lunedì 28 aprile 2014

Risotto al pistacchio: storie di strade che si incrociano e si interpretano tra ricordi, piaceri e desideri

Tutto è partito dal desiderio di coccolarmi con un semplicissimo risotto in bianco. Di quelli cremosi, semplici, che avvolgono grazie alla corposità della cottura, senza necessitare di ulteriori sapori. Voglia di cose semplici, senza elaborazioni. Necessità di resettare le papille gustative. Un risotto come quello dei ricordi, quando al massimo si aggiungeva un po' di latte. Ecco, questa l'intenzione di partenza. Poi un piccolo corto circuito neuronale mi ha fatto deragliare: quello del pistacchio è un binario che non mi scoraggia mai. Credo sia un tentativo del mio metabolismo di recuperare tutto il tempo in cui me ne sono tenuta a distanza, scoraggiata dal pensiero che il pistacchio avesse il sapore di quei pezzetti giallastri che trovavo nella mortadella (e ancora oggi non fatemi mangiare la mortadella con il pistacchio, perché lo tolgo!!), prima di scoprirlo nella sua meravigliosa natura. E da lì.... l'amore. Perché non mettere insieme, allora, le due strade? Nasce in quel preciso istante questo risotto, comunque semplice, ma con carattere. Nessun artificio, solo due sapori uniti in un primo piatto che non si dimentica facilmente.

Ingredienti

70 g di riso arborio di Sibari
400 ml di brodo vegetale
25 g di latte di avena
25 g di pistacchi tostati non salati + 10 g
7 g di olio evo
8 foglioline di basilico fresco
1 manciata di parmigiano grattugiato (no per la versione veg)
sale

Pulite i pistacchi, lavate le foglie di basilico, asciugatele bene e unite tutto in un bicchierone da mixer. Versate l'olio, il latte di avena e frullate fino a creare una crema omogenea. Salate a piacere.
Versate la crema in una padella e scaldatela a fiamma moderata. Unite il riso, mescolatelo e fatelo tostare per un minuto circa.
Iniziate la cottura versando poco brodo alla volta. Giratelo, di tanto in tanto, e lasciatelo cuocere, a fiamma media, coperto.
Ci vorranno circa 18 minuti, ma controllate il tempo di cottura del vostro riso.
Quando mancherà un minuto alla cottura unite la manciata di parmigiano, mescolate, spegnete il fuoco e lasciatelo riposare, per un paio di minuti, sempre coperto.
A questo pinto impiattatelo e cospargetelo con la granella di pistacchi.

Assaporatene la delicatezza e la particolarità. Due sapori che si abbracciano, senza rubarsi la scena. L'avvolgenza di una cremosità, resa unica dal sapore dolce salato del pistacchio, vi conquisterà.

60 commenti:

  1. Amo i risotti... quelli cremosi poi... fantastico deragliamento Erica...!
    Superlativo!
    Un abbraccio e buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi che a volte deragliare porta a splendidi risultati? Ahahahahahah
      Grazie tesoro, un bacione.

      Elimina
  2. Se penso a te penso al pistacchio..e non scherzo!
    Mi piace conoscere le persone attraverso gli ingredienti che amano di più, è bello pensare che saprei esattamente, o quasi, cosa cucinare per te :)
    Credo sia questa la bellezza di essere qui, tra queste pagine..^_^

    Mi piace questo risotto, davvero tanto!
    un bacione dolcezza, buon inizio settimana :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bel pensiero, Ile. Grazie di cuore. E' bello averti qui, tra queste pagine.
      Grazie, grazie, grazie.
      Un abbraccio e una splendida giornata anche a te!!

      Elimina
  3. Che bellissimo risotto ed immagino anche buonissimo!!! Io amo i pistacchi e secondo me qui tu sei riuscita perfettamente ad esaltarne il gusto!!! Complimenti.... Presto ti ruberò questa ricetta!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' così semplice che.... perché no? ^_^
      Non te ne pentirai!! Grazie di cuore, un abbraccio.

      Elimina
  4. Meraviglioso tesoro, come divagazione sul tema mi pare azzeccatissima! Non riesco, di nuovo, a seguirti quanto vorrei ma è decisamente un periodo no. Non riesco a star dietro a molte cose.
    Tornerò!!
    Ti mando un bacione :* :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo prendo tutto, quel bacione e ricambio con grande affetto.
      Grazie Leti e coraggio, vinceremo le nostre battaglie ^_*

      Elimina
  5. Bellissimo!! da provare assolutamente Erica!! Un bacione e continua a coccolarti che di riflesso coccoli tutte noi!! Buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, ci provo Silvia dolce. Grazie, un bacione ^_^

      Elimina
  6. ho una vera passione per i risotti, ia proposta di oggi è favolosa , una perfetta combinazione i sapori. Un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che piacere questo tuo pensiero. Grazie di cuore Daniela, un abbraccio.

      Elimina
  7. I pistacchi...l'oro verde!!! ottimo abbinamento!!!! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sto ai pistacchi come tu ai limoni, cara Mimma. Ma al cuor non si comanda ^_^
      Un bacione.

      Elimina
  8. Risottara io da sempre e non mi lascio sfuggire questo piatto. Il precedente lascio liquirizia per me proibite perchè fa male a chi ha la pressione alta. Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concentrati pure su questo risottino, mia cara. La liquirizia la lasciamo a chi, come me, soffre di pressione bassa ^_^
      Un abbraccio, grazie.

      Elimina
  9. ciao, volevo augurarti un buon inizio settimana.Con questa pioggia, un bel risotto così ci vorrebbe...un bacione grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che gioia, Vale!!! Grazie di cuore. Una splendida settimana anche a te ^_^
      E risottiamo in queste giornate autunn.... ehm, di attesa primaverile ^_^

      Elimina
  10. Il pistacchio è la mia passione e quella cremina omogenea che hai fotografato mi fa davvero sognare !!! Un risotto che proverò di certo! Ciao cara, un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, non dirlo a me!! Mangerei pistacchi in ogni forma (non si direbbe,vero?).
      Grazie Roby, un bacione enorme.

      Elimina
  11. Basilico e pistacchio un duo non vincente, di più, due ingredienti che amo moltissimo che soprattutto d'estate abbino spesso ma che in un risotto non ho mai utilizzato! devo provare, a vedere il tuo sembra ottimo, mi sta già venendo fame! anche a me non fa impazzire il pistacchio nella mortadella! ciao cara erica buona settimana, un bacio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai colto il dettaglio: pistacchio e basilico, insieme, sono davvero una forza!!!
      E che mi devo ancora stupire che anche a te non piaccia il pistacchio nella mortadella? : D
      Grazie dolce Eli e un bacione immenso. Buon inizio di settimana.

      Elimina
  12. Sbalorditiva la semplicità con cui hai creato questo originale per non dire stupefacente risotto! Io amo il risotto in ogni sua forma e questa tua ricetta cara Cuocherellona mi lascia senza parola e con la "bava alla bocca". Proverò sicuramente a farlo, sono convinta che tutta la ciurma apprezzerà moltissimo!
    Ti abbraccio forte, ti auguro un buon lunedi e una magica settimana per tutte le cose meravigliose che stai facendo!
    Manu & Ciurma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sai sempre regalarmi un sorriso e di questo ti devo dire grazie con il cuore. Il pensiero, poi, di fare felice tutta la ciurma, cioè, ma vogliamo mettere???? : D
      Grazie Manu dolce, un forte abbraccio e una splendida settimana anche a te.

      Elimina
  13. Adoro il risotto, adoro i pistacchi...questa ricetta è fatta apposta per me!
    Da provare quanto prima!
    Fantastica!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi mi sembra tutto un sogno ^_^
      Grazie Sabrna cara, un abbraccione!!

      Elimina
  14. oh my god...io e il pistacchio siamo "amanti" da anni, lo amo troppo...meraviglia questo risotto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo che diventi meraviglioso qualsiasi piatto a base di pistacchio, ahahahahahah
      Grazie Ale, un bacione.

      Elimina
  15. Questo risotto è pazzesco!!!!!!!!!! cremosissimo.. e poi con ipistacchi.. che secondo me.. son lafrutta secca per eccellenza!!!! baci e buon inizio settimana :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Facciamo che io ci metto il primo e tu.... il dolce? ^_^
      Un bacino tesoro, grazie di cuore e buona settimana.

      Elimina
  16. Un piatto gustosissimo e originale!!! Complimenti, un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Quel piccolo corto circuito neuronale che ti ha fatto deragliare mi ha fatto morire!!!!!
    Ahahahahhahahahahah Erica!!

    Il raccontarci come nascono le tue ricette mi piace tantissimo!!

    Come mi piace tantissimo questo risotto...
    Di pistacchi al naturale ne ho ancora una piccola scorta nel congelatore dal viaggio della scorsa estate in Sicilia e... quasi quasi me lo gusto proprio così!!

    Grazie per aver condiviso la ricetta!!

    TI abbraccio e ti auguro una settimana piena di tutto quello che vuoi tu!! :))))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In altre parole ti diverti a seguire le "turbe di una cuocherellona in preda ad attacchi di follia" : D Meraviglioso!! ^_^
      Se realmente dessi questa forma a quelle pepite preziosissime di Bronte, potrei piangere di gioia.
      Sei meravigliosa Emmetti.
      Grazie, grazie, grazie!!!!! <3

      Elimina
  18. Premetto che adoro il pistacchio, quindi trovo questo risotto favoloso, ha una cremosità perfetta e immagino all'assaggio quanto sia buono...bravissima!!!
    bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come faccio a spiegartelo? Devi assaggiare per capire ^_^
      Grazie Ely, un bacione enorme.

      Elimina
  19. Lo farò questo risotto così coinvolgente e "coccoloso". Un'idea stupenda. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coccoloso, proprio così ^_^
      Grazie dolce Giovanna. Di cuore.
      Un bacione.

      Elimina
  20. Come si fa a dire di no ad un risotto così?!

    RispondiElimina
  21. Erica: nocciole. Pistacchi. Semi di lino. Questi sono stati i miei primi passi con te. Insieme é arrivata un'avvolgente ondata di sensibilita, estro e delicatezza. Ed é per sempre.
    Adoro questo risotto, stellina.
    Ti abbraccio
    Tua MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti abbraccio stretta. Il resto già lo sai.
      Ciao dolce stella.

      Elimina
  22. Affascinante! Questo risotto mi affascina, uso poco i pistacchi in cucina, sarà che da piccola ho provato il gelato al pistacchio e ne ho un brutto ricordo ma così devo dire che è tutta un'altra storia! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io da bambina sono stata scioccata da un incontro con i pistacchi e non ho mai potuto neanche sentirli nominare. Ora, invece..... non posso separarmene ^_^
      Grazie Ely, un bacione!!

      Elimina
  23. Ciao! la stessa voglia l'avevamo noi, ma alla fine abbiamo aggiunto le verdurine ;)
    Il tuo riso invece è rimasto delicato e fresco! Decisamente in bianco e con il tocco in più del pistacchio che certo non guasta!
    Complimenti per l'idea!
    Un bacione e buon inizio settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ho visto bene il vostro tocco ^_^
      Grazie fanciulle, vi abbraccio!

      Elimina
  24. Adoro i pistacchi e li utilizzo molto in cucina, anche nei risotti. Mi piace e mi incuriosisce l'utilizzo del latte di avena. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non uso latte vaccino e trovo che quello di avena sia il più versatile, sia nel dolce che nel salato.
      Da addicted ad addicted ci si capisce: piastacchi a vitaaaaaaaaaa ^_^
      Un bacione anche a te Giovanna.

      Elimina
  25. Infatti quello nella mortadella non chiamiamolo pistacchio!!! Rispettiamo la frutta secca che tanto ci piace...

    Caspita che risottino cremoso che ti sei regalata! Scappo a mangiare e ti mando un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Bella tu. Grazie Silvia, un bacione.

      Elimina
  26. Sabato ho cucinato un fantastico tonno cosparso di pistacchi e un pensiero è andato a te.. Ti associo ha questo fantastico ingrediente, buono, genuino, di carattere e in grado di dare grande personalità anche ai piatti più semplici.. Chissà che croccante cremosità!!!
    Notte.. bacio.. a presto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho provato con il salmone e..... che bomba!!! Bellissimo che anche tu mi associ al pistacchio. Vuoi dire che ho lasciato il segno? Ahahahahahahah
      Grazie Barbara, un bacione. Notte.

      Elimina
  27. Questo e' un risotto favoloso! Complimenti anche per l'impiattamento!!!!! un abbraccio e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, cara Annalisa. Un forte abbraccio, notte.

      Elimina
  28. BAM. E morì sulla tastiera :Q___

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sorridere prima di andare a letto.... Ahahahahahah, sei unica!!
      P.S. Lascia scritto da qualche parte che l'estrattore rimarrà a me :D

      Elimina
  29. Erica hai ragione, questo è un risotto che conquista!
    Immagino il sapore e la delicatezza di questo riso, la cremina di pistacchi e basilico è favolosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo: pistacchi e basilico è da urlo ^_^
      Grazie Gabry, mi fa molto piacere questa tua visita.

      Elimina
  30. adoro i pistacchi (una passione comune ;-)) ed il modo in cui tu li hai impiegati in questo risotto...lo mangerei anche adesso a colazione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io te lo preparerei anche per colazione ^_^
      Grazie tesoro dolce, un bacione.

      Elimina