lunedì 4 agosto 2014

Crocchette di mozzarella e caviale di melanzana: il piacere a portata di.... fingers

L'attesa è stata lunga, lo so. Vi avevo anticipato che il tanto apprezzato caviale di melanzana era riuscito ad arrivare solo in una portata, prima di finire in semplici cucchiaiate prèt a manger e per questa proposta vi ho fatto attendere un.... pochino ^_^ Ma vi garantisco che ne varrà la pena!!
La crocchetta credo debba diventare un'istituzione. Che sia fritta, al forno, tonda, cilindrica o cubica, rapisce e ingolosisce solo all'idea. E ogni tanto me la concedo anche io.
Gli ingredienti sono pochi e semplici. Per certi piaceri non è necessario stravolgere troppo i sapori. L'accompagnamento è delicato e completa perfettamente un piatto che soddisfa l'esigenza sia di un pasto leggero, che sfizioso. Lo sapete, di fronte a certe cose le manine si fanno avanti, boicottando il galateo e snobbando rebbi e dentini, assolutamente superflui in situazioni come queste. Credo debba essere incluso nella lista degli ingredienti, l'utilizzo di indice e pollice ^_^ Contribuiscono sicuramente ad ottenere l'effetto piacere!!

Ingredienti

100 g di mozzarella (io light)
10 g di anacardi tostati non salati
100 g di caviale di melanzana
10 g di farina di soia bio tostata
5 foglie di salvia fresca
noce moscata
pepe
semolino di riso
2 cucchiai di acqua
1 cucchiaio di olio evo + q.b. per la cottura

Lavate le foglie di salvia e asciugatele bene. Pestatele in un mortaio con gli anacardi.
Tritate finemente la mozzarella, beln sgocciolata e unite tuto. Salate, pepate e mescolate bene.
Aggiungete, ora, il caviale di melanzana e continuate a mescolare, amalgamando bene i due composti tra di loro.
Assaggiate la sapidità ed eventualmente correggete di sale.
   Pesate e setacciate la farina di soia, quindi unitela all'impasto, incorporandola perfettamente.
Fate riposare una decina di minuti la crema appena ottenuta.
Quindi sistemate del semolino di riso su un piatto e versate in un contenitore due cucchiai di acqua e uno di olio.
Formate, con poco impasto alla volta, delle crocchette. Rotolatele nel semolino di riso, quindi immergetele velocemente nel liquido, poi ancora nel semolino di riso.
Dovrete ottenere una panatura piuttosto spessa e perfettamente compatta.
Sistemate le crocchette su un piatto e lasciatele in freezer per circa 15 minuti.
Scaldate un cucchiaio di olio evo in una padella e, quando sarà molto caldo, adagiatevi le crocchette appena estratte dal freezer. Lasciatele cuocere uniformemente a fiamma piuttosto vivace.
Quando satanno belle dorate trasferitele in un piatto e servitele.
Io le ho accompagnate con delle zucchine tagliate a rondelle e leggermente saltate in padella.

Il sapore della melanzana darà carattere alla mozzarella e trasformerà questa crocchetta in un'intenso momento di piacere ^_^
Preparate le mani e iniziate ad assaporarle: non riuscirete più a fermarvi!!
Potrete preferire anche la cottura in forno, ma abbiate cura di infornarle a temperatura elevata, poichè diversamente si scioglierebbero prima di riuscire ad avere la crosticina croccante.

52 commenti:

  1. ..dolcezza, mi aspetti per l'aperitivo? :)
    Sei sempre unica..e non lo dico tanto per dire eh, sai che sono sincera <3
    Un abbraccio forte :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei davvero troppo dolce!!!! ^_^
      Ti aspetto eccome, mia cara Ile. Un bacione. Grazieeeeeeeeeeee <3

      Elimina
  2. Ciao Erica, che bella ricettina, sfiziosa e originale, bravissima :-)!!!
    Un abbraccio e buona settimana!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona settimana anche a te, Virginia.
      Grazie ^_^

      Elimina
  3. mamma mia che ricetta super golosa e articolata!!!
    sempre bravissima!!!!!!
    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono tanto semplici quanto sfiziose ^_^
      Grazie Ferna, un bacione.

      Elimina
  4. Erica riesci sempre a tirare fuori capolavori.. un finger squisito questo... mi ero persa il caviale di melanzane che sono andata subito a recuperare... avevi ragione... ne valeva davvero la pena... ho una cena al rientro dalle ferie, ho appena segnato queste delizie come antipasto! grazie:* bacione:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che dolce che sei ^_^ Grazie per la fiducia e..... prepariamo le dita per l'assaggio!!! :D
      Un bacione tesoro.

      Elimina
  5. Che dire, Erica. Anche questo piatto è fantastico. Mi viene una fame!!!! Il caviale di melanzana poi, quanto mi intriga? Baci e buon lunedì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente quel caviale è particolare e versatile, oltre che intenso e saporito. Contestualizzarlo è un vero divertimento ^_^
      Un bacione.

      Elimina
  6. Mi piace il tuo modo di rivisitare, inventare e cucinare, sei sempre innovativa e mi stupisce ogni tua ricetta.
    Amo le classiche mozzarelle fritte, come posso non avere l'acquoilina davanti a questo trionfo di gusto?
    Bravissimissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi Monica? Io mi diverto da morire in cucina. Non riesco a concepire un piatto che non abbia quel pizzico di fantasia. Una semplice mozzarellina fritta sarebbe stata trooooooooooooooppo banale, ahahahahahahah (ma confesso che talvolta vi cedo anche io, anche se non proprio fritta ^_^).
      Un bacione grande, buona giornata.

      Elimina
  7. Che buoneeee!! Golosissime e fatte di ingredienti che adoriamo. Il caviale di melanzane è sempre presente nel mio frigorifero (verrò a vedere la tua ricetta) come le mozzarelle (x me senza lattosio), quindi non mi resta che scrivermi la ricetta zia Erica e provare a prepararle per la ciurma! ti abbraccio forte forte e scusa se sono poco presente ma le monelle mi prosciugano totalemente ;-))!
    Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente Manu non riesco a essere presente neanche io. Sono un po' in aria, presa da mille cose e letteralmente stanca.
      Mi raccomando, però, fai mangiare queste crocchette alla ciurma rigorosamente con le dita!! :D
      Un bacione e grazie di cuore.

      Elimina
  8. Ossignur ma sei u genio tu!!!! la panatura doppia ma fatta in acqua e olio.. giuro non avrei mai pensato! Ma voglio provarla anche con la carne.. e qualsiasi altra cosa!!!!! Mi piacciono le tue con mozzarì e melanzane :-D c'ho na fameeeeeee Un abbraccio forte e buon lunedì!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa non si fa per evitare di utilizzare l'uovo per la panatura, ahahahahahahah. Ma posso garantire che il risultato è perfetto ; )
      Grazie tesoro, sei sempre troppo dolce!!
      Un abbraccio forte.

      Elimina
  9. Ciao, questi bocconcini vanno assaporati rigorosamente con pollice e indice! Fantastica la panatura! un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio cosìììììììììììììììì, grande Paola!!!!! Tu sì che mi capisci ^_^
      Un abbraccio, ciao.

      Elimina
  10. Sfiziosissimi!! uno tira l'altro...un assalto alla linea, in grande stile ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'assalto alla linea che ogni tanto ci sta ^_^
      Ma voi ditemi quali problemi di linea avreste!! Ahahahahahahah
      Un abbraccio ragazze, a presto.

      Elimina
  11. Ecco dov'è finito il caviale di melanzane!
    Che dire? Come al solito ricette gustose, sane, appetitose e anche belle!
    Non ci deludi mai! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara che sei ^_^ Grazie Silvietta, un abbraccio grandissimo!

      Elimina
  12. mamma mia che delizie...ma ddai, dimmi la verità, o sei un'aliena, o hai un marziano che ti suggerisce prelibatezze che io neanche riesco a immaginare ma che mi stuzzicano veramente taaaaanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi stupirei scoprissi di essere aliena. Anzi, per certi versi mi conforterebbe :D
      Un bacione tesoro.

      Elimina
  13. Evvabbene, so che non sarà la stessa cosa, che sapore e consistenza saranno diverse, che non filerà, ma sai anche che alla fine, non è quello che m'interessa :)
    Però io, con la mozzarisella, le faccio! ;P :Q_____

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò...... lo farei anche io, fossi in te!!!! E ti dirò di più, verrei anche ad assaggiarle nella tua versione ^_^ Perché saranno buone da togliere il fiato ; ))

      Elimina
  14. Come si fa a dire di no ad una crocchetta del genere?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti non si dice ^_^
      Un abbraccio forte Fra.

      Elimina
  15. Ciao Erica ;))))))))

    Adesso dimmi...
    Come ho fatto a perdermi il caviale di melanzane??????? :-OOOOOOOOOO
    Wow che meraviglia!!!

    Con le tue ricettine sempre originali, fatte di ingredienti semplici e naturali ma ricche di tanto gusto, ci regali ogni volta un po' di te!
    Bellezza, fantasia, salute e bontà :))))))

    Mille grazie Erica :***********

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mille grazie a te, dolcezza. Le tue parole e il tuo entsiasmo mi riempiono sempre di bellezza. Grazie Emmettì.

      Millemila bacioni

      Elimina
  16. Non potevo non passare da te per un saluto prima di partire domattina... e se poi trovo una crocchetta a dirmi ciao, avrò ancora più nostalgia del cibo italiano :))))
    Che meraviglia, mozzarella e melanzana poi sono un matrimonio spettacolare!
    Ti bacio e ti abbraccio piccola grande amica.... sei qui <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei dolcissima. Grazie, grazie, grazie per questo saluto. Mi hai reso felice. Fate buon viaggio e divertitevi. Ma soprattutto innamoratevi di quella meravigliosa città!!
      Sei qui <3 anche tu, meravigliosa gemma.

      Elimina
  17. vero: alcune pietanze richiedono proprio l'uso di pollice ed indice! :-) che buone queste crocchette di mozzarella!! ero curiosa di vedere a cosa avresti accostato il caviale di melanzane :-))) ottima scelta! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrei fatto altre decine di piatti, se il caviale ci fosse arrivato!!!! Solo che.... è finito prima, ahahahahahahahah
      Un abbraccio tesoro.

      Elimina
  18. Hai ragione Erica! Le mani sono permesse per mangiare queste deliziose crocchette! Perché, come cita anche un famoso spot, se non ti lecchi le dita godi solo a metà!! :D
    Un abbraccio e buona giornata!! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. : ))
      Grazie Anna Rita. Buona giornata anche a te ; )

      Elimina
  19. Un pensiero e un saluto per te... rubo una crocchetta... che favola!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao peperina ^_^
      Grazie del pensiero, apprezzatissimo.
      Un bacione enorme.

      Elimina
  20. Evviva le crocchette mangiate rigorosamente con le mani! Favoloso questo abbinamento...tutto in perfetto stile La Cuocherellona

    Baci
    Baci

    RispondiElimina
  21. Sembrano davvero buonissime queste crocchette!!! Una tirerà l'altra!!
    Piacere di conoscerti.. Mi sono aggiunta con piacere al tuo blog.. Adesso ti rubo una crocchetta e scappo!!;)
    A presto
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale e benvenuta!!!! Il piacere è tutto mio ^_^
      Ora vengo a portarti un'altra crocchetta e a conoscerti ; ))
      Un abbraccio.

      Elimina
  22. mi sto leccando i baffi, sono una delizia! la tua inventiva e la tua audacia mi lasciano sempre senza parole, sei geniale tesoro mio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Audacia..... quanto mi piace!!!!!
      Grazie dolcezza mia, ti abbraccio forte.

      Elimina
  23. Ma il mio commento? hummm qua spariscono le cose..:p Facevo i complimenti, per la ricetta estiva, il caviale di melanzane, la mozzarella che panata è una meraviglia!
    smuack :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhm..... non so : ((
      Ma sei arrivata comunque e il tuo pensiero mi rende felice ^_^
      Grazie tesoro, un bacione.

      Elimina
  24. Erica, ogni volta che passo da te, vengo rapita dalla tua creatività! Le tue ricette sono originali e deliziose!! E mi metti di buon umore!!! Un bacio e serena notte, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fatto che ti metta di buon umore..... questo sì che è meraviglioso ^_^
      Grazie Mary, sei un tesoro!!

      Elimina
  25. queste me le sbranerei ad ogni ora!
    Su

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah.... non riesco a darti torto ^_^

      Elimina
  26. Oggi mi sento capra.....cos'è il caviale di melanzana????? sigh sigh sigh....è poi vero che non si può sapere tutto nella vita!!!!
    Intanto buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capirai Mila.... una capra per non sapere cos'é il caviale di melanzana? Figurati!!!!
      E' un pestato fatto con la polpa della melanzana aromatizzato a piacere. Me ne sono fatta una versione anche ieri ^_^
      Un bacione e buon inizio di settimana.

      Elimina