venerdì 19 settembre 2014

Budino di pesche su miglio al cioccolato: la proiezione di un pensiero audace

Quando vi parlai di questa confettura, in realtà, il mio pensiero navigava oltre. Quella crema di pesche, Rhum e salvia è nata avendo ben chiara la sua successiva contestualizzazione. L'idea mi frullava in testa da lungo tempo: quella base di miglio al cioccolato mi incuriosiva al limite della resistenza ^_^ e non avrei potuto che mettere in atto un altro piccolo esperimento e assaggiarne il risultato. Se il principio di cottura di questa preziosa pianta erbacea è quello dell'assorbimento, perché non evolverlo e sfruttarne le potenzialità? Così ho arricchito la quantità di liquido richiesta con del fondentissimo cacao. Che, insieme alle pesche, al retrogusto di Rhum, alle nocciole, in un incontro di consistenze diverse, rendono l'esperimento decisamente riuscito. E, il dolce, assolutamente adatto anche a chi persegue un'alimentazione controllata, appaga papille e anima.

Ingredienti

50 g di miglio
10 g di cacao amaro
170 g + 20 ml di latte di soia 
5 g di zucchero di canna grezzo   
1/2 cucchiaino di agar agar 
1 limone (scorza)  
1 vasetto da 350 ml di confettura di pesche
20 g di nocciole   

Iniziate mescolando la scorza grattugiata del limone alla marmellata di pesche. Tenete da parte e lasciate insaporire.
Sciogliete in 170 g di latte do soia il cacao e lo zucchero di canna. Versatevi il miglio, precedentemente sciacquato sotto acqua corrente, e ponete tutto sul fuoco, coperto. Portate ad ebollizione, quindi abbassate la fiamma e fate cuocere fio al completo assorbimento del liquido. Spegnete, quindi, la fiamma e lasciate intiepidire.
   Dividete il miglio in due vasetti e compattatelo bene al fondo. Lasciatelo riposare.
Scioliete l'agar agar in 20 ml di latte di soia, quindi versate tutto nella confettura di pesche. Portate ad
ebollizione e lasciate cuocere per circa 3 minuti.
A questo punto spegnete il fuoco e versate la crema sopra il miglio. Lasciate raffreddare a teperatura ambiente, fino a quando sarà tiepido. Quindi spostate i vasetti in frigorifero e lasciateli per almeno un'ora. In questo modo il dolce acquisirà consistenza.
Prima di servire spezzettate le nocciole in un mortaio, piuttosto grossolanamente, e coprite la superficie.

Tenete i budini fuori dal frigo un'oretta prima dell'assaggio.

Non vi resta che assaporare questo insolito dessert.

Sapori, consistenze.... un modo diverso per stupire i vostri ospiti, e per coccolare i vostri palati!!


47 commenti:

  1. Mitica Erica!! Lo trovo geniale!! Bravissima!!

    RispondiElimina
  2. Deve essere molto goloso.. hai sempre delle idee così originali.. e semplici anche nell'esecuzione! baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Particolare e diverso. Per questo mi piace ^_^
      Buon weekend tesoro.

      Elimina
  3. Sempre super originale, davvero complimenti Erica! Ti auguro un meraviglioso week end! Smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dolcezza, un bacio grande e buon weekend ;)

      Elimina
  4. Erica....come puoi mixare così bene degli ingredienti, apparentemente, eterogenei ma che poi si fondono e confondono in un unico meraviglioso gusto?????
    ho appena fatto la mia marmellata di pesche, un pò diversa dalla tua ma non avrei mai pensato ad una simile collocazione....stupenda!!! prendo nota, come sempre del resto con le tue mirabilie!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le tue parole mi incantano, Mimma. Grazie di cuore.
      Le tue confetture sono sempre così speciali che non richiedono contestualizzazioni diverse ^_^
      Un bacio grande.

      Elimina
  5. Non è possibile Occhibelli...ho il miglio pronto...telepatia?
    Vediamo cosa mi viene in mente...
    Un abbraccio soffocante per te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai Mariaaaaaaaaa.... attendo le tue evoluzioni ^_^
      Abbraccio ricambiato ;)

      Elimina
  6. Oh che idea gustosa ed elegante! Sempre all'avanguardia tu!
    Bravissima!!!
    <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dette da te queste parole suonano come musica ^_^
      Bacio dolcezza.

      Elimina
  7. IDEA DAVVERO MOLTO ORIGINALE!!!ANCHE SE MOLTI DI QUESTI INGREDIENTI NON LI HO MAI ASSAGGIATI AFFONDEREI VOLENTIERI IL MIO CUCCHIAINO NEL TUO BUDINO!!!!M'INTRIGA MOLTO!!!BACI TESORO!!!!SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto parte sempre dalla curiosità verso cose mai provate e sapori mai assaggiati ^_^
      Lasciati conquistare!!

      Elimina
  8. E' un dessert favoloso, da gustare piano piano per non farlo finire subito, hai ragione è una dolce coccola per il palato!
    Bravissima, sempre di più!
    Un abbraccio
    Gabry
    Gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che cara che sei, Gabry!!!! Grazie di cuore :)

      Elimina
  9. Ecco un altro dolcino sano senza lesinare sulla bontà!!
    Lo adoro già anche se non l'ho ancora assaggiato :) ti abbraccio e ti auguro un bellissimo weekend, ,meravigliosa creatura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo weekend anche a te, dolce Marghe. Genuino e intenso come questo budino ^_^
      Un bacio grande.

      Elimina
  10. Ma quante ne inventi?! I frutti della tua fantasia mi lasciano senza parole... e con una gran fame! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io seguo solo un'ispirazione ^_^
      Grazie dolcezza, un bacetto!

      Elimina
  11. Caspita! Quanto vorrei assaggiarlo!

    RispondiElimina
  12. che ricettina meravigliosa Erica, vorrei tanto poterlo assaggiare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei tanto fartela assaggiare, ma..... provala, che merita ;)

      Elimina
  13. Mi piacciono le ricette che sono frutto di sperimentazioni insolite. Questo tuo budino dev'essere golosissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un po' come dire che ti piace il mio modo di approcciarmi alla cucina ^_^
      Grazie Andrea, i tuoi commenti mi regalano sempre un sorriso.

      Elimina
  14. Un dessert insolito e geniale che mi intriga parecchio, lo assaggerei molto volentieri... sei troppo forte Erica!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu sei troppo generosa ^_^
      Grazie Ely, un abbraccio grande.

      Elimina
  15. Un dessert insolito, ma deve essere di una golosità unica! Grazie e complimentiiiii
    Ti abbraccio
    ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, dolcezza, sei sempre cara!!

      Elimina
  16. Passo per un salutino e mi ritrovo una ricetta adorabile nata per caso...questa cosa mi fa impazzire quando con abbinamenti che mai avrei pensato nasce un capolavoro....grazie veramente di cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a te, Cinzia. Apprezzo il pensiero del salutino e ti ringrazio per aver apprezzato questo dolce ^_^
      Un abbraccio grande.

      Elimina
  17. la cucina è questo, sperimentare e fare nuovi abbinamenti. Tu ci sei riuscita in pieno nel tuo intento, il risultato finale è meraviglioso a cominciare dalla presentazione. Complimenti, buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna ^_^
      Buona domenica anche a te.

      Elimina
  18. Erica cara, soltanto dal nome del tuo blog , viene voglia di iscriversi..e infatti così ho fatto , sperando in un tuo gradito ricambio!
    Ricette diverse, intriganti che ti fanno saziare persino gli cocchi..adorabile!
    Un buon appetito a te e a tutti i tuoi!
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenula cara Nella. Mi fa molto piacere questa tua visita e mi fa piacere che ti piaccia il mio spazietto. Ora corro a visitare la tua pagina.
      Un abbraccio e.... a presto!!

      Elimina
    2. Ne sono tanto felice mia cara , e spero di non deluderti mai...
      Vado subito a salvare il tuo blog tra il roll dei preferiti!
      Un bacio grandissimo e grazie ancora!

      Elimina
  19. Sei una maga tra i fornelli...mi incanto sempre con queste combinazioni apparentemente insolite ma che nascondono una profonda conoscenza e rispetto per gli ingredienti...
    È avanzato un pó di budino??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' avanzato, Silvia. Ti aspetto ; ))
      Certo che fa piacere sentirsi dire certe cose ^_^
      Grazie tesoro!!

      Elimina
  20. Erica cara...sono senza parole difronte alla mix d'ingredienti che hai unito...un dolcino meraviglioso...quanto sei brava!!! :)
    Ti abbraccio!
    Ila

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che mi diverto a "pasticciare" :D
      Troppo carina, Ilaria.

      Elimina
  21. nel finale del tuo post rendi perfettamente l'idea della bontà , brava e complimenti !
    Baci e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quell'assaggio è pazzesco, eh?? Grazie Lina, un bacione ^_^

      Elimina
  22. Ma che buono questo budino Erica....hai una fantasia in cucina fuori dal comune..ti invidio un po' sai! Brava e basta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah, grazie Monica ^_^
      Un bacione.

      Elimina
  23. Sempre ricette belle, buone ed originali!!! Ormai non mi stupisco più, ho capito che sei super brava!!! Un abbraccio Erica e buona settimana!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' che mi piace mettere nel piatto un po' di fantasia ^_^
      Grazie Virginia, un bacione.

      Elimina