martedì 8 luglio 2014

Insalata di spinacino fresco su croccante d'ananas alle nocciole: strategia o necessità?

Vi garantisco che la mia non è una redenzione e che non sto attuando una politica "assaggio fino alla conversione". L'ananas continua a piacermi a piccole dosi, salvo che sia cotta. Effettivamente qui la presento.... cotta. E salata. E sfiziosa, come piace a me ^_^
Il fatto è che l'anans la concepisco solo fresca e le ananas per i single, la terra non le produce ancora. Voglio dire: hanno provato con le angurie baby, ma l'ananas la trovo ancora e soltanto in scala 1:1. E cosa posso fare, se non fantasticare sui più bizzarri modi di presentarla, per riuscire ad arrivare al fondo senza sprecarne un solo grammo e non rimanerne nauseata? Perché non riesco proprio a pensare di tagliarmi una fettina di ananas per soddisfare il desiderio di frutta. Proprio non ci riesco!! Che poi il taglio è fondamentale: non presentatemi un'ananas tagliata a spicchi, che ve la lascio lì. L'ananas io la taglio a fettine circolari. E solo così la assaporo. Pazza, sì lo so. Ma ognuno avrà poi le sue fisse? [Papà non te la ridere, che ti vedo....]. In ogni caso armatevi di pazienza, perché la preparazione di questo piatto (dalle foto lo vedrete) mi ha permesso di arrivare ben (o soltanto) ad un terzo del frutto stesso. Avremo ancora due terzi di storia da raccontarci ^_^

Ingredienti

20 g di pane raffermo (io ho utilizzato il mio)
30 g di nocciole (sempre quelle dell'orto di casa)
60 g di bresaola
7 g di bacche di Goji
7 g di semi di zucca
1 mazzetto di spinacini freschi
4 fette di ananas (tonde ^_^)
olio evo
sale

Tagliate le fette di ananas dello spessore di circa un paio di centimetri (ma anche meno). Pulitele dalla buccia e tenetele da parte.
Tritate il pane insieme alle nocciole (se voleste potrete aggiungre sapori, come il rosmarino fresco). Lavorate a più riprese, in modo che rimanga tutto farinoso e non diventi una pasta grumosa per via dell'olio sprigionato dalle nocciole e dai semi.
Versate il trito su un foglio e impanate le fettine di ananas, premendo sufficientemente per fare aderire il trito, ma non troppo: il succo sprigionato verrebbe assorbito dalla panatura e rimarrebbe troppo spessa.
Scaldate molto bene una padella con un po' di olio e rosolate a fiamma viva le fettine di ananas. Lasciatele qualche minuto, prima di girarle dalla parte opposta. Dovrà formarsi una crosticina dorata. Salatele a piacere. Togliete l'ananas croccante dal fuoco e tenetela da parte.
Lavate gli spinacini e asciugateli delicatamente. Spezzettateli in una terrina, unite le bacche di Goji e i semi di zucca e condite con un filo di olio e un pizzico di sale.
Tagliate a striscioline la bresaola, unitela all'insalata e mescolate delicatamente tutto.
Sistemate le fette di ananas su un piatto da portata. Su ciascuna fetta adagiate un po' dell'insalata preparata. Se dovesse esservi avanzata della panatura, distribuitela sopra. Servite il piatto e gustatelo.

Il motivo per cui non ho voluto aggiungere aromi alla panatura è perché avrebbero distolto l'attenzione dal sapore base degli ingredienti. La crosticina croccante delle nocciole non fa perdere il sapore dell'ananas, ma lo attenua senza disturbarlo.
La dolcezza del frutto avvolge e incontra quella delle bacche e dà carattere allo spinacino. La bresaola spezza questa alleanza creando, con la consistenza dei semi di zucca, un contrasto di tutto rispetto.
  
Quando anche voi avrete terminato la critica dell'assaggio, lasciatevi andare ai restanti bocconi, perché fino all'ultimo, questo piatto, vi terrà incollati alla sedia e vi conquisterà di piacere!!

Piatto unico, fresco ed estivo, o semplice aperitivo per una cena tra amici. A voi la scelta!!

36 commenti:

  1. A me l'ananas piace così, ma è da un po' che ho voglia di grigliarla ( in realtà ho la stessa voglia anche con le pesche e le farò presto ^_^ ) e gustarla con yogurt greco e una goccia di miele...
    .. ma come sai preferisco sempre il salato al dolce e la tua versione, panata e in padella, mi incuriosisce moltissimo :)
    Mi stupisci ogni volta e so che sarà sempre così.
    Un abbraccio forte dolcezza <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, che gran bella responsabilità, ahahahahah.
      Anche io sono attratta dalle pesche grigliate, ma quelle riesco ancora a gustarmele al naturale (e in grandi quantità). L'ananas impanata, effettivamente, supera le aspettative ^_^
      Grazie Ile, un bacione grande.

      Elimina
  2. Non avrei mai pensato di cuocerla... e di panarla... sei la mia guru del cibo tu!
    Un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah, è che qualche barbatrucco dovrò pur escogitarlo, no, per farmi fuori un'ananas da sola!! ^_^
      Un bacione tesoro e buona giornata anche a te.

      Elimina
  3. Ma sai che io sull'ananas ho cambiato + volte idea?!? Un tempo non dico che la detestavo...ma cmq non la amavo particolarmente e forse perché la associavo sempre a dieta e restrizioni. Poi ho iniziato ad apprezzarla (soprattutto la parte centrale, meno dolce...quindi sono della tua stessa scuola: fetta tonda). Fino ad arrivare ad amarne addirittura il gelato ^_^ (ed io sono una di quelle che "il gelato ha da esse alle creme altrimenti è 'na punizione"). Ma ti assicuro che pure LoveOfMyLife ed io un'intera ananas non riusciamo a spazzolarcela in poco tempo! E' anche vero che il mio lui ha lo stesso appetito di un passerotto...ma va beh! Questa ricetta è davvero originale e sfiziosissima! Mi piace assai!!!! :-) un bacione stellina bella!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Il glato ha da esse alle creme altrimenti è 'na punizione"..... sei grande!!!! Ahahahahahah
      Oddio, avessi un compagno con l'appetito di un passerotto morirei :D
      Grazie tesoro mio, è sempre preziosissima la tua presenza.
      Un abbraccio grandissimo e buona giornata.

      Elimina
  4. Io invece non ho il problema dell'ananas fresco, a casa lo mangio solo io ma d'estate finisce che è un piacere :) Però adoro i modi nuovi per gustare gli ingredienti e questa sorta di "sane cotolette" di ananas mi piace molto...le proverò e chissà, magari in questa veste riuscirò a far mangiare l'ananas anche al resto della famiglia ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fosse solo per il piacere di condividere un frutto con la famiglia, ci proverei ^_^
      Grazie Alice dolce, ti stritolo di abbracci ; ))

      Elimina
  5. Ciao Erica, bellissima ricetta! Fantasiosa e creativa. Mi ha fatto ridere il pensare alla tua piccola fissa del taglio della fetta. Sai che non ci avevo mai pensato e ora mi manderà in paranoia sta cosa? Ti dico con sincerità che al ristorante l' ananas tagliato a barchetta lo trovo di un kitsch da paura e non mi è mai piaciuto. Per il resto... io lo taglio a tocchi grossolani perchè lo metto solo la mattina nell' estrattore. Come stai tu?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah, no, ti prego, non mi andare in paranoia, che poi mi sento in colpa!!! :D
      Il taglio a barchetta? éiù o meno come il cocktail di gamberetti in salsa aurora, ahahahahahahah.
      Io sto benone, Vale. Alzo la testa e sorrido, consapevole di una nuova forza interiore che mi supporta e mi dà coraggio.
      Grazie infinite tesoro, ti abbraccio fortissimamente ^_^

      Elimina
  6. Un tripudio di colori e sapori come solo tu sai fare!
    Ohhh finalmente trovo qualcuno che non ama l'ananas a spicchi: evvvvai!!!
    Bella ricetta,profumata e con tanti contrasti di consistenze, ma fresca e sicuramente buonissima!
    Tanti baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah, ora sarei curiosa di fare un sondaggio: l'anans.... a fette o a spicchi? Ahahahahahah
      Grazie dolcezza, sei sempre carinissima. Un abbraccio grande grande.

      Elimina
  7. Ma tu garda che robetta eh!!!!! ananas panato con nocciole e pangrattato?? ossignur ma dovrò provarlo presto! E che bontà la tua insalatina.. Uffa.. io devo venire da te a pranzo :-). mi coccoleresti per benino (Rughetto mangerebbe lo spinacino fresco fresco).. smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu e Rughetto a pranzo sareste ospiti d'onore!!!! Nel senso che per me sarebbe un grandissimo onore ^_^
      Prova quest'ananas Claudia, perché è pazzesca ; ))
      Bacione.

      Elimina
  8. A me piace l'ananas. Le tue idee sono da provare. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. : )) Allora ne vedrai delle belle, ahahahahah

      Elimina
  9. Gli ananas per i single mi hanno fatta morire!!
    Io condivido lo stesso problema con l'anguria... quest'anno ne vado pazza ma Fabio non la mangia, e comprandola a fette già tagliate perde un sacco in freschezza e succosità (si potrà dire) :)))
    Comunque sai sempre utilizzare bene ogni ingrediente, da quando l'ho provato con il salmone impazziso pure io per l'ananas cotto!!
    Ti bacio e ti stringo amica mia... facciamogliele fare due risate al tuo babbo dai!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda Marghe, io credo se ne stia facendo anche più di due ^_^
      E' proprio questo il motivo per cui non compro le fette di anguria: mi sanno di triste, asciutto e provato sotto quel cellophane :D Non per niente mi sono data all'anguria baby ^_^
      Bella che sei. Come potrei fare senza di te? ; ))
      Un bacione dolcezza.

      Elimina
  10. Fantastica e fresca.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  11. WOW!!!! Che meravigliosa, golosa e coloratissima insalata!!!! Sei sempre super originale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu sei sempre super graziosa!! : ))
      Un bacione.

      Elimina
  12. Hai sempre delle idee molto originali..questa in particolare mi piace molto anche perché adoro l'ananas in ogni sua sfumatura :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordavo che avessi un debole per l'ananas ^_^ Allora non puoi che provarci!!
      Un bacione tesoro.

      Elimina
  13. Io quando taglio l'ananas sono capace di mangiarmela tutta da sola! Come ti e' venuto in mente di impanarla cosi'? Bella idea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio perché non sarei in grado di mangiarmene una da sola, ahahahahahah. E allora mi ci sono ingegnata ^_^
      Un bacione mia cara.

      Elimina
  14. Che dire come al solito hai preparato un piatto originale e sfiziosissimo. Io l'ananas, a parte in macedonia, l'avevo mangiata solo sulla pizza col prosciutto... direi che la tua ricetta è senz'altro più invitante. Poi la panatura alle nocciole mi piace un sacco. Bravissima come sempre :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pizza con l'ananas!!!!! Che buonaaaaaaaaaaa..... la facevamo, di tanto in tanto, in casa, il sabato sera. Che bel ricordo ^_^
      Grazie Eli caram ti abbraccio forte.

      Elimina
  15. Erica, tu mi sorprendi sempre piacevolmente con i tuoi abbinamenti, mai banali e sempre invitantissimi!!! Questa insalata di spinacino su quell' ananas croccante...direi...favolosa...bravissima!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie!!! Che belle parole ^_^
      Buona giornata Ely, un bacione grande.

      Elimina
  16. Piatto originalissimo, come sempre lo sono le tue ricette, Erica.
    L'ananas in versione salata non l'ho mai assaggiato, non pensavo neppure si potesse fare, ma tu mi apri infiniti orizzonti...
    Ciao bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Impossibile è nulla ^_^ Provala e non te ne pentirai ; ))
      Grazie Monica, sei carinissima. Ciao!

      Elimina
  17. Come sempre....nulla è scontato sul tuo blog <3
    Un abbraccio forte forte :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marisa..... : ))
      Grazie bellezza. Un abbraccio forte.

      Elimina
  18. Prima o poi vengo a mangiare da te!! Questa la vorrei davvero assaggiare!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inizia ad aprire il cancelletto ^_^
      Bella che sei!

      Elimina