domenica 29 settembre 2013

Burro di anacardi: le basi di nuove e avvincenti sfide e una conquista dal sapore genuino

Difficile parlarvi di questa scoperta senza dirvi cosa ne ha mosso la ricerca. Ma dal momento che non voglio ancora svelare niente, cercherò di mantenere il riserbo assoluto. Chi mi conosce e segue le mie esperienze culinarie sa bene che non utilizzo grassi animali, nello specifico il burro, e che tutto ciò che posso lo produco in casa, nello specifico la margarina. Ma dovrebbe anche sapere che difficilmente mi accontento di un traguardo e che, anzi, guardo al successivo mentre sono ancora in corsa. E' la mia esistenza. Sono io. Ma questo modo di vivere mi ha sempre permesso, anche nel piccolo, di crescere e di imparare. Così è stato per questo burro. Sia chiaro: non parliamo di un burro dalle caratteristiche paragonabili a quello animale, ma di un burro che sfrutta i grassi vegetali di un frutto, l'anacardo (o anacardio), ricco di proprietà preziose. E allora perché non imparare a sfruttarne i benefici?

Ingredienti

150 g di anacardi non salati
150 g + 150 g di acqua
15 g di olio di semi di soia

Mettete a mollo gli anacardi in una terrina, con 150 ml di acqua. Lasciateli ammorbidire per almeno 6 ore. In questo modo sarà più semplice lavorarli e perderanno l'acido fitico, sostanza che non permette al nostro organismo di assorbire i minerali e di cui la frutta secca è ricco.
Vedrete che si formeranno delle bollicine nell'acqua. Passato il tempo di ammollo scolate gli anacardi. Trasferiteli in un bicchierone e frullateli azionando le lame ad intervalli, in modo da non surriscaldare il composto. Versate 150 ml di acqua a filo (non quella dell'ammollo) e, a fine lavorazione, unite l'olio. Volendo potrete aggiungere il sale, per preparazioni salate, o ancora aromatizzarlo con quanto possiate desiderare. Io l'ho lasciato naturale.
Otterrete una crema omogenea e vellutata. Trasferitela in un barattolo di vetro, chiudete e ponetela in frigo. Dura almeno una settimana, se ben conservata al fresco.


Preparazione veloce. Basta solo ricordarsi di mettere a mollo gli anacardi, magari la sera, prima di andare a dormire!


E tutta questa bontà rimane a portata di mano!
Con queste dosi vi verrà un vasetto da 33 cl..... colmo!! ^_^

40 commenti:

  1. Molto molto interessante bella idea !!!!
    Buona domenica :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia estenuante (mica vero.... io mi diverto, ahahahahah) ricerca del salutare ^_^
      Grazie nadia, buona domenica anche a te!

      Elimina
  2. Interessante e da non lasciarsi sfuggire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Presto la utilizzerò per..... ahahahahahah!
      Grazie fanciulle (fanciulla e fanciullina ^_^), buona domenica!!

      Elimina
  3. Tesoro... anche oggi una meraviglia! io faccio il burro di arachidi ma senza acqua quindi rimane più denso. Meravigliosa questa crema.... prova ad aggiungerne un cucchiaio nelle preparazioni in cui usi curry o paprica o curcuma.... un segreto rivelatore! sei magnifica!
    Questa settimana sono in astinenza da fornelli... ho una scadenza di lavoro e non riesco a fare altro non vedo l'ora di ricominciare a creare! un abbraccio grande grande buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angel!!! Seguirò il tuo consiglio, anche se non amo particolarmente quelle spezie. Proverò solo per mettere in pratica il tuo suggerimento ^_^
      Come non comprendere il tuo bisogno di creare: ho lasciato il blog per due giorni e mi sono sentita spersa ^_^
      Forza, un po' di pazienza e tornerai a stupirci. Mi manchi!!!!! : )
      Un abbraccio e buona domenica.

      Elimina
  4. Buongiorno AMICA MIA!!!!!!
    Bellissima idea, un burro tutto vegetale. Proverò a farlo anch'io!
    Un abbraccio affettuoso e ti auguro una felicissima domenica!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, gioia bella!!!!!! ^_^
      Provaci perché è strepitoso!! Un abbraccio e una felicissima domenica anche a te!! ; )

      Elimina
  5. Oh! Che bell'aspetto! Credo che nonostante le tante calorie potre mangiaroo a cucchiaiate! :-) Brave tesora, anch'io preparo "margarine con la frutta secca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io a cucchiaiate proprio non ce la farei, ma per preparazioni, in sostituzione del burro, eccerto che sì!!!!!!

      Elimina
  6. Fai bene a non fermarti al primo traguardi e guardare sempre oltre..è uno stile di vita che mi piace e non potrai far altro che crescere (in tutti i sensi!)
    Questo burro è fenomenale, come ben sai ho una dipendenza particolare x gli anacardi e già solo vedere quel vasetto di vellutante piacere mi fa venire l'acquolina ^_*
    Spero che i tuoi progetti ti rendano felice e non mantenere troppo a lungo il segreto (qui ci sono dei curiosi :-P)!!!
    Buona domenica <3
    la zietta consu
    ps: la prox volta che passi da Viareggio e non me lo dici ci resto mooooolto male...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ci sono passata in autostrada!!!!! Se ti dicessi che in 2 giorni (e neanche 24 ore) ho fatto 800 chilometri?????? Avevo una festa a sorpresa (e tempi da rispettare!!) a Cecina e un fagottino da spupazzarmi vicino a Firenze. Sono tornata a casa ieri sera distrutta, ahahahahahahah.
      Ma ti garantisco che la prossima volta in cui andrò a Cecina mi fermerò da te. Promesso.
      Grazie zietta, la mia vita è così: mai fermarsi. Anche quando non ci si sente mai soddisfatti, anche quando lottare è l'unica cosa che ci spetta, senza risultati..... mai fermarsi!!!!
      Buona domenica tesoro!!

      Elimina
  7. Mi è partito il messaggio prima del tempo... Comunque volevo dirti che l'anacardo ha molte meno calorie rispetto a nocciole mandorle, noci e compagnia bella :-) hai visto il mio "Sumitiri" (versione vegetale del tiramisu) preparato con la crema di anacardi... Bbbono!! Ciao cucciola, buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so bene Federica: le tabelle nutrizionali sono sempre le prime cose che guardo, ahahahahahahah. Forse è per questo che agli anacardi davvero non resisto!! ^_^
      Ora vado a leggermi il tuo Sumitiri (già il nome mi piace!! ^_^)

      Elimina
  8. Super interessante!!!! Sto gia pensando a come starebbe bene nel pancarre!! Buona domenica:-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccolaaaaaaaaa, ahahahahahah. Io ho un po' di preparazioni in cui lo immagino ^_^
      Grazie Elisa, un abbraccio

      Elimina
  9. l'ho sempre detto che sei un passo avanti!!! Complimenti Erica buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che cerco sempre la risposta salutista a tutto ^_^
      Un abbraccio Fede. Grazie e buona domenica

      Elimina
  10. Questa ricettina è super e mi serviva proprio!!! Mamma mia ma quante ricette mi sto perdendo??? Aiuto!!! :)))
    Buona domenica e bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla Roby, quando potrai tornerai più in forma che mai!!!! ^_^
      Sono contenta di essere arrivata con tempismo con questa proposta. Un abbraccio, a presto!!

      Elimina
  11. Brava Erica, e scommetto che ha un gusto speciale quel burro, gli anacardi sono ottimi!!
    Allora aspetto davvero con curiosotà il suo prossimo utilizzo!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di trovare presto il tempo..... ad oggi unico ostacolo!! : )
      Grazie Silvia, un abbraccio.

      Elimina
  12. Ciao Erica! Ottima variante vegetale come sempre. Sarebbe interessante utizzarlo per creare una frolla, che visto il gusto immagino si abbini meravigliosamente con un ripieno al cioccolato...insomma da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehh Leo, di idee ce ne sono così tante!! ^_^
      Grazie, un abbraccio!

      Elimina
  13. Sarei curiosissima di provare il tuo burro nella preparazione della crostata alla nutella!
    Comunque sei veramente strepitosa. Sai, vengo a trovarti, non solo per le tue meravigliose ricette ma anche per fare il pieno di energia che mi trasmetti mentre ti leggo.
    Buona domenica
    Giusy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo mi riempie di gioia..... tanta da non potertela spiegare!!
      Grazie Giusy ; )

      Elimina
  14. Ciao Erica, mi hai aperto un mondo...adoro gli anacardi e l'idea di farne un burro...geniale!!! Bravissima!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely!!!!! Mi ronzava da un po' nella testa ^_^

      Elimina
  15. Speechless... :)
    Semplicemente strepitosa!
    Un abbraccio, tesorino!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Millemila sorrisi mia dolcezza.... Grazie!!

      Elimina
  16. Cara Erica, sei sempre piena di risorse! Veramente interessante questo salutare burro vegetale! Un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Beh ma che buono deve essereeeee! :D Bravissima Erica! Proverò sicuramente e ti farò sapere, un abbraccio grande :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Vale, fammi sapere che sono proprio curiosa ^_^
      Un abbraccio!!!!!!! ; )

      Elimina
  18. Spettacolare questo burro.
    Avrà un saporino delizioso!
    Felice serata.
    Inco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salato sarebbe sicuramente più appetibile da sé. Questa versione l'ho studiata per impiegarla in qualche preparazione!! : )
      Grazie cara!

      Elimina
  19. Bravissima Erica, sei una continua sorpresa e con te non si finisce mai di imparare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è niente di più bello di quanto hai scritto e ne sono molto felice. Grazie!! ^_^

      Elimina
  20. Fenomenale, come il tuo blog e tu! ma caspiterina non sapevo si potesse fare una crema tipo burro cosi' ,poi e' sano!!!gli anacardi li adoro, li ho propio in casa e provero'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Provalo e non te ne pentirai, mia cara!!! Io attendo di avere del tempo (forse domani?????) per mettere in pratica un paio di idee proprio con questo burro.
      Ti ringrazio per le parole che mi hai riservato, fanno molto molto piacere!! ; )

      Elimina