martedì 22 luglio 2014

Lasagna di farinata di ceci con pesto di sedano e spinaci filanti: l'insolito incontro tra certezze

Un sacchetto da un chilo di farina di ceci. Farina comprata sfusa. Sacchetto di carta, artigianale, come ai vecchi tempi. Dosi scritte a penna sulla carta, per non dimenticare. Adoro la farinata, lo sapete e ve lo rammento ogni volta. E mi piace che ogni volta sia diversa: nelle forme, nelle metodologie di cottura, nelle aromatizzazioni, nelle presentazioni.
Questa volta il desiderio è nato guardando quel deliziosissimo vasetto di pesto di sedano (che confesso di avere finito secoli or sono, ma questo piatto, anche lui, rappresenta solo un piacevolissimo e alquanto lontano ricordo per il mio palato). Come per infinite altre volte ho solo chiuso gli occhi, ho accostato consistenze, sapori e proprietà e ho dato libero sfogo alle idee. Ne sono uscita deliziata, ancora, da qualcosa di nuovo e di sorprendente. Semplice, intenso ed essenziale. Un piatto bilanciato, che rispetta saldi principi alimentari e nutre organismo e spirito. Una pietanza che ho assaporato boccone dopo boccone e che, con piacere, ora vi presento. E vi suggerisco ^_^

Ingredienti

50 g di farina di ceci
125 g di acqua
8 g di olio evo
1 rametto di rosmarino
sale q.b.
noce moscata
100 g di spinaci cotti al vapore
40 g di pesto di sedano
2 cucchiai colmi di parmigiano grattugiato

Setacciate la farina di ceci in una ciotola capiente. Versateci poca acqua alla volta, mescolando con una frusta per evitare che si formino grumi. Lavate il rametto di rosmarino e mettetelo in infusione nella pastella. Coprite con un foglio di pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per un paio di ore.
Trascorso il tempo, aggiungete l'olio e un pizzico abbondante di sale, mescolate e togliete il rormarino.
Ungete 4 stampi dal diametro di 10 centimetri e versateci 3 cucchiai circa di pastella. Portate il forno alla temperatura di 200° e infornate. Fateli cuocere per 30 minuti, controllando che dorino in superficie uniformemente.
Saltate velocemente gli spinaci in una padella, con poco olio evo. Salate e insaporite con la noce moscata e lasciate che si aromatizzino bene.
Quando le piccole farinate saranno cotte estraetele dal forno e toglietele dagli stampi.
Iniziate la preparazione della lasagnetta sporcando leggermente il piatto con un cucchiaino di pesto.
Adagiatevi sopra una farinata. Cospargetela con un altro cucchiaino di pesto, aggiungete una forchettata di spinaci e una manciatina di parmigiano grattugiato.
Procedete con una nuova farinata e continuate con la preparazione fino ad avere ultimato tutti gli ingredienti.
   Schiacciate leggermente le farinate tra di loro, in modo da assestare la torretta creata.
Quando avrete terminato, adagiatevi accanto gli eventuali spinaci rimasti, spolverizzate con il parmigiano e passate in forno, sotto il grill, per una decina di minuti.

Sfornate e servite immediatamente.
La fragranza della farinata si sarà legata alla morbidezza del pesto e la freschezza degli spinaci legherà perfettamente con il parmigiano sciolto. Spiegarvi in altre parole cosa si prova all'assaggio è impossibile. Occorre assaggiare ^_^

Pronti a farlo?

67 commenti:

  1. farinata e spinaci: i sapori di una volta !!! Che bell'accostamento Erica :-)

    RispondiElimina
  2. Adoro la farinata. Fin da piccola, quando andavo in giro per Diano Marina con la mia famiglia: se sentivo odore di farinata iniziavo a fare gli occhioni da cerca famiglia per convincere i miei genitori a comprarmene un pezzetto. Non riuscivo mai a convincerli ("Hai appena fatto merenda" o "Ti rovini l'appetito")...ma quando andavamo in pizzeria ahhh sì che me ne mangiavo una bella porzione!
    Crescendo continua sempre a piacermi e me la faccio da me..ma non così spesso. Questa lasagna è davvero sensazionale ed originalissima!!! Penso proprio che la farò! Grazie dell'idea, tesoro bello!!! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io l'ho sempre adorata e ricordo che la sbranavo con gli occhi quando lavoravo in una pizeria d'asporto che la preparava ad hoc. L'avrei mangiata senza soluzione di continuità, ahahahahahahah!!
      Grazie bella ricciolina mia, ti abbraccio forte.

      Elimina
  3. Il fatto che dici già tutto tu cuocherellona non mi aiuta, nel mio essere rimasta senza parole, a trovarle, quelle giuste per commentarti e ringraziarti per questa ricetta.
    Bravissima, è perfettamente equilibrata, semplice (attenzione non banale) gustosissima .. uno di quei piatti che ti fa richiedere il bis... senza sensi di colpa perché è pure sano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah, e cosa volere di più, mia cara Ile?
      Bella che sei. Grazie ^_^

      Elimina
  4. Erica divina è dir poco... questa ricetta è un connubio di sapori che amo!
    Sei bravissima, un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu sei sempre dolce.....
      Un abbraccio, grazie di cuore!!

      Elimina
  5. la farinata l'ho assaggiata una volta...
    e non mi è per nulla piaciuta!
    magari dovrei farla io stessa, così incontrerei il mio favore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Oppure ti invito a cena e mangio anche la tua parte, ahahahah
      Dai, qualcosa ti preparo, che possa incontrare il tuo gusto ^_^
      Un bacione cara.

      Elimina
  6. Io amo la farinata, l'ho fatta molte volte con zucchine e fiori nell'ultimo mese...e mi credi se ti dico che volevo farla come la tua domani ( sempre con le zucchine che nell'orto ce ne sono taaante) per fotografarla in un panino?
    Quanto sarebbe bello essere vicine di casa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non me lo dire, va.... che so che impazzirei accanto a te ^_^
      Allora non vedo l'ora di ammirare le tue splendide foto e di assaggiare la tua versione.
      Un bacione tesoro.

      Elimina
  7. La farinata è deliziosa ma a casa mia la mangio solo io.... ecco, l'idea di usare i mini stampi è perfetta per ovviare il problema.
    Ma hai mai provato a congelarla?
    Un bacio mio tesoro!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi piace congelata, perché perde la morbidezza del cuore. Piuttosto me la faccio ogni volta (e guarda che io cucino sempre e solo per me ^_^).
      Troviamoci e facciamocene una grande scorpacciata ^_^
      Bacio!!

      Elimina
    2. Ecco, infatti immaginavo non fosse una grande idea :(
      Ma sììììììì facciamocene una overdose insieme dai <3

      Elimina
    3. La prepari al mattino, la lasci riposare tutto il giorno e la sera la cuoci. Velocissima e buonissima ^_^

      Elimina
  8. Ma che buona Erica!!!! Aiuto, la vorrei adesso... :-D Brava amica, sempre di più!
    Smack!!
    F*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io te la porterei all'istanteeeeeeeeeee ^_^
      Grazie Fede, mi piace questa intesa sana e genuina.
      Un bacione.

      Elimina
  9. La farinata!!!! la mangio spesso e volentieri in inverno, così come gli spinaci!! le tue idee sono sempre meraviglioseErica!! un bacione!! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo carina Anna Rita. Per me ci sono piatti che non conoscono stagione ^_^
      Un bacione!

      Elimina
  10. Anche io amo la farina di ceci e le sue infinite modalità di preparazione ma a lasagna mai fatta, bellissima idea e anche molto versatile, come sempre sei un vulcano di idee, un abbraccio grande e grazieeeeee!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te mia dolcezza. Un abbraccio infinito, che sai essere carico di stima e affetto.

      Elimina
  11. no, ms io dico, come ti vengono in mente????? me lo chiedo ogni volta che passo di qua, e qui non siamo nemmeno all'estremo della fantasia! io non ci riusicrei mai, ma tu continua così perchè mi dai sempre ottime idee!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ E' solo perché poi mi annoio a mangiare piatti banali, ahahahahahah
      Un bacione Aria, grazie!

      Elimina
  12. Che buon piatto allegro e fantasioso. Eh, brava la mia Cuocherellona Furbona che la pastella di ceci l'hai messa negli stampi (di ceramica?). L'altra sera volevo fare delle mini frittelle di ceci al forno e le ho messe nello stampo dei muffin spennellati di olio: ma se si attacca qualsiasi cosa nel mio stampo da muffin, come mi è venuto in mente??? Insomma è stato un disastro e adesso tu, così, en passent mi mostri queste meraviglie, brava!
    e un caro saluto dalla Cincia-Polletta ; )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho usato degli stampi antiaderenti, Non sono in ceramica e ho faticato un po' anche io per staccarli ^_^ Ma alla fine il risultato, seppur non perfetto, mi ha soddisfatto ^_^
      Grazie Polletta :D Un bacione.

      Elimina
  13. A dir poco delizioso. Mi piace.

    RispondiElimina
  14. Troppo buona la farinata di ceci !! Di sicuro non ci sarebbe venuto in mente di proporla così , sei super creativa e piena di idee complimenti!!!
    Un bacione:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi diverto a stuzzicare la mia curiosità e a portare in tavola un po' di estro ^_^
      Grazie ragazze!

      Elimina
  15. Sembrano le panelle siciliane ma cotte al forno: che piattino meraviglioso!!! Ottimo da proporre alla ciurma che adora, per mia fortuna, la farina di ceci. Viste le previsioni schifose dei prossimi giorni accendo il forno e preparo queste insolite lasagne con il tuo pesto di sedano che VI ASSICURO E' UNA BOMBA, fatto e rifatto!!
    Ciao Zia Erica, un abbraccio immenso
    Manu
    p.s. ho fatto i tuoi gnocchi di miglio... grazie ... troppo buoni! Nei prossimi giorni li ripreparo e poi metto ricetta sul blog!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ma.... parliamone. In due parole mi hai detto he hai provato il pesto di sedano e gli gnocchi di miglio. E mi dici anche che preparerai questa lasagna per la ciurma. Mamma Manu.... così mi emozioni!!!!! G R A Z I E ! Sei un incanto e siete una ciurma favolosissima.
      Un abbraccio infinito. Attendo le tue evoluzioni ^_^

      Elimina
  16. Sai Erica che non ho mai fatto la farinata di ceci? Mi hai incuriosita molto con questa splendida ricetta...devo proprio rimediare! Quante cose ho da imparare...Bravissima come sempre! Un abbraccio, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quante cose ABBIAMO da imparare, cara Mary!!! Se non fosse così non capiremo la bellezza dell'esistenza ^_^
      Grazie cara, ti abbraccio forte.

      Elimina
  17. Erica, Erica.. mi hai fatto venire una voglia di farinata che non hai una idea. E di spinaci cotti. Ma cotti pesantemente, tipo prima bolliti, poi ripassati in padella e poi pure ributtati in forno insieme al resto a gratinare. Maccheccavolo! :D
    E' come se lo avessi messo su per me, incontrando alcuni dei sapori e abbinamenti che mi piacciono di più, e ora ho proprio voglia di questo tortino, di affondare i dentini in un dischetto croccante di ceci e poi trovare la morbidezza degli spinaci sotto, magari con il mio "parmigianino", eh? ;)
    Qualcosa mi dice che una di queste sere metterò in standby spaghetti di zucchina e insalate.
    Via, smetto di adularti che troppe smancerie non mi si addicono! Però s'è capito che m'è piaciuto, eh?! :D
    Un abbraccio tentatrice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah, Lu, non so se a scrivere è la tua parte golosa, conquistata dall'accostamento di due ingredienti a te particolarmente cari, o la parte assuefatta dal crudismo incessante, appagante certo da un punto di vista salutare, ma anche vincolante per le tue povere papille gustative che..... implorano una tregua :D
      Direi che una bella spadellata di spinaci con il tuo parmigianino in due belle sfoglie croccanti di farinata..... non te le toglierà nessuno!!
      Sei unica ^_^
      Ti stritolo tesoro.

      Elimina
  18. Ma che forti queste lasagne!!! A proposito, sai che l'ho fatto il pesto di sedano?? Ottimo!! L'ho usato per condire la pasta e ci è piaciuto un sacco! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Vivy!!!!!!!!!!!!!!!!!! Queste per me sono soddisfazioni che non si possono spiegare ^_^
      Sei dolcissima, un abbraccio.

      Elimina
  19. Adoro anch'io la farinata, e l'idea di farne delle lasagne è geniale, ottimo l'abbinamento con gli spinaci filanti... brava Erica!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io che non pensavo di avere fatto niente di così particolare :D
      Grazie Ely, mi fa piacere ti piaccia l'idea ^_^
      Un bacione.

      Elimina
  20. Adoro la farinata!!!! La mia prima volta è stata proprio a Diano Marina, dove la Riccia faceva gli occhi da cerca famiglia per averne un pezzetto!
    Grazie Erica, per regalarci sempre piatti sani e gustosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah, che bello trovare delle affinità (non per gli occhi da cerca famiglia :D ) tra amiche!!! Adesso vado anche io a Diano ad assaggiarla, ahahahahahahah. O magari ci troviamo tutte e tre lì ^_^
      Un bacione Silvia. Questo è il mio modo di vivere la cucina ^_^

      Elimina
  21. Erica la tua cucina è sempre fantasiosa e saporita, io non ho mai fatto la farinata però la tua ricetta m'ispira davvero tanto, sei proprio brava.
    Notte
    Enrica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sogno o son desta? Tu, proprio tu, dici che io sono brava. Mi lasci senza parole : )
      Ma la farinata ti consiglio di provarla ^_^
      Grazie Enric, un bacione.

      Elimina
  22. Questa si che è una vera lasagna,... molto invitante. Buona giornata !!! Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia e buona giornata anche a te ^_^

      Elimina
  23. Non belle, strepitose! Erano anche nella mia mente ...... Fl accette simili da presentare con verdure! Tra poco anche nel mio blog voglio presentare una versione tipo questa ...... comunque la tua e' splendida

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora non vedo l'ora di assaporarle ^_^
      Forza Maurizia non farmi aspettare troppooooooooo!!
      Un bacione, grazie.

      Elimina
  24. Sei sempre sorprendente in ogni tua ricetta, piena di gusto e particolare, unica come te!
    Brava Erica, ti mando tanti bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei trooooooooooppo buona ^_^
      Grazie Monica, ricambio tuti i bacioni ^_^

      Elimina
  25. naaaaaaaaaaaaaaaaa...questa ricetta non è sfiziosa ed invitante...di piùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùù! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahah, giuro che questo entusiasmo mi piace assai ^_^
      Grazie Silvia, un bacione.

      Elimina
  26. ecco te lo ridico anche qui: è fighissima!!!!! :) che donna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che donna.... che sei ^_^
      Bella Elena, grazie di cuore ; ))

      Elimina
  27. Che meraviglia!!! Semplicità, creatività, materie pure.. chissà che sapori!!! Complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Barbara!!!!!! Proprio tu me lo dici?? Dopo la notizia della tua pubblicazione? ^_^
      Grazie cara e complimenti di cuore. Un bacione.

      Elimina
  28. Ciao! ci piace questa lasagna! perfetta la farinata con il pesto di sedano e i filanti e dolci spinaci! anche questa volta ci hai azzeccato :-)
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Mi piace questa critica! Grazie ragazze.

      Elimina
  29. ;) un'altra genialata!!!
    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma bella che sei!!!! ^_^
      Grazie Marisa.

      Elimina
  30. Ma sei geniale cara mia!!! Solo a te poteva venire in mente di fare la base per la lasagna con la frinata di ceci! E poi ancora quel pesto di sedano che tanto voglio provare!!!! Deve essere troppo buona... bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fossi in te non lascerei passare ancora del tempo :D
      Grazie dolcezza, un bacione

      Elimina
  31. Ma che spettacolo!! Non vedo l'ora di provarla!!! Bravissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie per la fiducia!! Un bacione cara.

      Elimina
  32. Eccomi, finalmente. Un piatto che davvero è un omaggio per il corpo e lo spirito! Ed è tutta questione di equilibrio, che tu sai giostrare molto bene, nonostante il tuo essere proterva, coraggiosa, ardita! Un bacio, tesoro e scusami se riesco a passare solo quando ho cinque minuti cinque, che dedico volentieri a scriverti! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia dolce Lore, ma stai scherzando???? Per me è una gioia ogni volta, anche se capita meno di quanto vorredti. Le tue parole mi abbracciano dolcemente. Grazie!!!

      Elimina