venerdì 3 ottobre 2014

Biscotti di riso Venere al cocco: dall'idea all'assaggio per mezzo di un'irresistibile visione audace

Parto dal semplice. Semplice inteso come "scontato". A cosa mai avrei potuto pensare per il mio amato burro salato di arachidi? Inevitabile, un biscotto. Certo, ma vorreste mai che potessi mettere sul piatto della bilancia solo la sfida con questo nuovo ingrediente? Ovviamente no. Ovviamente sono arrivata a questo biscotto andando incontro ad un'esigenza. Sì, ho aperto la mia dispensa e..... di fronte ai "non mangio più lievitati", "non mangio più riso", "non mangio più cereali", (quanto amo i capricci del mio stomaco ^_^) mi sono trovata questo pacco di preziosissimo riso Venere che implorava attenzione. Biscotti!!!!! Biscotti Venere, ma li immaginate? Avrei potuto trasformare questo riso in farina, ed utilizzarla come parte integrante (e non come copertura come in queste indimeticabili crocchette). Ma la luce mi si è accesa su un altro dettaglio: non uso uova, lo so, e allora come posso creare un composto che dia consistenza e compattezza senza richiedere "farina e liquidi"? Ma facciamolo cuocere, prima, questo riso!!!! Così sono nati, passo dopo passo, idea dopo idea, forma dopo forma, questi folli biscotti.
Che hanno girato un po' di palati, lo ammetto, lasciando sempre stupore e incredulità. Dolci, ma non troppo, fragranti, e anche tanto, sfiziosi, ma non grassi. Insomma.... il biscotto perfetto! E tutta la scorta di riso è...... finita qui, nelle centinaia di biscotti che, a più riprese, ho deliberatamente sfornato.

Ingredienti

70 g di riso Venere bollito
35 g di malto di riso
45 g di burro salato di arachidi
60 g di semolino di riso
20 g di cocco in scaglie
zucchero di canna grezzo per la rifinitura

Fate bollire il riso Venere in abbondante acqua salata (ma non troppo!). Quando sarà ben morbido, dopo i 40 minuti di cottura, scolatelo e fatelo raffreddare.
   Versatelo in un boccale e unitevi il malto di riso e il burro di arachidi. Azionate le lame e frullate tutto fino a creare un composto alquanto omogeneo.
Unite, a questo punto, il semolino di riso e il cocco. Impastate bene tutto, fino a quando gli ingredienti saranno ben amalgamati.
Formate un panetto, con l'impasto, e avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente. Lasciate riposare in frigorifero per almeno un'ora.
Trascorso il tempo, prelevate poco impasto alla volta, formate una pallina lavorandolo tra le due mani e schiacciateli delicatamente con un dito, in modo da formare un incavo nel centro.
Sistemate i biscotti, così formati, su una placca coperta da carta forno.
Portate il forno in temperatura, quindi inserite la teglia e procedete la cottura a 180°, per circa 30/40 minuti.
I biscotti dovranno asciugarsi e diventare croccanti, ma non dovranno bruciare.... e il passo è davvero breve ^_^ Controllate la cottura in base al vostro forno.
Quando saranno pronti sfornateli e sistemateli su una gratella, per farli raffreddare.

Raffreddando acquisiranno consistenza e manterranno la loro perfetta fragranza.
Potrete conservarli per molti giorni in un barattolo di vetro, oppure in una scatola di latta.

Il sapore del riso Venere conferisce un aroma unico, che emerge morso dopo morso e inebria il palato. Il profumo..... indescrivibile!!

Se vorrete potrete spolverare dello zucchero di canna sui biscotti appena sfornati: la nota dolce completerà il panorama di sapori.


50 commenti:

  1. Davvero si possono define audaci questi biscotti!!! Ma devono essere davvero buoni!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piacciono le sfide.... si percepisce? Ahahahahahah

      Elimina
  2. Caspita che abbinamenti! Come sono curiosa di assaggiare...
    Audace come sempre Erica!
    Ciao, buon venerdì
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono volte in cui mi dico "però se assaggiasse anche un palato diverso, avrei un riscontro più oggettivo". Questa volta il riscontro oggettivo c'è stato ed è stato un successo ^_^
      Buona giornata Tiziana, grazie.

      Elimina
  3. ...ed è una ricetta che ti 'rubo' perché perfetta per la dieta che sto seguendo...ma una domandina, posso? Il riso venere dove lo hai trovato? Grazie per aver condiviso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello!!!!!!!!!!! ^_^
      Il riso Venere lo prendo nel negozio bio, oppure direttamente in risaia. In commercio trovi il parboiled, ma non è la stessa cosa ^_^
      Grazie a te per aver apprezzato.

      Elimina
  4. Burro di arachidi e cocco??? ossignur che delizia sti biscottini.. un bacione cara e buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovresti provarli Caludia.... deliziosi ^_^
      Buon weekend anche a te tesoro.

      Elimina
  5. Mi incuriosiscono tanto questi biscotti, chissà che sapore :) Un abbraccio e buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente insolito, da provare :)
      Un bacetto cara.

      Elimina
  6. No vabbè, con questa ricetta mi hai davvero lasciata a bocca aperta! :D devo assolutamente provare a fare questi biscottini, sono troppo curiosa di assaggiarli! Complimenti per l'idea geniale! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. : )))))) Millemila sorrisi!!!!!
      Grazie di cuore.

      Elimina
  7. Ormai il riso sta prendendo parte (e forma) nella mia cucina, quindi questi biscottini, un'inno alla curiosità, sono da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che ti rapiranno, cara Monica!!

      Elimina
  8. Ma come ti vengono queste idee? io l'ho sempre detto che sei un genio e sai che non è una "arruffianata". Prima fammi preparare il burro di arachidi e poi provo ... anche perché sai quanto amiamo il riso Venere in famiglia!
    baci cara, buon week end!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E poi mi sembra di ricordare che tutti li ingredienti sarebbero permessi anche nella tua dieta!! Sbaglio? ^_^
      Grazie Manu, un bacione.

      Elimina
  9. Ma che spettacolo! che mix di sapori!!! mi intrigano moltissimo! sei geniale Erica!!! un bacio grosso grosso!

    RispondiElimina
  10. Erica come sempre riesci a racchiudere in ogni tua preparazione, sapori e profumi, incantevoli!!!
    Audaci è la definizione esatta... bravissima!!!
    Un abbraccio dolce donna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'audacia mi dà forza e coraggio Michela. Io ci provo sempre ^_^
      Ti abbraccio anche io dolcezza.

      Elimina
  11. Tu sai dare nuova vita agli ingredienti, trasformi la materia e la sublimi... se ci fosse l'Erichismo io sarei una adepta alla tua religione amica mia :)
    Ti abbraccio fortissimo e sogno i tuoi biscotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai fatto sorridere tesoro. L'Erichismo non è niente male, ahahahahahah.
      Sei infinitamente dolce. Ti abbraccio fortissimo anche io!!

      Elimina
  12. Qualcosa mi dice che sono deliziosi e speciali!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Cosa posso dire? Risulterei un po' presuntuosa :D

      Elimina
  13. Chapeau!!!! Ma come ti vengono???? Questa potevi inventartela solo tu!!!!! Bravissima!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah e questo è un complimento senza precedenti. Grazie!!!!!

      Elimina
  14. Un'idea nuova ma molto invitante. Saranno molto croccanti e buoni ! Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insoliti, croccanti e sfiziosi. Proprio così ^_^
      Grazie Claudia, un bacione.

      Elimina
  15. bellissima idea usare il riso in questo modo! l' aspetto di questi biscotti è proprio invitante. Non posso però fare il burro di arachidi, potrei stare male perchè talmente buono che ne mangerei una quantità esagerata, già lo so. Ti auguro un buon fine settimana e ti mando un grande abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fanne solo la quantità necessaria alla ricetta!!!! Io faccio così. E se ne dovesse avanzare una cucchiaiata, studio una ricetta ad hoc per utilizzarlo, ahahahahahahah
      Potrei morirne anche io :D
      Grazie tesoro, buon weekend anche a te.

      Elimina
  16. audaci ma geniali , senza dubbio ;-) bravissima <3

    RispondiElimina
  17. dev'essere una cosa inimmaginabile, per me che mai potrò assaggiare! Grazie delle tue parole, a volte sento che mi spingo molto in là, e forse non è una cosa buona...ma io sono così, non riesco ad essere come non sono. Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu devi essere come sei, nient'altro. Nel bene e nel male, tutti abbiamo i nostri pregi e i nostri difetti. Ma siamo così. Siamo noi. Siamo originali, unici e speciali.
      Grazie Aria, un bacione.

      Elimina
  18. Caspita che hai tirato fuori!

    RispondiElimina
  19. CHE IDEA GENIALE, ULTIMAMENTE MI SEMBRI UN VULCANO IN ERUZIONE D'IDEE STRAORDINARIE!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici? Probabilmente è tutto inversamente proporzionale..... ^_^
      Ti abbraccio forte Sabry, grazie.

      Elimina
  20. Per me il burro di arachidi salato è una droga, ho persino paura di comprarlo perché finisce che me lo mangio proprio a cucchiaini...non oso immaginare che effetto potrebbero farmi i tuoi biscotti...hai concepito qualcosa di diabolicamente gustoso, sei una ragazzaccia cattiva :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mooooooooolto cattiva, ahahahahahahahah
      E comunque anche per me costituisce un rischio, il burro di arachidi. Per questo ne preparo poco alla volta, giusto il quantitativo necessario per le idee che mi balzano per la testa ^_^
      Grazie gioia, un bacetto.

      Elimina
  21. Biscotti sensazionali e salutari ...complienti sei bravissima ti auguro un sereno we a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia ^_^ Sai che ci tengo sempre e sai che ci provo. A volte escono veri capolavori ^_^
      Buon weekend.

      Elimina
  22. adoro il riso venere e questi biscotti sono fantastici..... rubo la ricetta, grazie cara!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ruba ruba, ahahahahahah. Grazie cara, un bacione.

      Elimina
  23. Erica ma quanta fantasia hai?? Ma sei meravigliosa! ♥ Questi biscotti sono uno spettacolo!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente tutta l'energia che si crea dentro la devo sfogare e...... la creatività in cucina è l'unico modo permesso, ahahahahahahah.
      Grazie Ilaria, le tue parole sono un abbraccio preziosissimo.

      Elimina
  24. Sei un fenomeno vivente Erica...per il riscontro pensami la prossima volta...ihihihihi
    Un abbraccio per te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie Maria!!!!
      Un abbraccio anche per te ;)

      Elimina
  25. Sono originali a dir poco...e sono pure bellini bellini...e col burro d'arachidi poi...insomma sarei davvero curiosa di assaggiarli :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono saoritissimi Manu!!! Da provare ^_^

      Elimina