lunedì 20 gennaio 2014

Ravioli di zucca con ripieno al branzino: il formato prescelto di una coccola rara, ma ben elaborata

Proprio poco tempo fa, confrontandomi con altre persone sulle abitudini alimentari, confessai quanto, nelle poche occasioni in cui mi concedo un piatto di pasta, difficilmente ceda ai formati che si trovano in commercio, confezionati. Mi piace mettere le mani in pasta, è risaputo. E mi piace il sapore della pasta fresca, che sia all'uovo o meno.
Quando preparai questo impasto alla zucca - senza uova -, che proposi qui, mi accorsi subito che la quantità avrebbe sfamato l'intero paese in cui vivo ^_^ Mai scoraggiarsi: se creare un punto d'incontro con gli abitanti del proprio paese, in preda ad attacchi di spasmodico altruismo, non è la scelta perfetta, passate al piano B. Ho diviso l'impasto in pezzature che potessero tornarmi utili e l'ho messo a giacere nel congelatore. Con questo piatto ho "sfamato" meno bocche di un paese, ma con grande soddisfazione!!

Ingredienti

Per la sfoglia
210 g di zucca
210 g di semola di grano duro
1,5 g di sale

Per il ripieno
350 g di zucca
35 g di porro
200 g di branzino (ottenuto da 2 branzini di 200 g l'uno)
2 rametti di rosmarino
20 g di mandorle
sale
olio evo

10 g di margarina
parmigiano

Cuocete al vapore, o al forno, la zucca, fino a quando sarà morbida. Lasciatela raffreddare. Frullatene 210 g fino ad ottenere una purea. Salatela, iniziate ad incorporare la semola e impastate, fino ad ottenere una pasta liscia e compatta. Lasciatela riposare, avvolta in un panno, per circa un'ora.
Nel frattempo preparate il ripieno. Tagliate a rondelle il porro e a tocchetti la restante zucca.Fateli saltare in una padella con un folo di olio evo, per qualche minuto. Nel frattempo sfilettate il branzino (io ho cotto al vapore 2 branzini interi non molto grandi) e unite la polpa alla zucca.
Lavate i rametti bi rosmarino, asciugateli e aggiungete gli aghi nella padella. Salate quanto basta e lasciate insaporire tutto, a fiamma bassa, per circa 10 minuti. Quando sarà ben asciutto, spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.
Passate con un frullatore ad immersione, fino a creare una crema omogenea. Unite le mandorle, tritandole finemente, e mescolate bene tutto. Tenete da parte la farcia appena ottenuta, in modo che i sapori si assestino e si amalgamino bene, e tornate ad occuparvi della pasta.
Stendete l'impasto, su una spianatoia infarinata, ottenendo una sfoglia sottile un paio di millimetri. Cercate di darle una forma regolare.
Aiutandovi con un cucchiaino, sistemate, a distanza regolare, un po' di ripieno su metà sfoglia. Piegate l'altra metà sopra, cercando di fare fuoriuscire tutta l'aria.
Schiacciate bene, intorno al ripieno, in modo da unire bene tra loro le due sfoglie. Con un coppapasta tagliate i ravioli.
Sistemateli su un ripiano infarinato e lasciateli riposare per circa mezz'ora. In questo modo la sfoglia si asciugherà bene.
Portate ad ebollizione abbondante acqua salata.Immergete i ravioli e fateli cuocere per circa 4 minuti. Dovranno essere piuttosto al dente, quando li scolerete.
Fateli saltare in padella con un po' di margarina e trasferiteli in una terrina.
Cospargete con abbondante parmigiano e passate in forno, a 200°, per circa 20 minuti.
Quando saranno ben dorati in superficie sfornateli. Trasferiteli, caldi e filanti, in un piatto e servite.
Se voleste prepararne in quantità, potranno essere conservati nel congelatore, dopo essere stati bolliti e saltati in padella con la margarina.
In quel caso, prima di infornarli, aggiungerete un filo di olio e il parmigiano. La cottura richiederà 40 minuti buoni, ma il risultato sarà assolutamente il medesimo!! Sfoglia croccante, ripieno morbido. Sapori delicati e avvolgenti!

Una vera coccola per il palato.

42 commenti:

  1. Bonjour :* Bhe, mettere le mani in pasta ti permette di gustarti un piatto di pasta che poco ha che vedere con quella confezionata, pasta fresca tutta la vita!!Favolosi questi ravioli, delicatissimi e splendidi, anch'io ieri volevo cimentarmici ma non ne ho avuto il tempo :( Buona settimana!Smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai disperare, ti rifarai una prossima volta ; )
      Grazie cara Meggy, un abbraccio e buona settimana anche a te!

      Elimina
  2. Adoro i ravioli e mi piace molto questo impasto senza uova. Il ripieno è fantastico :)
    Un bacio grande bella, ti auguro una splendida settimana ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ile!!!!! Effettivamente il ripieno è molto delicato e conquista!!
      Buona settimana anche a te dolcezza, un abbraccio.

      Elimina
  3. Ciao Erica, ottimi sia pasta che ripieno, un piatto gustosissimo da portare in tavola e tu sei stata bravissima!!!
    Bacioni, buon lunedì...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie Ely, un abbraccio grande. Buona settimana!

      Elimina
  4. Gustosissimi i tuoi ravioli, complimenti Erica. Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  5. O_O mi prendi per la gola già alle 9, andiamo bene ^__^ buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahah..... Non riesco proprio a darti torto ; )) Li ho adorati dal primo all'ultimo ^_^
      Un abbraccio, buon inizio di settimana

      Elimina
  6. ma questa è roaba da Chef con la C maiuscola! Sarà che quando leggo la parola zucca...vado in estasi, ma stavolta hai superato te stessa. Un bacio e buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Silvia, che dolce che sei!!! Sono commossa ^_^
      Un abbraccio grande e buona giornata!

      Elimina
  7. Bravissima Erica!! Devono essere meravigliosi!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io chiederei a chi ha assaggiato, ahahahahahahahah!!
      Un abbraccio Silvia, grazie!!

      Elimina
  8. Ma che bella questa sfoglia .... a usare la zucca al posto di uovo e acqua non avevo proprio pensato!! Magica Erica un primo super goloso! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Sai che non posso fermarmi mai, su una scoperta messa a punto! Devo sempre architettare qualcosa di nuovo ; )
      Un abbraccio dolce Angel, grazie di cuore.

      Elimina
  9. Grammy! Sì, bell'idea quella della zucca e anche il ripieno mi sembra proprio originale, sei superbrava! :D

    RispondiElimina
  10. Tu sei fantastica e geniale!!!!

    Buona giornata!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahah.... Bella tu!!
      Un abbraccio ; ))

      Elimina
  11. Buobisismi i ravioli di zucca... ma il ripieno che hai pensato tu.. mi stuzzica parecchio!!! Brava davvero! baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Claudia!!!!!!!!!!!!!! ^_^
      Un grande abbraccio!

      Elimina
  12. Ma che bella ricettina.
    Da provare quanto prima!
    Mi ispira moltissimo la sfoglia senza uova !
    buona settimana

    Baci
    Marilu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' già la seconda versione dche propongo, con questo impasto. A me piace tantissimo, ed ha anche conquistato il tradizionalismo incallito di mio padre ^_^
      Grazie Marilù, un abbraccui grande e buon inizio di settimana!!

      Elimina
  13. woww! complimenti! questi sono davvero super! un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Oggi entrambe ravioli senza uova. Mi piacciono i tuoi con la zucca, per non parlare del ripieno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo notato questa affinità di pubblicazione ^_^ apprezzando la tua versione!
      Grazie Fra

      Elimina
  15. Erica ma che brava che sei con la pasta fatta a mano, immagino il sapore ottimo di questa pasta ripiena.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente, Enrica, mi è garbata parecchio! ; ))
      Grazie cara, un abbraccio!

      Elimina
  16. Stavo per alzare bandiera bianca...da un paio di giorni Blogger fa le bizze ed io temevo di non riuscire a dirti quanto mi sto liquefando di fronte a questi ravioli meravigliosi!!!
    Continua a mettere le mani in pasta, mio genietto!!!
    Tua MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gioia che sei..... Grazie, il tuo affetto è la mia forza!!
      Un abbraccio immenso.

      Elimina
  17. Che piatto delizioso, la pasta fresca è un must , ma con la zucca non l'avevo mai provata e poi il ripirno di pesce, che bontà divina hai creatao! Bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!! Effettivamente è un binomio delicato.
      Un abbraccio : ))

      Elimina
  18. Oh mamma Erica che spettacolo questi ravioli!!!!

    RispondiElimina
  19. Sono superlativi!!! l'accostamento della zucca al pesce è davvero invirtante, da provare!!!
    Cioa, a presto ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il "rustico - raffinato" ^_^
      Grazie cara!! Ciao

      Elimina
  20. Carissima Erica, ti devo ringraziare perchè mi hai dato davvero una ricetta coi fiocchi per sfruttare la zucca che ho in dispensa, ancora intera, e in più evitare le uova nell'impasto!!!! Grazieeeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un imoasto che ho già proposto in due versioni e, in enrambe, ha avuto grande successo.
      Grazie a te dolcezza, un bacione!

      Elimina
  21. STREPITOSI!!! Almeno i vicini li hai invitati?? perchè secondo il me il profumo li ha raggiunti..;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho invitato vicini un po' lontani, ma pare ne siano rimasti comunque deliziati, ahahahahahah.
      Grazie Flavia cara, un abbraccio grande.

      Elimina