lunedì 4 maggio 2015

Millefoglie di spinaci con farcitura di patate, feta e pistacchi: di sfide, dimostrazioni e piccole soddisfazioni

Per molti, nel mondo foodblog, io sono l'anti-social. Non partecipo agli eventi, non riesco mai a seguire contest. Incontro altre blogger solo quando mossa dall'istinto, non riesco a pianificare di esserci a quell'incontro. Ho i miei tempi, ho i miei stimoli. Mi piace condividere la folgorazione di un momento. Mi piace farmi conquistare da nuove scoperte e testare sempre sapori e tecniche un po' nuove, un po' inconvenzionali.
Questa volta, però, il lavoro tenace di coinvolgmento di due care amiche, Leti e Manu, mi ha convinto: leggo spinaci proprio quando nel carrello della spesa ci sono spinaci. E allora mi dico che sarebbe il caso di farmi venire qualche deliziosa idea, perché questa volta non voglio perdere l'occasione. E va bene che mi esorto a trovare una soluzione all'altezza, ma non è detto che l'ispirazione arrivi sotto esortazione. Non è detto, ma questa volta la fortuna mi guarda in faccia.
Ho mantenuto semplici gli ingredienti, dando loro consistenze che potessero essere affascinanti per i bambini, protagonisti di questo contest, dove le intolleranze sono argomento base. Per il mese di maggio si parla dell'intolleranza all'uovo. Io spesso cucino senza, e non sempre ne sento la necessità. E poi ci sono loro, i prodotti di stagione. Questa volta è toccato agli spinaci, ma..... che ci sia spazio anche per una prossima partecipazione? ^_^ Iniziate a gustarvi questa insolita millefoglie, al resto pensiamo strada facendo!

Con questa ricetta partecipo al contest

Ingredienti

250 g di spinaci freschi
1 patata media
10 g di pistacchi tostati non salati
1 cucchiaino di origano secco
60 g di feta light
sale rosa dell'Himalaya
1 cucchiaio di pangrattato di riso
olio evo

Lavate accuratamente le foglie degli spinaci. Cuocetele al vapore fino ad ammorbidirle appena, quindi strizzatele. Salatele a piacere e compattatele dormando delle cialde dello spessore di pochi millimetri. A questo punto io ho utilizzato l'essiccatore, ma se non lo aveste potrete utilizzare il forno. Servirà che facciate asciugare il più possibile i medaglioni appena formati.
Nel frattempo fate bollire la patata fino a renderla morbida. Schiacciatela con una forchetta, unite i pistacchi tagliati a coltello e l'origano. Coreggete di sale e mescolate tutto. Lasciate raffreddare: in questo modo i sapori si armonizzeranno perfettamente.
Una volta che saranno asciutti e ben uniti, schiacciateli su del pangrattato, in modo da avere una leggera panatura.
Scaldate un filo di olio in una padella e, quando sarà ben caldo, adagiatevi i medaglioni di spinaci. Fateli rosolare bene a fiamma viva, girandoli un paio di volte in modo da avere una doratura omogenea. Mentre gli spinaci sono sul fuoco, sbriciolate la feta sulle patate e mescolate, fino a rendere il composto ben amalgamato.
Togliete i medaglioni dalla padella e iniziate a sistemarne uno su un piatto. Cospargete la superficie con una parte di farcitura. Ponete, quindi, un altro disco di spinaci e continuate con la farcitura.
Arrivate a comporre la millefoglie con tutti e quattro i medaglioni.
Coprite la cima con la farcitura e passate in forno a fare gratinare (io ho gratinato nel microonde) per pochi minuti.
A questo punto estraete il vostro tortino e servite.
   La feta si sarà sciolta solo leggermente, mantenendo la compattezza della millefoglie e donandole un sapore pungente e deciso, addolcito dalla presenza delle patate, reso sfizioso dalla croccantezza dei pistacchi e saporito dal tocco dell'origano. Il taglio sarà perfetto, gli strati ben definiti e i sapori si imprimeranno sui vostri palati senza lasciare dubbi: questo piatto conquista al primo assaggio!
Che mi piacciano le sfide, ormai lo sapete. Ma sfidare le convenzioni è uno stimolo senza prezzo! E questa volta, nello spazio della folgorazione di un minuto, ho dimostrato a me stessa che non c'è limite che non possa essere superato.



44 commenti:

  1. Ristorante da Erica "Il gusto che ti conquista"! E' il titolo che darei al tuo ristorante immaginario ma che esiste nella tua casa! :) Ogni tuo piatto è sublime, nella forma, colore e armonia! Sei l'artista del cibo! Grazie per esserci!!! Tvb... :) buona settimana, Rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh Rosa, potrei tenerlo in considerazione, come suggerimento, per il mio sogno segreto ^_^
      Grazie dolce Rosa, sei una coccola dell'anima. Ti abbraccio fortissimo!!!!

      Elimina
  2. Io è da quando ti conosco e seguo il tuo blog che lo dico che tu ami scoprire ingredienti alternativi!!! Ed è questo il tuo punto di forza senza ombra di dubbio!!! Ma non mi stanco mai di leggerti, colpita dalle tue ricette davvero stravaganti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Hai detto due parole che mi fanno molto felice: "alternativi" e "stravaganti". Non amo essere conformista e non mi piace seguire le masse. E quando è proprio questo che salta all'occhio, mi carico come non mai :D
      Grazie Mila, mi hai reso felice.

      Elimina
  3. Ma che bella idea!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I bimbi intolleanti saranno felici? ^_^
      Grazie Manu.

      Elimina
  4. Ma che onore!!! Questo mese c'è anche la mitica Cuocherellona nella nostra raccolta!!! Sono troppo felice!! Grazie di cuore, cara Erica! Baci baci, Leti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esagerata!!!!!!!!!! :D Grazie Leti per l'occasione e per lo spunto. La vostra è un'iniziativa molto bella.
      Bacetta ^_^

      Elimina
  5. Squisitoooooooo!!! E' un piatto perfetto, saporitissimo e leggero, lo adoro!!
    Anzi, lo faccio!! Un bacione cara e buona settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero?????? No, voglio dire, onestamente anche io l'ho ritenuto perfetto, ma sai.... per quanto sia critica con me stessa, risulto comunque un po' di parte ^_^ Ma se lo dici tu e decidi nche di farlo.... allora inizio a crederci davvero :D
      Grazie Silvia!! Buona settimana anche a te.

      Elimina
  6. questa è bellissima ricetta, ricca di sapori, sana, equilibrata, ti viene voglia di addentarla subito! buona settimana erika, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, è stata folgorazione al primo assaggio. E' difficile che un piatto bizzarro mi esca così perfetto al primo colpo!
      Grazie cara Eli, un abbraccio forte.

      Elimina
  7. Non puoi neanche immaginare quanto mi faccia piacere la tua partecipazione alla nostra Raccolta: la tua genialità in cucina e il tuo amore per il cibo sano al servizio dei bambini e delle loro mamme è un tassello importante per la nostra iniziativa! Inserisco la ricetta al volo e ti abbraccio forte come mai sino ad ora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi commuovi Manu......
      Grazie a te e grazie a Leti per il preziosissimo spunto. Ora voglio continuare e..... preparati, ho preso il via :D

      Elimina
  8. Erica intanto ricambio subito l'abbraccio e poi grazie infinite per il tuo affetto che ho sentito arrivare dalle tue parole.Anch'io sai sono un pò orsetto tutto sommato non sono esattamente social addict e poi la distanza (vivo in Sicilia) rende tutto più rarefatto ahimè!
    Ma passo al tuo gustoso piatto,gli spinaci così fanno tutto un'altro effetto....ma che buoniiii hai avuto proprio una bella idea,sana e originale!
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sana e originale sono due parole che mi piacciono assai ^_^ E sono due concetti che.... ho fatto miei nel tempo.
      Grazie Ketty, l'affetto ricevuto è quello che ti meriti. Per me è solo un piacere poter incontrare anime profonde come te.
      Un abbraccio grande.

      Elimina
  9. Sei inesauribile nelle idee, complimenti !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E meno male!!!!!! Il giorno in cui non mi sentirò più così fantasiosa, chiuderò bottega :D
      Grazie Claudia!!

      Elimina
  10. Tesoro, sei adorabile così come sei, perchè sei VERA!
    E non c'è nulla di più raro <3
    Questa millefoglie è speciale, ho sempre mangiato volentieri gli spinaci, sarà l'effetto favola di braccio di ferro che mi ha conquistato il subconscio? :)
    Ti stringo straforte, sempre sempre!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io mi lascio stringere, perché a certi gesti mai rinuncerei ^_^
      Grazie dolce cuoricino mio.

      Elimina
  11. No guarda solo a te poteva venirti in mente di creare dei medaglioni di spinaci da utilizzare come foglie.. Che bontà.. poi in abbinamento alla feta che ci sta così bene con gli spinaci.. mi fa venire in mente una torta rustica greca.. gnammY! smackkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, ma tu con la feta sei di parte :D
      Però ci sta tutto d'incanto, credimi. Poi sai, io tanto normale non lo sono, da chi avresti voluto aspettarti una cosa simile? :D

      Elimina
  12. A dir poco scicchettoso questo millefoglie! Solo tu potevi idearlo ma sembra perfetto e tutto da provare!!
    Ci segnamo la ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccherò di presunzione, ma.... sul mio palato la perfezione si è percepita ^_^
      Sono onorata ragazze, grazie!

      Elimina
  13. QUANDO HO BISOGNO DI CERCARE QUALCOSA DI INTERESSANTE, BASTA CHE VENGO QUI E SONO ACCONTENTATA!!!!!PIATTO STRAORDINARIO ,SEI UN VULCANO IN ERUZIONE!!!!BRAVA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah, mi piace questo pensiero ^_^
      Grazie gioia mia.

      Elimina
  14. Bellissima idea, molto originale e creativa, brava! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna ^_^
      Un bacione anche a te.

      Elimina
  15. E' da un po' che ho adottato la tattica dell'idea "strada facendo"...credo siano le idee migliori in assoluto!le tue poi, sono speciali, come questa millefoglie che mi sta facendo venire una fame solo a guardarle :D adoro la feta :P
    un bacione Erica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda Anna, io non so più che tattica sia la migliore, ma credo che in questo mi rispecchi molto nella tua ^_^
      Grazie dolcezza, ti abbraccio forte con infinito affetto.

      Elimina
  16. Wow Erica bravissima!!! Faccio anche io a stare dietro ai contest :D ahahaha...ho i miei ritmi i miei tempi, anche se ho ricette in testa poi capita sempre qualcosa nel mezzo :D Il mese scorso non sono riuscita a partecipare a questo contest per problemi al blog...la ricetta l ho pubblicata dopo :( Questo mese invece ci devo riuscire :) Delizioso questo piatto!!!!! yummy!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vuoi dire che ci accomuna anche questo? ^_^ Grazie Laura e fora, aspetto la tua proposta. Questo mese se ce l'ho fatta io ce la farai anche tu. Io sono al lavoro per la seconda proposta ^_^
      Bacetto cara.

      Elimina
  17. Erica, le tue ricette sono sempre una favola!!!!! Queste millefoglie sono fantastiche, assolutamente da provare, grazie!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie Speedy. Detto da una creativa come te fa decisamente piacere ^_^
      Un abbraccio.

      Elimina
  18. Unconventional you. Unconventional me.
    Ciascuno ha i suoi ritmi, i suoi modi, i suoi tempi.
    Quel che conta è assistere alla nascita di qualcosa di bellissimo.
    E da leccarsi i baffi. Questo conta.
    Un abbraccio a una meraviglia per questa meraviglia pensata, plasmata e resa concreta. Strada facendo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Strada facendo.....
      Grazie Lore per le tue belle parole e per questo pensiero che mi fa sorridere di gioia.
      Unconventional mi piace tantissimo ^_^ Evviva l'originalità!
      Bacetto!!

      Elimina
  19. Molto carina questa raccolta per i bimbi intolleranti! Brava Erica :) grazie del bel commento che mi hai lasciato!
    SMuack :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho solo proiettato un ensiero, Claudia.
      Per quanto riguarda questa raccolta, hai davvero ragione, Manu e Leti hanno avuto una favolosa idea ^_^
      Un bacione tesoro, grazie.

      Elimina
  20. Ahahahah "anti-social"? Mi sa che siamo in due allora! Io mi sforzo, quando vedo un contest, vado a vedere di cosa si tratta e poi puntualmente quando mi metto a scrivere una ricetta sul blog me ne dimentico completamente!! Fa niente, senti: siamo come siamo. Bella questa millefoglie di spinaci, mi ispira. Tanti baci collega anti-social ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evvaiiiiiiiiiiiiiiiiii, bello essere in due :D I contest mi legano troppo, mi danno un senso d'ansia ^_^
      Grazie anima bella, ti abbraccio forte!

      Elimina
  21. Erica non è che bisogna fare le cose che fanno tutti, ognuno è "food blogger" a modo suo, anche io a volte sembro addirittura asociale...tu hai grinta e tanta creatività, per questo ti differenzi dagli altri, e questo mi pace da matti! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti non è che mi faccia questo grande cruccio, ahahahahahahahah. Io sono sempre andata per conto mio e spesso contro corrente, per cui..... leggo le tue parole e sorrido orgogliosa ^_^
      Grazie Silvia cara, un bacione!!

      Elimina