martedì 11 marzo 2014

Stelline agrumate al pomelo con semi di girasole: l'energia racchiusa in un dono

"Hai mai assaggiato il pomelo? A me piace molto e poi dà un sacco di energie". Credo che il mio aspetto, nel momento in cui Enza ha pronunciato quelle parole, lasciasse intendere che, di energie, ne avrei necessitate più di un sacco. In realtà, seppur lo conoscessi "visivamente", non avevo mai ceduto all'assaggio di questo frutto. Così mi sono lasciata trasportare dal suo entusiasmo e.... ho accettato il meraviglioso dono. La bellezza dei gesti così semplici e spontanei mi incanta sempre. Il pomelo, per completezza di informazioni, è un agrume di provenienza asiatica, dove è stato introdotto nel 100 d.C. Diffuso in Cina, Malesia, Indonesia e Thailandia ed è l'antenato degli agrumi, insieme al cedro e al mandarino. Semplicemente sbucciarlo e mangiarlo sarebbe stato interessante, ma non da Cuocherellona. Allora mi sono studiata qualcosa che potesse lasciare un'impronta per questo dono e che potesse arrivare come un GRAZIE per un pensiero sentito e assolutamente apprezzato. E visto che dalla buccia sono ricavati oli essenziali, io non mi sono risparmiata su nulla ^_^


Ingredienti

175 g di farina di farro bianca
60 g di farina di soia
45 g di crusca di grano
120 g di burro di soia
185 g di polpa di pomelo
45 g di zucchero di canna grezzo
25 g di semi di girasole
15 g di scorza di pomelo
13 g di lecitina di soia

Prendete il pomelo e lavatelo con molta cura.
Asciugatelo e tagliate la scorza, facendo attenzione a prelevare solo la parte gialla. Inseritela nel boccale, insieme allo zucchero di canna, e tritate finemente tutto.
Unite i semi di girasole e tritate nuovamente, lasciandoli piuttosto grossolani. Mettete da parte il trito, su un piattino.
   Pelate a vivo il pomelo, prelevandone la polpa. Inseritela nel boccale e tritale, in modo da renderla piuttosto liquida.
Unitevi la lecitina di soia e continuate a lavorare con le lame, in modo da amalgamarla alla polpa.
Unite il burro di soia a tocchetti e il trito di zucchero e scorza di pomelo e montate bene il tutto ottenendo una pastella soffice.
   Setacciate, a parte, le farine e mescolarle tra di loro. Unire la crusca di grano e unirle, poco alla volta, alla crema, incorporandole bene.
Aggiungete un pizzico di sale e lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto compatto.
Date la forma di un panetto, avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno mezz'ora, in modo da farlo rassodare bene.
Trascorso questo tempo riprendete l'impasto e infarinate una spianatoia.
Stendete la pasta in una sfoglia spessa circa mezzo centimetro e ritagliate i biscotti. Rivestite di carta forno una teglia e sistemateceli sopra.
Accendete il forno a 190° e, quando sarà in temperatura, infornate la teglia. Cuocete per 25/30 minuti, controllando che non scuriscano troppo.
Sfornate non appena saranno cotti e lasciate raffreddare i biscotti su una gratella.
Gustateli in semplicità, o farciti con creme o marmellate a piacere.
Risulteranno morbidi e fragranti, con quel sapore agrumato che li renderà unici e instancabili.
  
Una colazione perfetta, ma anche un piacevole sfizio.

54 commenti:

  1. che fameeeee!!!!poi io amo il pomelo.bellissima ricetta.
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già già, buono davvero!! ^_^
      Grazie Vale, buona giornata anche a te.

      Elimina
  2. buongiorno Erica!!! biscottini favolosi (adoro i cereali!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Un abbraccio cara, buona giornata.

      Elimina
  3. Io non l'ho mai assaggiato, ma vorrei provare queste stelline, così perfette, golose e sane :)
    Buona giornata dolcezza, ti abbraccio forte <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Sane.... ben detto ; )
      Grazie Ile, buona giornata a te.

      Elimina
  4. Belle le tue stelline!! Io non ho mai assaggiato questo frutto ma mi ha sempre incuriosito in verità. Grazie per averlo descritto, mi sa che lo provo. Buona giornata cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il miglior modo per conoscere qualcosa è farlo proprio ^_^ Ecco, così ho fatto.
      Un abbraccio Terry, grazie!!

      Elimina
  5. Che originali e bellissimi biscottini! Non ho mai assaggiato il pomelo, quindi mi incuriosiscono un sacco...complimenti, buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona giornata a te, Alice, un abbraccio grande. Grazie!!

      Elimina
  6. Brava Erica, non ho mai assaggiato questo frutto, lo proverò!! E questi biscottini pieni di gusto ed energia mi piacciono un sacco!!
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona giornata a te, Silvietta cara. E grazie di cuore.
      Un abbraccio.

      Elimina
  7. Che belli questi biscotti Erica! Ciao stellina sei sempre bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie Monica.... che dolce che sei!
      Un abbraccio forte.

      Elimina
  8. Dev'essere proprio buono questo pomelo! Mai provato prima.
    Complimenti, sei sempre originale!
    Ciao
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho trasformato un dono in dolcezza ^_^
      Grazie Tiziana, un abbraccio.

      Elimina
  9. che belle stelline energetiche,^_^ sai che non conoscevo questo frutto? non si finisce mai d'imparare!! buona giornata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo dico anche io, semore : D
      Grazie Fede, un abbraccio!

      Elimina
  10. Non avevo mai sentito nominare il pomelo, interessante, ho imparato una cosa nuova, grazie! i biscotti sono molto invitanti, devo segnarmi la ricetta e farli quanto prima, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro imparare cose nuove..... ^_^
      Grazie cara, sei dolcissima. Un abbraccio.

      Elimina
  11. Io I <3 you!non vedo l'ora che pubblichi una nuova ricetta x vedere cosa scoprirò di nuovo :D Non conoscevo questo agrume, mi ispira moltissimo visto che li adoro!Queste stelline fanno venire nuovamente voglia di Natale, anche se sono buone tutto l'anno, ne sono sicura!Baciiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente il formato è natalizio ^_^ ma il sapore fresco è prettamente primaverile. Diciamo che è un biscotto quattrostagioni, ahahahahahahahahah!!
      Grazie Meggy, sei un angelo ; ))

      Elimina
  12. Una vera delizia!!!! Bravissima :-) Un frutto da provare :-) un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già.... delizioso ^_^
      Grazie Cinzia, un bacione.

      Elimina
  13. Questa ricetta è tutta da provare! Soprattutto il frutto, che io non ho mai assaggiato ;)
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io non lo avevo mai assaggiato.... Avanti tutta, allora!!!!!!!!!!!!
      Bacioni cara ^_^

      Elimina
  14. croccanti e golosi, bravissima cara!!!!

    RispondiElimina
  15. buoni, chissà che profumo!
    zia Erica ti ho nominata per un premio http://ilmondodiortolandia.com/2014/03/11/premio-the-versatile-blogger-awards/
    Niente di speciale sai, un modo per farsi sempre più conoscere nel mondo del blog!
    ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella che sei ^_^ Grazieeeeeeeeeeee!!!!

      Elimina
  16. Che storia il pomelo, che frutto buffo! E tu un genio ad usarlo nei biscotti... che peraltro ti sono venuti bellissimi! A me i biscotti con le formine vengono brutti forte, ma com'è!!??
    Brava come sempre :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahaahh, non me lo chiedere.... L'importante è che siano buoni ^_^
      Un abbraccio dolce Leti, grazie di cuore.

      Elimina
  17. premio per te...http://cuordiciambella.blogspot.it/2014/03/premio-versatile-blogger-award.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppi premi!!!!!! Ma li meriterò poi tutti?? ^_^
      Grazie cara.

      Elimina
  18. Mai assaggiato il pomelo, adesso sono curiosissima!!
    Questi biscotti devono avere un profumo eccezionale, chissà che odorino usciva dal forno, yuhm :)
    Un bacio grande e buona serata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente un profumo intenso.... in cottura poi!! ^_^
      Grazie Marghe, bacione.

      Elimina
  19. Quante bontà mi sono persa da queste parti?
    Mammina bella che impasto interessante...farina di soia? Mai provata e mai vista!!! Ora andrò alla sua ricerca...

    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lumavo quella farina da un po' e poi mi ci sono abbandonata. La conosco nei lievitati, seppur ancora non l'abbia provata con le mie mani e ha un profumo pazzesco. Cercala Silvia, poi mi dirai ; )
      Grazie tesorino, buona giornata. Un bacione.

      Elimina
  20. Ciao Erica, mamma mia sono veramente interessanti queste stelline, complimenti!!
    Inoltre volevo comunicarti che ti ho dedicato un premio (una specie di catena di S. Antonio) su http://www.lacucinadibiscuter.com/2014/03/11/the-versatile-blogger-award/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah.... grazie Biscuter, apprezzo molto che tu abbia pensato a me per questo premio ^_^ Arrivo a ritirarlo.

      Elimina
  21. Che belle stelline!! Ne vorrei qualcuna qui adesso!!
    Ti ho scelta per il premio The Versatile Blog Award: il regolamento è sul mio blog.
    Un bacio
    http://ilquadernodegliappuntidichiaretta.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariachiara ^_^
      Un abbraccio grande.

      Elimina
  22. Non ho mai assaggiato questo frutto e mi incuriosisce tantissimo..i tuoi biscotti mi fanno letteralmente impazzire e se lo dico io ti puoi fidare ^_*
    la zietta Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah, mi fido, mi fido ^_^
      Grazie zietta, vai alla ricerca del pomelo!!
      Un bacione.

      Elimina
  23. sono molto particolari... e sembrano buonissimi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Particolari lo sono assolutamente.... non sarei io, diversamente ^_^
      Grazie Barbara, un abbraccio.

      Elimina
  24. è la prima volta che sento parlare del pomelo, mi devo mettere in caccia mi hai troppo incuriosito e quanto vorrei assaggiare un biscotto sembrano deliziosi!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono fragranti e dal sapore particolare. Si sente molto la presenza del pomelo. Certcalo e assaporale: è un frutto delizioso!!
      Un abbraccio, grazie.

      Elimina
  25. Grazieeeee cucciolaaa!!

    RispondiElimina
  26. Ovviamente...sono senza parole :) Ti adoro ;)

    RispondiElimina