lunedì 2 settembre 2013

Chioccioline di bresaola, melanzane e pesto di pistacchi: gli ultimi bocconi d'estate che lasciano una scia di nostalgia

Succede così tutti gli anni. Succede con l'abbigliamento e succede con la cucina: non riesco a rassegnarmi ad abbandonare le abitudini, i vestiti scollati e smanicati, le scarpe che lasciano il piede quasi nudo e i piattini freschi e tipicamente estivi. Ci metto sempre un po', prima di abbandonarmi allo sconforto dell'arrivo della stagione fredda. E allora mi aggrappo con mani, piedi e ci metto anche i denti alle ultime giornate di caldo avvolgente, per deliziarmi con sfiziose creazioni che accostano sapori freschi e delicati.
E proprio lì si incontrano pensieri, idee e creatività. Il concetto di base è sempre lo stesso: un gruppo proteico - la bresaola, verdura - la melanzana e i pomodorini, un mix di grassi salutari e vitamine e... e... e...  - i pistacchi, gusto - l'insieme del piatto!!
E poi vi garantisco che riuscirò ad adattarmi al lento progredire dell'autunno. Ma per ora lasciatemi ancora sognare....

Ingredienti

7 fettine di bresaola (50 g circa)
7 fettine di melanzana viola (dalla polpa soda)
20 g di pistacchi tostato non salati
4 ciuffetti di basilico fresco + 5 foglie
10 pomorodini pizzutello
insalata a piacere (io Little Jem)
10 g di olio evo
sale

Tagliate le fettine di melanzana piuttosto finemente (io non ho tolto la buccia) e ponetele in un colapasta a strati, alternati da sale grosso, schiacciandole con un peso in modo da far perdere il loro liquido di vegetazione. Lasciate riposare per circa 1 ora. Sciacquatele, strizzatele delicatamente e asciugatele in un panno di cotone pulito.
Lavate il basilico e asciugatelo delicatamente. Prendete le 5 foglioline e tagliuzzatele piuttosto finemente. Versate in un bicchierino l'olio di olivo. Unitevi il basilico e il sale e mescolate bene.
Grigliate le melanzane su una piastra calda, da entrambi i lati. Quando saranno dorate spennellatele sulle due parti con l'olio aromatizzato e lasciatele raffreddare.
Pulite i pistacchi, cercando di eliminare bene le pellicine e metterli in un mortaio con le cime del basilico. Pestare fino ad ottenere una crema piuttosto omogenea. Potrete anche tritare tutto con un minipimer. Io, da quando ho questo gioiellino, pesto qualsiasi cosa ^_^

Lavate e asciugate i pomodorini e le foglie di insalata. Tagliate i pomodorini a metà e teneteli da parte. Con le foglie di insalata, invece, create un letto su un piatto.
Stendete su un piano le fettine di bresaola e adagiate su ciascuna di queste una fettina di melanzana.
Stendete sopra la melanzana un cucchiaino di pesto di pistacchio, coprendo uniformemente l'intera superficie.
Arrotolate ciascun pezzo su se stesso fino ad ottenere tanti rotolini.
Tagliate ciascun rotolino in 3 e infilzate ogni chiocciolina con uno stuzzicadenti. Al fondo della chiocciolina infilzate la metà di un pomodorino e sistemate sul piatto da portata.
Ripetete l'operazione fino ad ultimare le chioccioline, lasciate riposare in frigo per mezz'ora circa e poi gustate..... quel che resta dell'estate!

Semplice, sfiziosa, appagante e saporita: come poterne fare a meno?


28 commenti:

  1. Anche io amo tantissimo l'estate, peccato che dura davvero poco.Bellissima questa melanzana ripiena.
    Buon inizio settimana
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poco??? Dura un battito di ciglia!!! : (
      ^_^ Grazie Pasquale, buon inizio di settimana anche a te!!

      Elimina
  2. sempre sfiziose le tue ricette, brava!!!

    RispondiElimina
  3. E sì questo periodo di fine estate porta con se una scia di malinconia, ma i mi consolo pensando che dal punto di vista gastronomico e culinario è il migliore dell'anno. Un sacco di verdura e frutta sfiziosa e tra un po' i primi piatti robusti dell'autunno.
    Carina questa ricetta! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Onestamente temo l'arrivo della stagione fredda per i miei poveri piedini che soffrono di geloni...... Sulla cucina mi adatto a qualsiasi stagione ^_^
      Grazie Silvia, un abbraccio forte!!

      Elimina
  4. ma è troppo bella questa ricetta, sei sempre avanti Erica! buona settimana, baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede, un abbraccio e buon inizio di settimana anche a te!!

      Elimina
  5. Bello questo involtino! Mi piace un sacco il tocco del pistacchio che dà colore e, come dici tu, tanto gusto:)
    a presto:*

    RispondiElimina
  6. Enrica ho già un nodo in gola pensando che l'estate sta finendo!!!! GODIAMOCI QUESTI ULTIMI GIORNI e questa tua ricettina è davvero fantastica!!!!
    UN abbracciotto e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mestolina!!!!! ^_^
      Un forte abbraccio anche a te.....
      P.S. Ho un paio di fichi.... non è che ti avanzerebbero due fettine di pane nero? ^_^

      Elimina
  7. che bella questa ricetta! Hai proprio ragione racchiude ancora l'estate!
    un abbraccio Linda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io la tengo ben stretta, l'estate, cara Linda..... ^_^
      Un abbraccio a te!

      Elimina
  8. Troppo carini questi involtini!! L'abbinamento bresaola-pistacchi mi intriga parecchio!
    Anche io faccio sempre una gran fatica a salutare l'estate...spesso infatti mi ritrovo a battere i denti dal freddo perchè la mia testa rifiuta jeans e giacche, almeno fino a fine settembre, eh eh....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jeans????? Cosa sono i jeans? ^_^
      Il primo freddo, poi, è quello che ti entra nelle ossa : ( Ma non possiamo esimerci da questo ciclo..... Ci possiamo solo consolare, magari con qualche bel piattino : )
      Un abbraccio Sara!

      Elimina
  9. A chi lo dici Erica! Abbiamo ancora 30 gradi ma sento comunque già la nostalgia dell'estate.
    Fortunatamente si vedono ancora girare ricette estive come queste!
    La polenta può aspettare.
    Ciao, Lorena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Polenta?????????? Oddio solo il pensiero mi fa venire male!!!!!!! Ahahahahahahah.... La adoro, ma.... no no no.... voglio ancora chioccioline!!! ^_^
      Ciao Lorena, un abbraccio!

      Elimina
  10. Una golosissima idea, che brava!!!!

    RispondiElimina
  11. Ma tesoro, lo sconforto a me viene con i 35° e il 90% di umidità :)
    Pensa che quando, raramente qui in Liguria, si va sotto i 5 gradi, io sono al settimo cielo e mi sento la forza di Hulk :)
    Il problema che il consorte, proprio come te, ama il caldo...pensa che armonia coniugale..ahahahahah!
    Ma veniamo a queste chiocciole divine. Devo ripetere che mi devo ripetere...ti dico semplicemente, e per l'ennesima volta che, fortunati noi, sei sempre un prezioso scrigno ricco di idee squisite, sane e originali.
    Baci!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finirà che prenderò un treno, se non la mia cuocherellona mobile, e ti verrò ad abbracciare!!!! ^_^
      Adoro i 35°, anche con il 90% di umidità!!! Ahahahahah

      Elimina
  12. Deliziosi! Io amo l'autunno, ma adoro le verdure estive e finché le trovo buone, le cucino, cucino, cucino!
    Gli involtini di melanzane li adoro e con la bresaola, sono molto golosi!
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna!! Io dell'autunno amo ben poco. Cioè, adoro i colori, i profumi..... ma odio il buio e il freddo e.... mi sembra di andare in letargo!!!!! ^_^

      Elimina
  13. Oh tesoro.. sei proprio come me.. mi deprime l'inizio dell'autunno, preambolo per la stagione invernale che detesto; non amo il freddo, non amo tremare, non amo il grigiore che c'è e la sterilità di questo posto, quando scende a -15°. Spero che passi subito e soprattutto.. spero in una primavera 'esistente', quest'anno. E in un'estate lunga e arroventata. La tua ricetta è sempre un capolavoro tesoro! TVTTTTTTTB!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ci credo che temi il freddo..... lì dove sei!! ^_^
      Mannaggia non farmici pensare.....
      Un abbraccio che "ci scaldi" e un baciottolone affettuoso tesoro!!! : *

      Elimina
  14. Come ti capisco mia cara amica..io nemmeno ci voglio pensare a chiudere i piedi sacrificati in scarpe o avere sulla pelle strati e strati di tessuto…che sacrificio O_o! che ne pensi se ci trasferiamo ai tropici?? Sarebbe il mio habitat perfetto :-P
    Buonissima la tua proposta..quasi quasi potrebbe essere un'idea x la cena di stasera ^_*
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi accontenterei di un'isola delle Canarie.... clima mite tutto l'anno: una favola!!
      Grazie zietta, un abbraccio forte! : *

      Elimina