lunedì 6 ottobre 2014

Focaccine d'orzo allo yogurt con zucchine e pistacchi: la cromaticità che racchiude dimenticanze e occasioni

Le vidi pubblicate dalla mia grandissima ispiratrice Claudia, nella sua intensa versione che mi ha conquistato all'istante. Ne salvai la ricetta. Ma, come spesso accade, prima che le provassi sarebbe passato molto tempo. E' davvero difficile che abbia nel frigo dello yogurt. Generalmente lo compro in vista di un'idea precisa di ricetta e, benedetta demenza senile precoce, tutte le volte che vado a fare spesa passo davanti al banco frigo dicendomi che quello yogurt mi servirebbe per fare...... e sistematicamente non ricordo cosa. Non lo compro e torno nel circolo vizioso della mancanza dell'ingediente fondamentale. Ogni volta la solita scena. Caso irrecuperabile. Per fortuna in aiuto è arrivata la mitica Fr@, con la sua personalissima versione. Lo vogliamo chiamare segno del destino? Beh, non ho fatto passare un solo giorno: sono andata a fare spesa e HO PRESO all'istante lo yogurt. Pizzette pizzette pizzette. Avrei voluto scriverlo su una lista della spesa. Pizzette pizzette pizzette. Ma la lista della spesa non ho avuto tempo di farla. Pizzette pizzette pizzette. Va bene, ho dimenticato migliai di altre cose, ma questa volta lo yogurt in casa, almeno, ci è entrato. E l'ho utilizzato nelle pizzette, in una mia personalissima versione. Avrei voluto fare un impasto con gli spinaci, ma avrei mai potuto ricordarmi di prendere anche quelli? Certo che no, e ovviamente nelle mie scorte di porzioni congelate..... neanche l'ombra. Allora mi sono ingegnata. E mi è sembrata una bella idea provarci così ^_^

Ingredienti

100 g di yogurt greco (io 0% di grassi)
50 g di farina di orzo integrale
25 g di farina d'orzo
60 g di piselli
1 zucchina
10 g di parmigiano
10 g di pistacchi
10 foglie di menta fresca
olio
sale
pepe

Utilizzando i piselli dell'orto dei miei genitori, li ho sbollentati e lasciati raffreddare. Il peso indicato è da scongelato. Preparate i piselli in modo da averli cotti e a temperatura ambiente.
Versateli in un recipiente, insieme allo yogurt. Aggiungete il sale e frullate fino a creare una crema omogenea. Lavate le foglioline di menta, asciugatele e aggiungetele alla crema. Frullatele insieme allo yogurt. Amalgamato bene tutto, iniziate a versare le farine, precedentemente miscelate tra loro. Aggiungetene poca alla volta, in modo da valutare la quantità esatta da utilizzare. La tipologia di farina utilizzata varierà la quantità necessaria. L'impasto dovrà essere compatto, ma piuttosto appiccicoso.
Lasciate riposare l'impasto in un recipiente, coperto, per circa un'ora. In questo modo i sapori si armonizzeranno e la pasta acquisirà consistenza.
Nel frattempo dedicatevi alla farcitura.
Sgusciate i pistacchi e puliteli dalle loro pellicine. Pestateli grossolanamente in un mortaio. A me piace che la granella sia piuttosto spessa, perché mi piace la consistenza che conferiscono al morso ^_^
Tagliate, poi, la zucchina in una julienne piuttosto lunga.
Raccoglietela in un recipiente e conditela con olio, sale e pepe.
Lasciatela insaporire.
Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 200°.
   Riprendete l'impasto. Stendetelo, su un piano infarinato, in una sfoglia spessa circa 1 centimetro. Con un coppapasta tagliate le pizzette. Trasferitele su una teglia coperta da carta forno.
Adagiatevi sopra una forchettata di zucchine, quindi cospargete un po' di pistacchi e una grattugiata di parmigiano.
Infornate la teglia e cuocete per circa 20 minuti, girando la teglia a metà cottura affinché la doratura sia uniforme. Conoscere il proprio forno è essenziale!!!!! Non mi stancherò mai di ripeterlo.
Quando avranno acquisito la giusta doratura, sfornate.
Lasciate appena intiepidire e poi assaporate.
La cottura avrà sciolto il parmigiano, lasciando la leggerezza di un condimento importante, ma non invasivo. E la doratura della pasta renderà croccante e fragrante ogni morso.
Il gusto acidulo dello yogurt, seppur al primo morso possa creare un piccolo shock, conferisce, assaggio dopo assaggio, un piacevole sapore che arriverà a rapire.
E' un insieme di ingredienti simili per cromaticità, ma differenti per sapori. L'insieme è decisamente un'esperienza da provare!
Sicuramente la scelta di farine particolari come quella di orzo, nelle due varianti bianca e integrale, ha dato un aspetto rustico al risultato. Ma la velocità di esecuzione, la totale assenza di lievito e la facilità di cottura, rendono questo piatto una gradevolissima scelta per una cena improvvisata, o per uno sfiziosissimo antipasto.

Ne gradite un assaggio??

52 commenti:

  1. O_O facili, veloci, sfiziose...ok mi aspetti?? ^__^ buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La porta è aperta, Fede ;) Ti aspetto!!
      Buona settimana anche a te tesoro.

      Elimina
  2. Sai invece tesoro che io sono drogata di yogurt?? Nel mio frigo ce ne sono sempre minimo otto vasetti!
    Al supermercato ne faccio sempre scorte pazzesche e alla cassa penseranno che siamo una famiglia molto numerosa e invece lo mangio solo io, eh eh!
    Non posso quindi esimermi dal provare queste pizzette, l'impasto un pò acidulo già mi stuzzica :)
    Ti stringo tanto tanto e ti auguro una settimana bellissima, piena di carica e felicità <3 <3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io in genere, quando faccio scorta, prendo quelli della Fattoria Scaldasole, alla vaniglia, alla nocciola, all'orzo e all'immancabile pistacchio ^_^ Lì sì che faccio grandi scorte e finiscono anche in grande velocità. Ma lo yogurt bianco..... quello proprio no ^_^
      Serenissima settimana anche a te gioiellino mio, ti stringo tutta, forte forte.

      Elimina
    2. Anche io ho comprato quelli per la prima volta settimana scorsa sai???
      Stamattina volevo provare il primo per colazione ma me lo hanno rubato dal frigo dell'ufficio :((( ci sono rimasta troppo male! Per fortuna ne ho altri due a casetta al sicuro!!
      Ancora baci my love!!!

      Elimina
    3. Che gusto, che gusto, che gusto???? Sono deliziosissimi, solo che sono barattoli da 250 g e fermarsi è davvero difficile, ahahahahahah.

      Elimina
    4. Ho comprato nocciola, pistacchio e orzo (il desaparecido)!! :D
      Telepatia perfetta anche sui gusti!!

      Elimina
    5. No, vabbè, ma di che stupirsi???????
      Ti adoro.

      Elimina
  3. Geniale e buonissimo!!! da provare assolutamente. L'idea dei piselli insieme alla farina di orzo è davvero incredibile.... presa al volo, pronta da sperimentare! sei grande !!<3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace molto quando tu ti senti ispirata da una mia ricetta. E' come se fosse un successo al quadrato!! :D
      Grazie dolcezza, ti abbraccio.

      Elimina
  4. che bella e originale ricetta, complimenti ! Buona settimana, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che piacere, Chiara. Grazie di cuore e serena settimana ^_^

      Elimina
  5. idea favolosa,eppoi con le verdure si puo'giocare alla grande,con colori e sapori!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben detto Mirtilla. Grazie di cuore ^_^

      Elimina
  6. Pistacchi, pistachci ovunque: ti adoro!!!
    Belle queste focaccine, particolari e coloratissime. Insomma, perfettamente nel tuo stile geniale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei deliziosa, creatura mia!!!! Pistacchiamoci la vita ^_^
      Un bacione cara.

      Elimina
  7. ehehehe lasciamo perdere le liste della spesa e le demenze senili precoci -.- è più di un mese che devo comprare i pavesini e puntualmente li dimentico.. ricetta sfiziosa, mi piace la croccantezza ad ogni morso :) da provare, non ho abbastanza pistacchi ma qualcosa riuscirò a fare ^.^ p.s. i biscotti al riso venere bella trovata anche quella! sarà la ricetta giusta per consumare questo pacchetto di riso che ho da un bel po' -.- ciao cara bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E infatti è proprio per la necessità di finire quel riso, che sono nati quei biscotti :D
      Grazie Vicky, sei carinissima.
      Baaaaaacioooooooooooooooo ^_^

      Elimina
  8. Le conosco moooolto bene queste pizzette ;-).. Mi piace la tua idea delle zucchine e pistacchio.. Le rifarò al più presto anche io.. baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  9. Che delizia!!!!!!
    Ciao,
    Ale
    https://www.facebook.com/groups/1542670202632769/
    http://golosedelizie.blogspot.it

    RispondiElimina
  10. Beh l tua versione è più "ricca" ma al contempo sana, come sono le tue ricette.
    Adoro le note croccanti che metti ogni volta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me sono tutti dettagli irrinunciabili. Grazie Fra!!

      Elimina
  11. Gradisco eccome un assaggio di queste focaccine così appetitose, come sempre bravissima Erica!!!
    bacioni...

    RispondiElimina
  12. Bellissime queste focaccine!! Devono essere deliziose :-). un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente insolite..... ti stupisci? Ahahahahahahah
      Un bacione tesoro. Come stai?

      Elimina
  13. Veramente adorabili e facili!!!! buona giornata ciao

    RispondiElimina
  14. Favolosa, golosissima ed insolita ricetta! Complimentiii sei bravissimaaa
    Ti abbraccio
    ciaoo

    RispondiElimina
  15. ma che carine? molto interessanti e insolite, da provare con gli spinaci! lasciamo perdere le cose che scordo mentre faccio la spesa, cinque minuti prima ricordo benissimo poi quando ci siamo, zero, vuoto! l'età....un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non è l'età. Per me è esaurimento, ahahahahahahah.
      Grazie Eli, un bacione.

      Elimina
  16. Certo che ne gradisco un assaggio!! che idea sfiziosa, perfette anche come antipasto o in un buffet. Quindi niente lievito vero?

    RispondiElimina
  17. La ricetta è deliziosa e tu sempre più brava: bellissimo il passo-passo! Un bacio grande tesoro! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'hai detto davvero? Ahahahahahah, scusa Emanuela, ma i tuoi apprezzamenti sono sempre preziosissimi. Grazie di cuore.

      Elimina
  18. Sai che mi è aumentata la salivazione a leggere la ricetta? Buone!! Un abbraccio tesoro mioooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace quando le mie proposte arrivano dritte al..... palato, ahahahahahah.
      Grazie gioia mia, un abbraccio.

      Elimina
  19. Ma quanto sono originali, belle e sfiziose!!! Ti abbraccio forte :*

    RispondiElimina
  20. Idea nuova e originale, come sempre amica mia.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Mi diverto, non c'è niente da fare :D
      Grazie Monica, un bacione.

      Elimina
  21. Gustosissima e particolare la tua ricetta Erica! Stuzzichi sempre l'appetito con le tue ricette sfiziose!! Un abbraccio e a presto, Mary

    RispondiElimina
  22. Altra ricetta incredibile Erica! queste focaccine si fanno mangiare con gli occhi... un abbinamento di sapori straordinario! sei grande!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trooooooooppo buona ^_^
      Grazie Paola, un abbraccio.

      Elimina