venerdì 10 maggio 2013

Oggi mi vesto d'arancio: fiori di zucchina ripieni di merluzzo e olive taggiasche

Ci sono giorni in cui mi metto in testa di voler mangiare quella particolare cosa e non c'è verso di pensare ad altro. Ma neanche da mangiare come capita. Dev'essere studiata in modo che appaghi quanto il palato chiede. Parte così una "prova abiti" in cui accosto, nel mio camerino immaginario, colori, gusti, consistenze, cotture, condimenti. Uno scorrere di idee che continua, incessante, fino a quando tutti i dettagli si sistemano magicamente in uno styling perfetto. Con soddisfazione maneggio e trasformo le materie prime fino a veder sfilare quel piatto che veste armoniosamente le mie papille gustative. Oggi....mi vesto d'arancio.

Ingredienti

1 filetto di merluzzo fresco
8 fiori di zucchina
8 piccole zucchine (1 normale, se i fiori fossero separati)
20 olive taggiasche denocciolate
1/4 di cespo di insalata scarola
latte di avena (o latte vaccino)
1 spicchio d'aglio
1 bustina di zafferano
noce moscata
pepe
sale
vino bianco
pangrattato (io a base di riso, per celiaci)

Sciacquate il filetto di merluzzo e mettetelo a mollo nel latte di avena (o vaccino) fino a coprirlo interamente. Unite il pepe, un pizzico sale, la noce moscata e lo spicchio d'aglio. Amalgamate tutto e lasciate riposare per almeno un'ora.
Versate il pesce con tutto il liquido in una casseruola. Aggiungete la bustina di zafferano che farete sciogliere bene nel latte e cuocete, a fuoco dolce, fino al completo assorbimento del latte.
Lavate e fate cuocere in padella, a fiamma bassa, con un filo d'olio la scarola tagliata a striscioline. Sfumate con un goccio di vino bianco e salate. Dovrà diventare molto morbida e piuttosto asciutta, per cui curatela con attenzione e giratela spesso affinché non bruci.
Quando tutto sarà pronto trasferite scarola e merluzzo in un bicchiere da mixer, unite 10 olive taggiasche e, con un frullatore ad immersione, create una crema omogenea. Aggiungete, a questo punto, le restanti olive tagliate a rondelle. Mescolate tutto e correggete, eventualmente, di sale.
Tagliate in una piccola julienne le 8 mini zucchine, o la zucchina grande. Fatele saltare velocemente in padella a fiamma viva con un filo d'olio e un pizzico di sale e tenetele da parte.
Pulite i fiori di zucchina, lavateli e asciugateli delicatamente.
Farciteli con il composto di merluzzo, aiutandovi con un cucchiaino, e sistemateli a raggiera su un piatto piano. Versateci nel mezzo le zucchine e cospargete tutto con un filo d'olio evo e pangrattato.
Passateli, ora, in forno a 200° per 10° facendoli gratinare bene e serviteli
Amate anche voi vestirvi d'arancio?

2 commenti:

  1. Non vedo l'ora di sperimentarli..ma con l'alternativa di salmone come mi hai suggerito tu..e poi ti diro'........non amo il merluzzo per cui..ottimo suggerimento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Fammi sapere, ok???? Un abbraccio forte!

      Elimina