lunedì 7 aprile 2014

Ricotta di lupini al forno: quando i gusti si incontrano e i piatti si confrontano

Ho un debole per i lupini. Questo credo non sia più un mistero. Li trasformo in ogni pietanza e puntualmente, nel percorso di filiera, qualcuno finisce dritto sotto le affamate fauci. Creme, crocchette, burger e insalate. Ma chi mai avrebbe pensato ad una ricotta? Quando lessi il post di Ravanellocurioso rimasi estasiata e mi dissi che avrei replicato. Lei si ispirò ad una ricetta di Cristina, La zucca capricciosa, che a sua volta si ispirò a a Mimì, Una V nel piatto. DOVE "V" STA PER VEGAN. La sorpresa è stata scoprire che io ero sempre stata ad un passo da questo piatto. Il passaggio in forno rende sfiziosa questa crema che incanta, per delicatezza e avvolgenza. Ho apportato un paio di piccole modifiche, secondo il mio gusto, ma ve ne parlo con la fierezza di chi sa dare valore al cibo e alle sue proprietà. In questo piatto c'è piena genuinità: proteine pure che, supportate da vitamina A, ferro, calcio e potassio, a fronte della completa assenza di colesterolo, fanno di questo piatto una vera fonte di salute.

Ingredienti

500 g di lupini (da sbucciare)
8 g di gomasio
1 rametto di rosmarino
80 g di acqua
2 cucchiaini di olio evo + q.b.
noce moscata
paprika dolce
semi di sesamo per guarnire
sale
pepe

Pulite i lupini e lasciateli a mollo, anche una notte, in modo che perdano parte della soro sapidità.
   Sciacquateli e metteteli in un biccherone di plastica. Unitevi paprika e noce moscata a piacere, il rosmarino lavato e asciugato e una parte dell'acqua. Iniziate a lavorare tutto con un frullatore ad immersione, aggiungendo l'acqua rimasta e i due cucchiaini di olio evo. Frullate bene fino ad ottenere una crema omogenea e liscia, senza rimasugli di lupini.
Unite il gomasio e lavorate bene, fino ad amalgamarlo completamente.
Riempite, con la crema ottenuto, uno stampino, o una fuscella, se vi piacesse l'aspetto estetico che lascia al composto. Compattatelo bene senza lasciare vuoti, copritelo con un foglio di pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigo per almeno un paio d'ore.
Preparate un'emulsione con olio evo, sale e pepe. Rovesciate la ricotta dallo stampo, su una teglia coperta di carta forno e copritela, spennellando, con l'emulsione.
Cospargete la superficie con i semi di sesamo e infornate, a 180° per 30 minuti. Alzate quindi la temperatura a 200° e proseguite per altri 10 minuti. Non ha bisogno di cuocere, come piatto, per cui non dovrete arrivare ad un punto di cottura ottimale. Guardate solo che dori bene in superficie. Sarà pronta quando raggiungerà il grado preferito di doratura.
Sfornate la vostra ricotta e impiattatela.
Con queste dosi mi sono venute due porzioni abbondanti: una che ho cotto al forno e l'altra che..... attende ^_^

   Ho accompagnato questa pietanza con un buon piatto di carote, fagiolini e asparagi saltati in padella con un po' di semi di sesamo. Il piatto appaga i sensi e si fa mangiare con grande gusto!

Non vi ricorda qualcosa questa immagine presa dall'alto?

36 commenti:

  1. Bellaaaaaa!! Ma che meraviglia!! Che delizia!! Bravissima!! PACMAN!!!! Un bacioneeeeee!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luiiiiiiiiiiiiiiii, ahahahahahahah!!!! Quanto ci ho giocato!!
      Grazie Silvia, un bacione.

      Elimina
  2. Che ricetta innovativa! Complimenti!
    http://www.campiflegrei.na.it/index.php/category/gastronomia/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Peppe, sia per la visita che per l'apprezzamento. E complimenti per la tua pagina.

      Elimina
  3. Ma tu sei un vulcano di idee... le tue ricette sono sempre così innovative...
    bravissima!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, qui ho semplicemente messo nel piatto una ricetta scoperta tra le amiche blogger. In realtà, però, questa crema di lupini l'avevo già ampiamente apprezzata ^_^
      Grazie dolcezza, un abbraccio

      Elimina
  4. mi tenti Erica mi tenti... non c'èrimedio devo intraprendere la strada dei lupini... ;)

    RispondiElimina
  5. La ricotta di lupini?! Tu sei incredibile! Complimenti Erica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un formato nuovo per una crema che adoro ^_^

      Elimina
  6. Queste per me sono magie, non mi vengono in mente altre parole per descrivere un piatto del genere :)
    Bravissima Erica!
    Ti abbraccio, buon inizio settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo dolce.....
      Sono presissima da tanti impegni (fortunatamente il nuovo lavoro sta ingranando bene) e fatico a passare da te con regolarità. Ma ti ringrazio per esserci sempre!!
      Un abbraccio grande.

      Elimina
  7. Basta devo prendere i lupini e provare, sperimentare con questo ingredienti che ho mangiato più volte ma mai cucinato, il tuo tortino ha un ottimo aspetto con quelle verdurine ancora di più, se poi è così sano assolutamente devo mettermi all'opera, buona settimana Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sano e gustoso, per me un binomio perfetto!
      Grazie Lilli, un bacione.

      Elimina
  8. Che ricetta Erica...sei troppo brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu sei troppo buona, Elisa!!! Grazie di cuore ^_^

      Elimina
  9. A parte il fatto che è genuina e salutare, io la trovo bellissima! Anche l'occhio vuole la sua parte. Non uso mai i lupini ... devo ingegnarmi ... brava zia Erica!
    Ti abbracciamo tutti forte forte
    buona settimana, ci risentiamo al rientro da Londra!
    Tu continua a creare mi raccomando!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon viaggio mia dolce creatura!!!! Divertitevi e liberate le menti.
      Grazie di cuore, un grande abbraccio.

      Elimina
  10. una ricetta originalissima che mi incuriosisce molto!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  11. Da assaggiare! Nn riesco ad immaginarne il sapore ma mi fido di te e appena recupero i lupini ci provo! Ciaooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fondamentalmente adoro la crema di lupini, per cui questa versione mi appaga. Prova e mi dirai ^_^

      Elimina
  12. E io invece non l'ho mai provata ancora! Ma che sto aspettando?! :\ Spettacolo, invoglia veramente troppo.
    Sicuramente la fine che faranno i prossimi lupini ;)
    baci Erica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo potresti innamorartene. La consistenza è sfiziosa e poi puoi aromatizzarla come desideri. Io sono lupino-dipendente e non faccio testo, ma non puoi fare altro che assaggiarla ^_^
      Un abbraccio megagalattico dolcezza!

      Elimina
  13. Sai che forse io non ho mai assaggiato i lupini? Ora appena li vedrò in un negozio li comprerò sicuramente!
    Grazie per la ricetta!
    Bye
    Maurizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece io, da quando li ho focalizzati nel supermercato in cui solitamente faccio spesa, non li mollo mai. E nel mio frigorifero ci sono sempre ^_^
      Grazie a te per il pensiero. Un abbraccio

      Elimina
  14. La ricotta di lupini mi mancava. Grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco Paola, il piatto è servito : D
      Ora non hai scusanti ^_^
      Grazie, un bacione.

      Elimina
  15. Anche io ho un debole per i lupini...ne ho appena finita una confezione adesso...sto diventandone dipendente, perciò figurati quando ho visto la tua ricetta!!! Ci vado a nozze!!
    Grazie Erica!
    Un abbraccio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah, grazie a te dolcezza! Io ormai dipendo dai lupini ^_^
      E li preparo in tutti i modi!!
      Un bacione, a presto.

      Elimina
  16. cara erica, ieri sera avevo visto questa ricetta e volevo già commentarla.Poi avevo gli occhi che mi si chiudevano dalla stanchezza e ho rimandato.
    che dire...che con questa mi hai spiazzato (in senso positivo eh!).bella la forma, e viene voglia di mangiarla tutta e tutta in una volta.complimenti davvero.
    e grazie per le belle parole che mi lasci.
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo di non regalare proprio nulla. Le parole esprimono quanto mi trasmetti.
      Grazie a te Vale, per essere sempre presente, come puoi. Per me è importante e gratificante.

      Elimina
  17. e prima di Mimì c'è il patè di lupini di MaVi di Cucina ecozoica, così completiamo la storia:
    http://www.cucinaecozoica.com/cucina-ecozoica/transition-no-cheese.php
    Visto che dichiari un grande amore per questi gialli legumi ecco qui il mio lupinario:
    http://www.cucinaecozoica.com/cucina-ecozoica/torta-salata-ai-carciofi-lupini.php
    Persino l'ultima ricetta che ho pubblicato ha i lupini fra gli ingredienti!
    buoni lupini a tutti!
    ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora mia cara non posso fare a meno che condividere la mia passione!! Tra tutte e due possiamo fare un "lupinario" senza problemi!! : D
      Io li ho proposti in svariati modi!
      Grazie cara, sia della precisazione, sia della visita. Un bacione.

      Elimina
  18. Felicissima di vedere questa mia ricetta replicata più e più volte da tante persone e felice di sapere che sia piaciuta così tanto a tutte ^_^

    Grazie ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La felicità è tutta mia, sia nell'aver assaggiato questo piatto, sia di averti qui ad esprimere la tua felicità ^_^
      Grazie a te, Cami.

      Elimina