venerdì 14 novembre 2014

Crackers ai quattro semi: pochi ingredienti, un grande legame di sapori e l'inconfutabile certezza di genuinità

E' difficile che una ricetta, vista su un blog amico, in rete, su una rivista o su qualsiasi altro canale di condivisione, si materializzi sotto le mie mani senza che questa testolina calda ne apporti delle modifiche. Non è capriccio, non è senso di ribellione. E' che in genere mi colpisce l'idea, che poi viene adattata alle mie esigenze e ai miei principi di alimentazione. Questa volta no, questa volta sono capitata davanti ad una ricetta che ha pienamente fatto breccia nel mio cuore così, nella sua versione originale. E mi ha colpito così tanto che non si è accodata alla lunga lista d'attesa dei must do. Nel giro di due ore (due d'orologio!!) sfornavo queste cialde, croccanti e avvincenti. Fedeli alle originali, tanto che ancora oggi, nel vedere le foto del blog materno ^_^ riconosco la forma esatta dei crackers che ho manipolato personalmente.
Mi piace che, in ogni parte del mondo, ci sia qualcuno che segua i miei stessi principi. Ve lo confesso, Jessika, nonostante il nome del suo blog, con i suoi superfood crackers ha illuminato il mio orizzonte. Io che non mangio pane.... beh, accompagno sempre volentieri un pasto con queste gallette salutari.
Ma approfitto di questa occasione per ringraziare anche Francesca e Barbara che, con la loro iniziativa, hanno messo in risalto un valore fondamentale, nella cucina come nella vita: l'onestà.
http://thekitchennook.blogspot.it/2014/10/honest-blog-una-iniziativa-per-voi.html
Nei miei post è sempre stata menzionata la fonte, laddove il piatto fosse il frutto di un'ispirazione. Mi ha un po' rattristata che dovesse essere proposta un'iniziativa pr promuovere l'onestà. Forse appartengo ad una categoria di persone che non emergerà mai, ma se emergere vuol dire fare le scarpe a qualcuno e a tinteggiare d'inganno i propri atteggiamenti, beh, il mio piccolo mondo lo difendo a viso aperto.

Ingredienti

40 g di semi di sesamo
50 g di semi di chia
40 g di semi di zucca
40 g di semi di girasole
130 g di acqua
1 g di sale fino
sale nero di Cipro

Pesate i semi e miscelateli in una boule capiente.
Sciogliete il sale nell'acqua, quindi versatela sui semi. Mescolate tutto e lasciate riposare in modo che tutti i semi siano coperti dal liquido. Lasciate riposare tutto per 15 minuti.
Nel frattempo rivestite una teglia con un foglio di carta forno.
Trascorso il tempo di riposo, rovesciate i semi nella teglia e livellate molto bene. Dovrete ottenere una sfoglia molto sottile. Aiutatevi con un biggliere, ungendo il fondo. Ci vorrà un lavoro attento  paziente, ma sarà fondamentale non lasciare buchi tra i semi. Questo comprometterenne la cottura uniforme della sfoglia. Cospargete la superficie con del sale nero a piacere.
Accendete il forno e, una volta raggiunti i 170°,infornate e fate cuocere i semi per mezz'ora.
Sforate la teglia e trasferite immediatamente il contenuto su un tagliere. Tagliate i crackers nella forma a voi gradita, quindi rionete le piccole cialde, capovolte, nuovamente sulla teglia.
Passate nuovamente in forno, questa volta a 150°, per circa 20 minuti. Questo passaggio servirà a rendere croccanti i crackers e li renderà delle sfoglie perfettamente compatte.
Mi raccomando a non farvi tentare subito dall'assaggio: i semi appena sfornati sono roventi, tanto da sentirli scoppiettare. Sul vostro palato farebbero danni notevoli ^_^
Un avolta raffreddati potrete conservarli in un barattolo di vetro, o in una scatola di latta. Si manterranno croccanti e fragranti per una settimana buona. Credo anche per più tempo, ma.... non ho potuto testare oltre i sette giorni ^_^ Mi sembra un bel traguardo, raggiunto solo per aver trovato un ottimo nascondiglio che mi tenesse lontana dalla tentazione di allungare una manina!!
A voi i vostri èscamotages!!

72 commenti:

  1. Ma sai che effettivamente questa ricettina è davvero fantastica! piace molto anche a me e sinceramente non mi era ancora capitato di vederne una così,davvero ottima idea!
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ne sono rimasta talmente affascinata che.... li preparo senza soluzione di continuità :D
      Grazie Ketty, un abbraccio grande.

      Elimina
  2. Immagino il piacere sgranocchiare questi crackers, a me non durerebbero di sicuro una settimana, sarebbero una tentazione troppo forte talmente sono sfizosi^_* bravissima Erica!!!
    Bacioni, buona giornata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per questo li nascondo bene, ahahahahahah. I semi sono preziosissimi, ma sono anche piuttosto calorici ^_^
      Grazie Ely cara, un bacione.

      Elimina
  3. Cioè no, ma aspetta, mettendo insieme tutti quei semini deliziosi ti è venuta fuori questa meraviglia? Ma quanto sono invitanti queste sfoglie? Troppooooo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero???? Anche io mi sono detta 'e basta?'. Ci ho provato, curiosa come pochi, e.... la magia si è avverata ^_^

      Elimina
  4. Favolosi!!! Non ci sono altre parole...assolutamente da provare!!!
    Sappi che sei responsabile dell'ingresso in casa mia di un altro "aggeggio" molto ingombrante!!!!
    Non ho resistito e mi sono comprata l'essicatore ed ora sto dicendo...PERCHè NON L'HO COMPRATO PRIMAAAAAA!!! Grazie mille dell'idea! Peccato le verdure dell'orto sia ormai finite...ma ho avuto il tempo di sperimentare un pochino lo stesso!!!

    Un bacione grande bellezza....con i capelli cortisssimiiiiiiiiiiii!!!!!
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella Monica!!!!!!! Ahahahahahahah, spero che Luca non mi odi per aver fatto entrare in casa quell'aggeggio, ahahahahahah. Ma vuoi mettere? E' così prezioso che.... mai più senza ^_^
      E ora divertiti con questi crackers: sono buoni da non poter resistere.
      Grazie mia dolce anima, "testa rasata" ti abbraccia forte ^_*

      Elimina
    2. ahahah!!! Testa rasata....mi fai morire!!!!!!!! <3

      Elimina
  5. Yeahhh ho tutti gli ingredienti in casa! posso provare a farli anche io questi croccantissimi e invitantissimi crackers! davvero ottimi!.... non chiamiamoli semplici crackers! ^_^ un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hihihihi, ho pensato anche io 'ho tutto!!!'. Evvaiiiiii, tutti all'opera :D
      Grazie Paola dolce, un bacione ^_^

      Elimina
  6. E così come se fosse normale mi trasformi i semini in un cracker... scrocchiantissimo e strabuono!!
    Dove la tieni la bacchetta magica?
    Daiiii, a me puoi dirlo <3
    Buon weekend tesoro mio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa volta il mio unico merito è quello di aver colto una ricetta e averla proposta sulla mia pagina, trovandola deliziosamente travolgente.
      Mi rappresenta in pieno, non avrei potuto resisterle ^_^
      Un bacio grande gioia mia. Mi regali sempre grandi sorrisi ^_^

      Elimina
  7. Assolutamente d'accordo con il tuo pensiero finale!
    Io preferisco il croccante e quindi il pane non lo mangio quasi mai, ultimamente solo fatto in casa o il pane azzimo (che soddisfazione e che sapore!), quindi trovo questi Crackers ottimissimi! Immagino che buoni al palato... spero di farli prestissimo!
    Un bacione e buonissimo week end!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E come avremmo potuto non essere sulla stessa linea? ^_^
      Grazie dolce Vivy, ti abbraccio fortissimo!!

      Elimina
  8. Mitica!! Che lavorone ma la croccantezza e la bontà di questi crackers lo giustificano in pieno!! Brava Erica!
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unico "lavorone" (lo chiamiamo così?) è la stesura, un po' rognosetta e impegnativa per cura, ma per il resto sono velocissimi e prèt à manger :D
      Un bacione bellezza.

      Elimina
  9. Sempre più brava cara Erica!

    E questi te li copio, eh se te li copio ... da sgranocchiare in ufficio quando tra un conto e una fattura sbircio i blog amici, come in questo caso e mi viene fame!

    Grazie e buon week end!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahah, direi che è un'ottima soluzione ^_^
      Sono sani e salutari. Cosa chiedere di più? Certo, sono anche buonissimi ^_^
      Buon weekend e grazie a te, cara Sabrina.

      Elimina
  10. deliziosi e , di certo, non scontati...hai ragione!!! sei sempre puntuale e geniale nella ricerca di soluzioni alternative, salubri e saporite. bravisima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto vorrei abbracciarti e schioccarti un bacione affettuoso, gioia mia!!!!
      Grazie di cuore.

      Elimina
  11. Che bella idea Erica mi hai dato, io consumo molto i semi, specialmente quelli di sesamo e di lino. Proverò a farli a forma di grissino così integro i semi senza spargerli nelle insalate :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' lo stesso pensiero che ho avuto io: se accompagnassi l'insalata con queste cialde, allora potrei evitare di aggiungere semi e avrei qualcosa di sfiziosissimo ^_^
      Grazie Xeno ;)

      Elimina
  12. Vero, mette tristezza che si debba promuovere un'iniziativa sull'onesta', fa pensare! un'idea scrocchiosa e irresistibile questi crackers, sei proprio una maghetta! un abbraccio cara e buon week end!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver dato spazio a questo pensiero. Grazie di cuore.
      Ti abbraccio forte, buon weekend (lo sarà, sono con te con tutta la mia energia positiva ^_^).

      Elimina
  13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  14. Questa ricetta è fantastica........ quindi semplicemente in ringraziamento a te e a chi prima di te l'ha pubblicata... io torno a casa e la preparo! <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evvaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ^_^
      Grande Angel, ti adoro!!!!!!

      Elimina
  15. da fare, assolutamente! Concordo in pieno sul discorso onestà, principi e piccolo mondo ; )

    RispondiElimina
  16. Bene..ho controllato..ho tutto!! Domani mattina provo!!
    Grazie cara..che inesauribile pozzo di meraviglie sei!
    A presto Jess

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yeaaaaaaaa, queste cose mi rendono felicissima!!!! Grazie Jess, sei dolcissima.
      Sono certa che rimarrai stregata ^_^

      Elimina
  17. e' una ricetta sensazionale!!!!Anche a me piacciono i semi , li ho scoperti da poco e adoro la tua creativita', quindi credo che questa ricetta sia apposta per me!!!!Grazie!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riempiti le mani di questi semi e assaporane l'intensità. Non te ne pentirai.
      Un bacio enorme, cara. Buon weekend.

      Elimina
  18. L'aspetto "croccantino" mi piace molto. Devo trovare tutti gli ingredienti, soprattutto i semi di chia (che non conoscevo).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li houtilizzati qui per la prima volta. Combinazione li avevo presi il giorno prima di scorgere questa ricetta ed ora so che non mancheranno mai dalla mia dispensa ^_^
      Un bacione Fra.

      Elimina
  19. Wooooou, sono speciali questi crackers, molto invitanti ! e buoni da sgranocchiare in ogni momento !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie dolcezza. Un abbraccio, buon weekend.

      Elimina
  20. Ciao,che piacere essere approdata nel tuo blog,ricco di ricette e foto stupende,che rispecchiano una vera passione per il cibo....ciao
    Katia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Katia ^_^ e... benvenuta!!!! Anche la tua pagina non scherza ;))

      Elimina
  21. Ma che voglia di sgranocchiarli!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  22. Queste gallette sono un sogno, complimenti a te e a Jessika x averle ideate ^_^
    Mentre ne sgranocchio una ti auguro un felice we <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie gioietta mia, ringrazio anche io Jessika per averle messe sulla mia strada ^_^
      Felice weekend anche a te ; ))

      Elimina
  23. Non oso immaginare quanto siano buoni crackers fatti con i semi! Sono da fare e rifare, e poi da rifare e rifare ancora!! Un abbraccio Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così Marianna ^_^ Da fare e poi ancora, e ancora e ancora ^_^
      Un bacione, buon weekend.

      Elimina
  24. Ciao Erica! Mi piacciono tantissimo questi crackers ai semini...devono essere croccantissimi e inoltre sono salutari! Uno spuntino nutriente, sano e goloso...Brava sempre sei carissima!!! Un abbraccio forte, Mary

    P.S E' purtroppo vero che nella società di oggi il valore dell'onesta ha perso il suo significato...per fortuna, non è così per tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna davvero Mary. A volte mi sento inumana ^_^ ma difendo i miei valori con tutta me stessa.
      Grazie cara, un abbraccio grande.

      Elimina
  25. Me li immagino belli croccantini e con un delizioso profumo tostato....che bontà!
    Ciao Ericuccia, buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bella gioia ^_^ Grazie di cuore.
      Buona domenica anche a te!!

      Elimina
  26. Sono bellissimi,,,e io ho sempre tifato per l'onesta...non ho mai avuto peli sulla lingua...eppure lo sai che spesso per essere troppo onesta e sincera mi sono cacciata nei guai? Ti abbraccio, mi piaci tanto! Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io piaccio tanto a te? Queste emozioni mi rendono una persona estremamente fortunata.
      Grazie Alessia!!

      Elimina
  27. Sembra ottimo!!! Deve essere ricco di vitamine!!! buono! un bacione! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara ^_^ Un grande abbraccio, buona domenica!!

      Elimina
  28. Haaaa quanto mi piacciono questi semini..... annoto la ricetta, fantastica cara, grazie!!!!

    RispondiElimina
  29. Che bella ricettina Erica, si sposa perfettamente con il nostro stile di vita...noi che i semi li mettiamo ovunque a partire dalla prima colazione, nello yogurt per finire a cena con is alate e zuppe calde...molto interessante! Una buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo dite a me????? Tra semi e frutta secca, non riuscirei proprio a vivere senza!!!
      Grazie ragazze, un bacione.

      Elimina
  30. E' una ricetta favolosa.... poi io i semi li amo... bravissima come sempre splendida donna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. : ))))) Dolce che sei ^_^
      Grazie Michela, in bacione.

      Elimina
  31. Ciao Erica, ho visto il tuo blog hai delle ricette molto creative e molto interessanti, complimenti..un abbraccio ^_^ buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ivana, sei carinissima ^_^
      Benvenuta e... buon inizio di settimana.

      Elimina
  32. una ricetta originale e molto sfiziosa, mi piace ! Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara ^_^
      Buon inizio di settimana anche a te!!

      Elimina
  33. io non ci devo più venire qua, mi viene un infarto!
    dopo essermi letta tutto di filato la vellutata di zucca e ora sti magnifici cracker....
    davvero particolare il procedimento, non pensavo con che sola acqua si compattassero così divinamente!!!
    sono magnifici anche solo alla vista!
    (anche se ignoro cosa siano i semi di chia ^_^ usi un sacco di ingredientini molto particolari, ma dove li trovi :P di certo non al super!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà i semi di chia li ho presi proprio al supermercato ^_^ Certo non sono attratta dai bancali canonici e cerco sempe le cose insolite, e quello che viene fuori è la scoperta di queste meraviglie ^_^
      Grazie Valentina, ti abbraccio forte. Ah, questi sono saluratissimi (beh, anche la vellutata non cherza ^_^): cedi senza ripensamenti! :D

      Elimina
  34. questi sono davvero sfiziosi e sicuramente molto salutari visti i semini utilizzati!
    complimenti per l'idea ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stata una vera scoperta, che conquista qualsiasi palato incontri ^_^
      Grazie Nunzia, un bacione ^_^

      Elimina
  35. Fatti! Troppo buoni! semplici, veloci e gustosi! che altro aggiungere! Complimenti per le tue buonissime mille ricette... mi piace la tua creatività... la tua fantasia. E' un piacere girovagare per il tuo blog... se posso, approfitto per chiederti una cosa... Non riesco a visualizzare le foto di due ricettine di biscotti... volevo capire se magari tu potevi aiutarmi, prima di rinunciare :o)
    i biscottini che non riesco a visualizzare (anche cambiando PC il problema rimane) sono i seguenti "Biscotti alla crusca con noci e nocciole: il "vidi, volli e interpretai" di un giorno come tanti e Frollini sandwich alla crema di limone: la proiezione di un pensiero e la sua trasposizione nella realtà... perdona il commento chilometrico :o)
    grazie mille e... a presto :o)
    Silvana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che grande gioia mia dai Silvana!!!!! Grazie di cuore.
      Purtroppo quello delle foto è un problema che ho riscontrato anche io e non riesco davvero a capirne il motivo. Se volessi scrivermi su cuocherellona@gmail.com posso madartele via mail ^_^ Con molto piacere!!!!
      Grazie infinite, mi dai un sacco di forza!!

      Elimina
  36. seguo il tuo blog da un po' di tempo. Ieri ho provato questa meravigliosa ricetta e non ci sono parole se non....strepitosi!!!
    Ho fatto anche i biscotti al cioccolato con i fagioli... non avevo quelli all'occhio, il risultato non non è stato fantastico, non come sapore che è fantastico, ma come aspetto. Non riuscivo stenderli e mi sono dovuta un po' arrangiare.. la forma ne ha risentito.
    ho già molte altre ricette che vorrei provare, ti farò sapere.
    Grazie ancora per le tue ricette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quanta gioia mi regali!!!!!!!!!! Non hai idea del piacere che provo, nel leggere queste parole. Questi crackers io li adoro e li faccio e rifaccio senza soluzione di continuità ^_^
      Spero che tu possa trovare la soluzione giusta anche per i biscotti di fagioli, ma tieniti pronta perché ne ho una versione simile e altrettanto sfiziosa ^_^
      Grazie di cuore, un abbraccio.

      Elimina