mercoledì 14 maggio 2014

Sogliola alle fragole piccanti e pistacchi con crema di spinaci e rucola: poche cose sono ciò che sembrano

Guardavo quel cesto di fragole con sfida e titubanza. Non so perché, ma la fragola è un frutto che mi mette alquanto in difficoltà, e allo stesso tempo mi stimola a superareil limite che mi impone.
Accanto, frutto di un passaggio casuale davanti al banco del pesce, avevo momentaneamente adagiato quei tenerissimi filetti di sogliola. Li adoro. Insieme alla platessa rappresentano la soddisfazione del desiderio di semplicità. Saltati in padella, appena infarinati, da assaporare in una crosticina croccante e sfiziosa. Poco più a destra, sul ripiano inferiore, delle fresche e intense foglie di spinacio. Macchia verde su macchia verde, appena accanto alla rucola (che di questi tempi non manca mai nel mio frigo). E' stato un attimo: fragola, sogliola, spinaci, rucola e i miei immancabili pistacchi. Ci provo? Ci ho provato. La nota piccante ha dato il suo tocco prezioso e il piatto si è presto materializzato davanti ai miei occhi.
Spesa intelligente o neurone reattivo poco fa, il risultato ha assolutamente premiato l'impegno!

Ingredienti

100 g di filetti di sogliola
10 g di pistacchi tostati non salati
150 g di fragole
1/2 bicchiere di vino rosso
5 cespi di spinaci freschi
1 mazzetto di rucola
1 cucchiaio di farina di riso impalpabile
noce moscata
sale
olio evo
peperoncino a piacere

Mettete a bagno spinaci e rucola. Pulite bene i pistacchi e tritateli. Mescolateli alla farina di riso e stendete tutto su un fglio di carta assorbente. Sciacquate i filetti di sogliola, asciugateli e impanateli nel composto appena preparato.
Scaldate un cucchiaio di olio evo in una padella e fateli rosolare fino a quando saranno ben dorati. Salateli a piacere e girateli in modo che cuociano in modo uniforme.
Nel frattempo sciacquate bene gli spinaci e fateli appassire in padella, senza aggiungere grassi. Salateli a piacere e lasciateli sul fuoco fino a quando si saranno ammorbiditi. Dopodiché spegnete la fiamma e lasciateli intiepidire.
Lavate e asciugate le fragole. Tagliatele a tocchetti piuttosto piccoli e unitele ai filetti di sogliola. Versate il vino, unite il peperoncino e coprite con un coperchio, facendo cuocere il tutto, a fiamma moderata, per circa 10 minuti. Controllate che non asciughino troppo. Eventualmente aggiungete un po' di acqua.
Lavate e asciugate la rucola. Versatela in un bicchierone e unitevi gli spinaci ben sgocciolati. Passate tutto con un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
Grattate la noce moscata a piacere e unitela alla crema. Assaggiate ed eventualmente correggete di sale.
Spegnete il fuoco sotto le sogliole e impiattate.

Servite i filetti con la cremina di spinaci e godetene i contrasti.
Forse non avrò superato i timori che nascono davanti ad un cesto di fragole, ma questo piatto mi ha donato un grande sorriso.

20 commenti:

  1. hai fatto proprio bene a provare... e hai convinto anche me!!!
    Sei mitica Erica!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolce che sei!! ^_^ Grazie tesoro bello, un bacione.

      Elimina
  2. non ci posso credere.....sei riuscita in un piccolo miracolo gastronomico!!!! bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici? Ahahahahah.... mi fa piacere ^_^
      Un bacione Mimma cara. Grazie!

      Elimina
  3. Ecco.. un'altra magia questa.. Ma mai avrei pensato di abbinare le fragole al pesce..che particolare.. mi piacciono troppo questi tuo azzardi.. sempre azzeccati!!!baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so come dirti, Claudia, ma il mio osare in questi accostamenti è sempre dettato da un piacere che avverto prima a sensazione, poi nel concreto. Non azzardo mai a caso e mi lascio andare solo quando sento che i sapori legano alla perfezione. E fino ad ora sono sempre stata ripagata dal risultato.
      Grazie tesoro mio, un bacione grande.

      Elimina
  4. Ah però ...che ricettina da Masterchef che ha tirato fuori dal suo cilindro magico questa grande e meravigliosa Cuocherellona!! un genio!!
    http://ilmondodiortolandia.com/2014/05/14/lovely-blog-award/
    Questo è per te ... un bacio, Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie Manu dolce.... Arrivo subito a ritirare il mio premio ; ))

      Elimina
  5. Maddai le fragole sul pesce? Le ho messe in insalata e sui formaggi, ma sul pesce mai provato! Bellissima idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In insalata stanno divinamente. Con gli spinaci, poi!!! Ma ti ricrederai anche con un pesce come la sogliola ^_^
      Grazie Monica, un forte abbraccio!!

      Elimina
  6. Erica sei un pozzo di idee!! E io che sono una curiosona assaggerei tutto quello che fai e sono certa che mi piacerebbe tantissimo!! Brava, sei davvero brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Queste parole mi toccano e mi emozionano. GRAZIE!!!! Ti farei assaggiare tutto ^_^

      Elimina
  7. mi inviti a nozze ^_^ io ci ho fatto l'insalate e le pizzette con le fragole, quasi mi piacciono più nel salato che nel dolce!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eggià, le tue pizzette le sogno ancora!! Forse proprio da lì mi sono detta che nel salato le avrei gustate meglio ^_^
      Poi ho pensato al mio risottino magico, alle molteplici insalate.... e ci ho provato!!
      Grazie Martina, un bacione.

      Elimina
  8. praticamente hai fatto la sogliola in umido usando le fragole al posto dei pomodori!! Forte!! Ma in effetti, a pensarci bene, anche il pomodoro è un frutto, quindi.... grazie per l'idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente :D e ne sono rimasta meravigliata, perché il sapore delle fragole è più delicato di quello del pomodoro e rispetta il sapore del pesce.
      Grazie a te per aver colto lo spunto ^_^

      Elimina
  9. Che bontàà !! un piatto ricchissimo di sani ingredienti, colorato e sono sicura gustosissimo!!! Farei molto volentieri da "prima assaggiatrice" per poi terminare con la scarpetta !!!!!!!!!!!!!! :D Complimentiiii....questa volta ti sei superata sul serio!!!!! Ciao cara Erica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La frutta ce la metterei ovunque ^_^ Trovo sia molto versatile e trovo esalti i sapori, accompagnando perfettamente anche una pietanza salata.
      Grazie Roby ; ))

      Elimina
  10. Fantastico! Anch'io sto sperimentando le fragole nei piatti salati e devo dire che sono una piacevolissima sorpresa. Erica, sei brava e audace, due doti che è raro trovare insieme! Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che belle parole Silvia. Grazie!!
      Un bacione e.... attendo le tue sperimentazioni, allora ; )

      Elimina