sabato 6 luglio 2013

Cocchini al muesli: l'ingrediente dalle molteplici potenzialità e l'importanza dell'home made

Avete presente quelle folgorazioni che vi colpiscono all'istante e a cui proprio non potete trovare rimedio? Capita, così, che, leggendo uno dei blog che amo maggiormente per creatività, fantasia, stile, ingredienti utilizzati, mi imbatto in un ossimoro, per il mio pensiero: burro (e quindi cattivo) e cocco (e quindi buonissimo). Leggete un po' la mia cara amica Micol cos'ha creato con questi biscotti al burro di cocco e farina di riso. Burro di cocco.... ecco, e adesso cosa faccio? Cedo al burro? Sapete cosa vi dico? Io ci provo..... E così mi metto a fare il burro di cocco seguendo i suoi consigli, ma facendo le mie solite modifiche. Insomma, alla fine ho fatto bollire il cocco grattugiato - o farina di cocco - (140 g) in acqua (400 g) per mezz'ora circa, facendo bene attenzione che le scagliette rimanessero sempre in acqua. Le ho poi versate su un tovagliolo ed ho strizzato bene, aiutandomi con un colino prima e con lo schiaccia patate dopo, affinché spremessi tutto il liquido presente. Insomma, da quello che ho compreso sbirciando anche questo link, la parte grassa, che poi diventerà burro, è quella che fuoriesce alla fine. Versando tutto il liquido in un contenitore e tenendolo per una notte in frigo, ben chiuso, al mattino ho trovato il mio bel burro solidificato in superficie. E quello è stato utilizzato per questi biscottini.... che profumano in un modo incredibile!!!!

Ingredienti

60 g di burro di cocco
40 g di muesli di farro bio (io Krunchy di Barnhouse)
20 g di cornflakes (io Baule Volante)
20 g di zucchero grezzo di canna
100 g di farina integrale (io Molino Chiavazza)
1 tuorlo
1 pizzico di sale

Tritate abbastanza finemente il muesli di farro e mettetelo da parte. Polverizzate lo zucchero e impastatelo con il burro di cocco.
Aggiungete la farina, il muesli, il sale, il tuorlo d'uovo ed impastate fino ad amalgamare bene tutto. Io mi avvalgo della funzione spiga del Bimby, ma a mano è un impasto che può essere fatto senza problemi, mescolando prima burro, zucchero e tuorlo ed aggiungendo, in seguito, gli ingredienti secchi, farina sale e muesli, precedentemente misccelati.

Pesate i cornflakes e frantumateli grossolanamente. Aggiungeteli all'impasto e lavorate fino a compattare tutto.
Formate un panetto e mettete nel frigo a riposare per non più di un'ora, avvolto nella pellicola.
Riprendete l'impasto e stendetelo, aiutandovi con le mani e con un mattarello, su una spianatoia infarinata. Tagliate i biscotti della forma desiderata e poneteli su una placca ricoperta da carta forno. Lasciate riposare ancora mezz'ora in frigo, affinché acquisiscano nuovamente compattezza.
Accendete il forno a 160° e, una volta in temperatura, infornate per mezz'ora circa. Io ho formato biscotti spessi circa 0.7 cm, per cui la cottura ha richiesto un po' più di tempo. Regolatevi in base allo spessore che darete voi ai vostri biscotti e, ovviamente, in base al vostro forno.
Sfornate quando li vedrete dorati e spostateli su una griglia a raffreddare.

Non crederete al profumo di cui vi riempiranno la cucina e.... la casa.... Io credo di averli consumati respirandone la fragranza. Ma vi garantisco che al morso sono croccanti, friabili e decisamente amabili! Una coccola a regola d'arte!



Grazie Micol, questo burro non mancherà più dagli alambicchi della mia cucina!!


25 commenti:

  1. Se ti ri-rubo la ricetta vale?!?No...e' che questi meravigliosi cocchinisono deliziosi.....immagino anche buonissimi,e poi i miei biscotti sono quasi finiti.......Che meraviglia Erica.....e poi mi piace un sacco questo scambio culturale!!!!!!Grazie per la menzione.....oggi mi tocca scappare a lavoro.....pfffff.....a presto e buona giornata!!!!

    RispondiElimina
  2. Vale.... eccome se vale!!!! Grazie cara, ma tu mi hai dato un "la" mica da ridere!!! Buona giornata e.... buon weekend!! Un bacio

    RispondiElimina
  3. Ma questa ricetta è fantastica, il burro di cocco lo devo assolutamente fare!!!
    Brava mi dai sempre un sacco di idee!!
    Bacetto e buon sabato :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie Elisa..... diciamo che sono stata ispirata..... Poi il risultato è stato decisamente appagante, ahahahahahah!!
      Buon weekend cara, un abbraccio!!

      Elimina
  4. Uuh ma che idea fantastica! Io a casa ho l'olio di cocco, che nei negozi si trova più facilmente, ma a quanto ho capito è abbastanza simile come consistenza, dato che anche quello diventa solido. Potrei provare! e non proccuparti dell' equazione burro ecocco, è ingannevole ma è tutta un'altra cosa!;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hihihihihi... grazie cara, mi rincuora questa tua affermazione : )
      Onestamente non avevo mai provato neanche l'olio di cocco: lo cercherò e ne constaterò le proprietà!! Insomma, teniamoci aggiornate! ; ) Un abbraccio Peanut!!

      Elimina
  5. Geniale. As usual :)
    Buon fine settimana, Erica!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amorevole. As usual!!
      Un abbraccio MG e buon fine settimana anche a te!!

      Elimina
  6. Veramente originali questi biscotti..adoro l'odore e il sapore del cocco..quindi tienimeli alla larga :-P
    Buon we cara <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda Consu, in cottura e ben oltre la cottura riempivano il respiro di un profumo indescrivibile..... Ancora adesso nel barattolo.... no, dai, non continuo, ahahahhahahahahah!! Un abbraccio cara, buon weekend!

      Elimina
  7. Ciao Erica, buona domenica, io lo trovo già pronto il burro di cocco :-( ma questi biscottini no, quindi vengo a prendermene un pò, non sento il profumo ma la consistenza mi attira assai. Come sta andando con i crackers? :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con i croissant, vorrai dire? Se arrivassi ora..... colazioneresti con me con tanti cornettini fumanti..... e qualche cocchino!! : * Buona domenica a te Libera!!

      Elimina
  8. Hai ragione, mi erano rimasti in testa i krackers, infatti continuavo a chiedermi: ma come mai i crackers richiedono tanta lievitazione... principio di senilità precoce? :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe troppo precoce, no.... impossibile!! : ) Comunque posso dirti, ora, che sono molto buoni anche i croissant (ora che ci penso: avevo in mente, approfittando del forno acceso, di fare anche dei crackers..... ma non l'avevo detto a nessuno: sei mica telepatica?????)

      Elimina
  9. Ciao Erica,
    Come promesso eccomi passato a salutarti e ad unirmi ai tuoi lettori.
    A presto!
    Leonardo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuti Leonardo.... E' un grande piacere!!
      A presto, grazie...

      Elimina
  10. Bellissimo il tuo blog!
    Interessanti le tue ricette!
    Bellissimo il tuo sorriso!!!
    Non potevo che unirmi ai tuoi lettori!
    Se ti va passa a trovarmi.
    Un affettuoso abbraccio e buona settimana!
    www.cucinaconelena.blogspot.it

    RispondiElimina
  11. sei così brava e le tue ricette così salutari che mi chiedo cosa ci trovi nelle mie...io vorrei poter mangiare più sano, ma l'allergia me lo impedisce. apprezzo quello che fai, e ci credo moltissimo. brava...da chi non riece a dormire per un dispiacere nell'anima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui mi limito a dare spazio alla prima parte di commento. "Mi chiedo cosa ci trovi nelle mie" è una domanda che spesso mi pongo guardandomi intorno.... e guardando le tue. Ma se c'è chi apprezza, le mie quanto le tue..... vuol dire che così scontate non lo siamo e che qualcosa riusciamo a trasmettere. Grazie di crederci..... avevo postato uno stato, giorni fa in fb, circa la forza che mi dà chi crede in me e continua a dimostrarmelo. Ora ci sei anche tu..... con loro!!
      Un abbraccio fortissimo Aria.... e arrivo subito davanti a te per quelle paroline che mi piacciono poco..... dispiacere dell'anima.....

      Elimina
  12. Profumati, friabili e croccanti... I biscotti perfetti per me!
    Il burro di cocco non l'ho ancora mai utilizzato, m'ispira...
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dico solo che ho fatto scorta di cocco per avere burro da impiegare in qualsivoglia preparazione, ahahahahahah!!
      Questi biscotti sono veramente eccezionali. Li hai descritti con le parole giuste!
      Un abbraccio, e grazie!!

      Elimina
  13. burro di cocco? che genialata!! mi segno tutto devono essere buonissimi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per una che non pasticcia troppo con il burro e affini, questa è la soluzione ideale. Peraltro amo il sapore del cocco e li ho trovati eccezionali! Modesta, eh!!??

      Elimina