sembra davvero meravigliosa, peccato non poterla assaggiare, ho il divieto sia sul cioccolato che sulle nocciole :-(
    Beata Irene e brava tu ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forza cara..... il cioccolato può aspettare: prima arrivi tu!!
      Grazie infinite.... un abbraccio!

      Elimina
  22. Questa crema ha un aspetto fantastico... Mi metto subito all'opera! Se questa sera qualcuno si lamenterà per la cena in ritardo lo manderò qui da te! Baci

    RispondiElimina