lunedì 18 maggio 2015

Riso rosso Thai al verde di menta e asparagi: sapori, aromi e colori perfettamente incastonati nel piatto

Mi piace, nell'aprire la dispensa ricca di scorte preziose e sane, incontrare colori vivaci. Mi basta posare gli occhi su quegli innumerevoli sacchetti per intraprendere un viaggio che abbracci sapori intriganti e li leghi a sfumature cromatiche intense.
Una delle mie più gradite scoperte fu, ormai parecchio tempo fa, il riso rosso Thai, il Jasmine. Dopo aver assaggiato l'intensità del riso Venere, ho iniziato a cedere e apprezzare infinite qualità di questo prezioso cereale. E ciascuna di queste mi affascina e mi ispira condimenti particolari. Perché sia chiaro, un condimento non vale l'altro e un sapore sta bene con il rosso, ma meno con il nero, e meno ancora con l'integrale. Il riso rosso rimane tra i miei preferiti: delicato, profumato, intenso e pieno. Il chicco solletica il palato e regala aromi incantevoli. E' stato un attimo immaginare questo abbinamento. Travolgente. Il rosso che si accosta al verde, legando dolcezza e delicatezza. La menta mette in risalto ogni dettaglio di sapore. La nocciola richiama l'aroma del riso e completa la pienezza del piatto. L'asparago? Il tocco finale: freschezza e leggerezza. Questo riso parla da sé.

Ingredienti

60 g di riso rosso Thai
10 g di nocciole
5 foglie di menta
4 asparagi
1 cucchiaino di olio evo
sale rosso delle Hawaii

Cuocete il riso secondo le indicazioni riportate sulla confezione. Considerate che è un riso che richiede u tempo piuttosto lungo di cottura. Nel frattempo occupatevi del condimento. Pulite gli asparagi, eliminando i fondi più coriacei e tagliateli in piccole rondelle, lasciando le punte da parte.
Lavate le foglie di menta e asciugatele accuratamente.Tagliatele a coltello insieme alle nocciole, creando briciole non troppo fini. Scaldate in una padella l'olio, quindi unitevi menta e nocciole. Fate insaporire bene tutto a fiamma bassa, quindi aggiungete gli asparagi. Unite un paio di cucchiai di acqua, salate, coprite con un coperchio e lasciate cuocere tutto fino a rendere morbidi gli asparagi.
   Quando il riso sarà cotto scolatelo e unitelo al resto degli ingredienti. Fate saltare tutto a fiamma alta per un paio di minuti, facendo rosolare bene tutto. I chicchi del riso dovranno risultare sfiziosamente croccanti.
Spegnete la fiamma e impiattate. Decorate il piatto con foglie di menta e con le punte degli asparagi tenute da parte, quindi servite e assaporate ben caldo. Gli aromi saranno perfettamente armonizzati e regaleranno al palato una piacevolissima sensazione, delicata e avvolgente.

La presenza di ingredienti semplici e salutari rende questo piatto adatto per chi segue un regime di alimentazione controllato: molte virtù a contenute calorie.
Come potersi concedere un piacevole momento di gusto, senza rinunciare alla pienezza di sapori esaltanti.

E poi non trovate anche voi che i colori di questo piatto siano appaganti? Un invito a nutrire non solo il corpo, ma anche l'anima.


32 commenti:

  1. gnammy che buon piatto profumato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinciaaaaaaaaaaaaaa :D Grazoie tesoro ^_^

      Elimina
  2. Che bello colorato questo piatto ottima idee per le calde giornate!!! Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggero, profumato e sfizioso. Ci sta, vero? ^_^
      Buona settimana anche a te Mila!!

      Elimina
  3. Favoloso tesoro mio bello! Te ne rubo una forchettata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti avviso, non ti basterebbe una sola forchettata!!!! Ma te ne preparo una doppia razione, molto volentieri ^_^

      Elimina
  4. buono, anche a me piace variare con i colori, una proposta semplice ma diversa dal solito, originale, bello che ci siano le nocciole, brava, una bella ricettina, un bacione erika!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eli, mi piace giocare con i sapori semplici e i risultati spesso sono molto più appaganti di quanto si pensi!! ^_^
      Un bacione anche a te, dolcezza.

      Elimina
  5. Menta e asparagi, grande Erica, e ti dico che lo proverò!
    Un piatto fresco e coloratissimo, favoloso!!
    Un abbraccio cara e buona settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quello che ho trovato più azzeccato è stato menta e riso rosso. Pazzesco! ^_^
      Provalo, te lo consiglio davvero!

      Elimina
  6. Un buon risottino e al dire che io il riso venere non l'ho mai comprato, ma prima o poi, lo comprerò anche io. L'abbinamento è molto buono,il fresco della menta con l'asparago dolce e delle nocciole, cosa si vuole di più, se no, una bella forchettata da assaporarla con gusto !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Proprio così, l'insieme di sapori è decisamente vincente!

      Elimina
  7. Colorato, sano e gustoso. Come sono i tuoi piatti.

    RispondiElimina
  8. Menta e asparagi?? ma devo assolutamente provare!!!! mi sembra ottimo.. poi è una bontà il riso rosso.. smack e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il riso rosso è strepitoso, sì ^_^
      Grazie Claudia, un baciotto.

      Elimina
  9. Un buon piatto sano!!! Ho il riso rosso in casa mi sa che è scaduto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no!!!!!!!!!!!! Guarda quando è scaduto e guai a buttarlo!!!! ^_^

      Elimina
  10. adoro gli asparagi e anche la menta , per cui come potrei non provare questo fantastico riso?
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Penso proprio che non potrai rinunciarvi!!!
      Bacetti Ali.

      Elimina
  11. E' un riso pieno concordo! :) Anche da solo è delizioso ha un sapore tutto suo. Non è però come il riso classico..bisogna come dici abbinarlo bene e farsi ispirare :) yummy!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa posso dire? Scopro ogni giorno di avere preziosi dettagli in comune con te. La cosa mi rende felicissima ^_^
      Un grande abbraccio Laura!

      Elimina
  12. nutrire non solo il corpo ma anche l'anima , mi piace. Come mi piace questo riso. Azzardo con asparagi già cotti, ne ho bollito 4 mazzi proprio ieri. ^_^
    Buona giornata, dolcezza. ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bolliti 4 mazzi???????????? O_o Ahahahahahahahah, nutri l'anima al meglio, dolcezza mia ^_^

      Elimina
  13. Sai che mi ha sempre attirato e non l'ho mai provato? Il riso rosso ... me lo salvo e lo prendo la prossima volta al mio mulino. Ultimamente ha dei risi particolari, di ogni sorta che prende direttamente da un produttore piemontese. E' bellissimo anche da vedere, con tutti questi colori, Bravissima Erica, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il riso piemontese è molto buono e anche di facile reperimento. Vedrai che ne rimarrai affascinata ^_^ Il sapore è assolutamente travolgente.
      Un bacione gioia mia ^_^

      Elimina
  14. Il tuo riso parla da sé, è vero, cara Erica. Perfetto equilibri nei colori e nel gusto! Una vera magia, una delle tue innumerevoli magie. ;)
    Bacini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leti.... dolce che sei ^_^ Grazie di cuore!!

      Elimina
  15. anche tu FAN degli asparagi?? non avevo dubbi :))) "innumerevoli sacchetti" mi suona vagamente familiare... carissima, mi sa che seio e te facessimo una foto delle rispettive dispense, potremmo sfidare i lettori a trovare le differenze :D Mi piace da morire l'abbinamento asparagi-nocciole-thai, fantastico anche nei colori! un bacione!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sto: fotografiamo le nostre ispense e condividiamole, ahahahahahahahah!!!!
      In questo abbinamento quello che è sorprendente è come la menta leghi tutto l'insieme di sapori. E' pazzesco ^_^
      Grazie cara, un bacione.

      Elimina
  16. Che meraviglia...questa la preparo quanto prima ;-) Un abbraccio Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella che sei Elisa!!!! Sentirai che meraviglia di sapori ^_^
      Grazie, un bacione.

      Elimina