mercoledì 15 ottobre 2014

Fagottini di melanzana con crema di feta e germogli croccanti: l'esigenza che dà spazio alla fantasia

A volte penso 'ma quante interpretazioni potrò mai dare ad una melanzana?', e dico 'melanzana' intendendo gli ortaggi in generale. Perché, fondamentalemente,il sapore è quello e la tipologia di cottura.... beh, non può variare così tanto. La frulli, la grigli, la friggi, la cuoci al vapore, la tagli a dadini, a fettine, a bastoncini, ma.... più di questo, cosa si potrebbe???? Poi, però, mi misuro sempre con idee nuove e.... non c'è mai fine alle sorprese!
Questa volta tutto è partito dall'idea di fare un panzerotto, utilizzando delle lunghe fette di melanzana come involucro. Mi piace molto accostare consistenze diverse dello stesso ingrediente nella medesima pietanza, per cui ho ottimizzato al meglio la materia prima. Il personale tocco croccante, nota sfiziosa che non può mai mancare, è nascosta nel cuore e, proprio al cuore, arriva diretto il sapore travolgente.
Curiosa di scoprire a quale risultato sarebbe potuta arrivare questa nuova bizzarra esperienza, ho sorriso, soddisfatta, fin dal primo boccone.
Questo è un periodo in cui la verdura predomina la scena, nella mia alimentazione. Non mi manca un piatto di pasta, o una fettina di carne. Sento un richiamo forte verso ortaggi di ogni genere e spesso mi lascio conquistare da sapori nuovi. E l'assaggio non mi delude mai!!!

Ingredienti

1 melanzana striata
100 g di germogli di soia
50 g di feta light
10 g di semi di sesamo
15 foglioline di menta fresca
1 cucchiaio di farina di riso
sale
olio evo
noce moscata
1 albume d'uovo
pangrattato di riso

Lavate la melanzana e asciugatela. Tagliatela per il lungo e cuocetene una metà a vapore, fino a quando sarà morbida. Volendo potrete cuocerla al forno, ma per ottimizzare le risorse a vapore andrà benissino!!
Tagliate la seconda metà a fettine, nel senso della lunghezza, e mettetele sotto sale, schiacciate, in modo da far perdere il liquido di vegetazione che le rende amarognole. Lasciatele per almeno un'oretta (sarebbe meglio lasciarle molto di più, ma questo tempo sarà sufficiente).

In una ciotola sbriciolate la feta e unitevi i semi di sesamo. Tritate la polpa della melanzana cotta al vapore con le foglioline di menta, precedentemente lavate e asciugate. Aggiungete tutto alla feta, insieme alla noce moscata e mescolate tutto, schiacciando bene con una forchetta. Quando avrete ottenuto una crema omogenea, lasciatela riposare, in modo che i sapori si armonizzino alla perfezione. Occupatevi, a questo punto, dei germogli.
Portate ad ebollizione abbondante acqua salata e immergetevi, quindi, i germogli sciacquati. Lasciateli ammorbidire per un paio di minuti, quindi scolateli e lasciateli asciugare su un canovaccio pulito.
Scaldate un paio di cucchiai di olio evo in una padella.
Infainate velocemente i germogli di soia nella farina di riso e sistemateli in padella. Fateli saltare subito, in modo che vengano intrisi uniformemente di olio. Questo vi permetterà di ottenere un risultato croccante, senza ricorrere ad una vera frittura.
Salateli a piacere e fateli cuocere a fiamma piuttosto viva, smuovendoli spesso, fino a quando saranno belli croccanti.
   Nel frattempo sciacquate le fettine di melanzana e tamponatele in modo da asciugarle al meglio. Grigliatele in modo da renderle ben colorite e sistematele su un ripiano.
Adagiate su ciascuna fettina un cucchiaino di crema di feta alla menta, poi una forchettata di germogli si soia. A questo punto chiudete i fagottini, ripiegando prima i lati nl senso della lunghezza.
Immergete velocemente i fagottini nell'albume appena sbattuto, poi impanateli nel pangrattato di riso.
Lasciateli riposare per una decina di minuti, quindi cuoceteli in una padella, con un cucchiaio di olio evo.
Lasciateli cuocere per qualche minuto per lato, a fiamma viva.
Girateli delicatamente e, quando saranno ben dorati, toglieteli dal fuoco e impiattateli.

Se voleste renderli più sfiziosi spolverizzateli con dei semi di sesamo. Assaporateli quando saranno caldi: in questo modo manterranno fragranza e avvolgenza e vi sapranno conquistare in un incontro insolito di sapori e di consistenze.

Io non rimpiango la tradizione ^_^
L'innovazione di sapori mi conquista, ogni assaggio sempre di più!!!


55 commenti:

  1. Buongiorno tesoro!
    Quando vedo una ricetta con le melanzane mi fiondo subito a curiosare: deliziosi questi involtini... delicati e sfiziosi... mi piacciono molto molto!!
    Ciao bellezza, una buona giornata
    baci Manu & ciurma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu e grazie ciurma. Il vostro abbraccio scalda la giornata!! ^_^

      Elimina
  2. .... e di fantasia non ti manca. Buoni questi fagottini ! :)

    RispondiElimina
  3. Buongiorno Erica, è sempre un piacere per me fare un salto sul tuo blog, mi piace leggere le tue introduzione, ma mi piacciono ancor di più le tue ricette, geniali e mai banali, bravissima tesoro!!! Un abbraccio forte!!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Virgi, sei dolcissima ^_^
      Un abbraccio anche a te e buona giornata.

      Elimina
  4. Golosissimi!! Brava Erica!! Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bacetto tesoro. Ti penso, spero stiate tutti bene.

      Elimina
  5. Che ricetta superrrr.. e tu sai bene anche il perchè! Ma come faccio qui in casa che non mangiano melanzane?????? non sarebbe la stessa cosa con altre verdure..a me piacciono così!!!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi c'è la feta!!!!! :D Beh, preparatele per te, ahahahahahahahah. Credo meritino davvero ;)
      Bacione.

      Elimina
  6. Che bella idea , voglio assolutamente provarla, complimenti Erica . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  7. è una ricetta incredibile....esalta alla perfezione la melanzana che è già molto versatile. Ma l'accostamento degli altri ingredienti e la tecnica di cottura.....è stupefacente!!! bravissima mia cara!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei un tesoro di donna ^_^
      Grazie Mimma.

      Elimina
  8. Infatti io, ogni volta che "mi fisso" su una verdura, la inserisco nel motore di ricerca del tuo blog e trovo mille milioni di idee originali, sicure, fantasiose, squisite!! Perchè so che tu elabori, rielabori, crei e lo fai sempre a colpo sicuro con me, dato che usi anche tutti i miei ingredienti preferiti :)
    Un abbraccio infinito come il cielo amica mia e buona metà settimana <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu sei un angelo!!!!!!! Grazie gioia mia, ti adoro ^_^
      Un abbraccio strettissimo Marghe, buona giornata.

      Elimina
  9. A che ora è pronto... vengo a pranzo! <3 <3 <3

    RispondiElimina
  10. Che buoni questi involtini Erica ;) davvero invitanti!

    RispondiElimina
  11. Mi mancava leggerti.. mi mancava il tuo entusiasmo, mi mancavano le tue ricette, sane, appetitose.. ecco, io mangerei insieme a te ogni giorno :)
    Un abbraccio tesoro :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh se sarebbe una gran bella cosa ^_^
      Ben tornata dolcissima Ile, credo che la tua vacanza sia stata strepitosa ^_^

      Elimina
  12. Ormai lo sanno anche i sassi quanto io adori le verdure e questa me la papperei all'istante!! bella ricetta Erica, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra che, meno verdure tu possa mangiare, più io ne prepari ^_^ Se potessi te le porterei tutte ^_^
      Un bacetto gioia mia <3

      Elimina
  13. Bello questo panzerotto rivisitato, riadattato e reso unico.
    Sai quanto io adori l'insieme melanzana+feta e quindi qui mi fermo, nella speranza che osservandolo a fondo si materializzi davanti a me, per papparmelo tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahahah, dici che potrebbe funzionare? Aspetta, ci provo anche io :D
      Vero, melanzana e feta sono un abbinamento fantastico ^_^

      Elimina
  14. ma sai che sono intriganti?
    ebbbbbbrava Erica ;))))
    mo' me la segno.
    ciao!

    RispondiElimina
  15. Mi piacciono questo fagottini, non conosco il sapore dei germogli, ma per il resto vado sul sicuro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mangio germogli di soia come se non esistesse un domani, ahahahahahah

      Elimina
  16. una bella modalità per portare in tavola le melanzane

    RispondiElimina
  17. Ripieno particolare e sfizioso per questi fagottini di melanzane... buonissimiiiiii!!!
    bacioni, buona serata Erica:)

    RispondiElimina
  18. Ciao, non sarà più stagione di melanzane, ma i tuoi fagottini sembrano ancora molto sfiziosi! freschi con la feta e la menta all'interno e la doratura finale li rende perfettissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ultimi strascichi di stagione ^_^ Faccio sempre fatica a lasciare gli ortaggi che amo, più di quanto riesca ad accogliere i nuovi, in arrivo ^_^
      Grazie ragazze.

      Elimina
  19. quando leggo feta mi precipito ! Un piatto travolgente, complimenti ! Un abbraccio

    RispondiElimina
  20. Un'altra ricetta geniale che mai avrei pensato di fare ,con un ripieno di feta,germogli,e melanzane con il croccante dei germogli...mmmm una poesia bravissssima davvero davvero. ps. mia sorella ha fatto le tue chips di ceci ha detto che erano divine sapevo che la tua ricetta le sarebbe piaciuta!!!un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelle chips sono la fine del mondo!!! Ahahahahahahah
      Grazie per la tua fiducia e grazie per apprezzare sempre molto i miei piatti ^_^
      Sei dolcissima e mi dai grande forza. Grazie!

      Elimina
  21. la tua fantasia in cucina è strabiliante, fagottini deliziosi!
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
  22. Le faccio, sai? Domani sera ho un po' di tempo e le preparo. Ho giusto i germogli freschi freschi e mi intriga il fatto di friggerli con la farina di riso, come faccio già per il pesce... Bellissima questa idea, Erica, grazie!!! Poi ti farò sapere! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uuuuhhhh, devo ancora aspettare troppo per sapere se ti sono piaciutiiiiiiiiiii :D
      Grazi Erika, mi gratifica questa fiducia ^_^
      Un abbraccio.

      Elimina
  23. la tua interpretazione mi piace proprio! ottima la melanzana così!

    RispondiElimina
  24. Ammetto che la tua ricetta mi ha conquistato. Una nuova proposta per le melanzane che adoro!

    RispondiElimina
  25. Ullallà che golose queste melanzanine...

    Ti dirò che anche alle 10 del mattino solleticano il mio palato e non farei nessunissima fatica ad assaggiarne una :DDDDDDDDDDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so perché, ma.... ti credo (e tis seguirei a ruota, ahahahahahah)
      Deliziosa creatura mia, un abbraccio enorme.

      Elimina