venerdì 12 luglio 2013

Salmone marinato al lime e timo con pistacchi e spinacini freschi e una vittoria in tasca

Grande confusione in questi giorni: lo stomaco è un po' capriccioso e faccio davvero fatica a capire cosa desideri, quanto meno per stuzzicarlo e gratificarlo. Così succede che la ruota degli ingredienti giri per ore, prima di fermarsi sul prescelto. E poi, una volta definito, perché non può essere così semplice, ecco i ripensamenti, gli interrogativi su come trasformarlo, con cosa accompagnarlo. Insomma..... dire che questo piatto sia nato un po' in maniera estemporanea non è una grande novità, visto che la maggior parte dei miei piatti sono espressione di un preciso e temporaneo stato d'animo, ma questo salmone ha preso forma, la vera forma, strada facendo, girandolo e rigirandolo tra le mani e guardandolo da ogni prospettiva. E vi dirò che il mio stomaco mi ha dato una bella pacca sulla spalla: grande lavoro, Cuocherellona ! E se lui esulta..... esulto anche io!

Ingredienti

1 trancio di salmone
4 rametti di timo fresco
4 foglie di salvia
15 g di pistacchi tostati non salati
1 lime
100 g di foglie fresche di spinaci
olio
sale

Sciacquate il salmone, privatelo della pelle e tagliatelo a cubetti.
Preparate la marinatura grattugiando la scorza di mezzo lime in una boule. Aggiungete 1 cucchiaio di olio evo, la salvia, precedentemente lavata ed asciugata, tagliata a listarelle e il timo. Spremete mezzo lime e unitelo al composto. Aggiungete sale a piacere e mescolate tutto.
Unite il salmone tagliato e mescolate bene e delicatamente con le mani affinché tutto il condimento si distribuisca uniformemente. Coprite con la pellicola trasparente e lasciate marinare in frigo per almeno un'ora.
Nel frattempo lavate le foglie degli spinaci e passatele in padella, in poco olio, per un paio di minuti, salandole a piacere. Trasferitele subito in un piatto cercando di mantenerle intatte e fate raffreddare. Sgusciate i pistacchi, privateli della loro pellicina e tritateli. Fateli saltare in padella nel fondo lasciato dagli spinaci per pochi istanti, a fiamma moderata.
Riprendete il salmone e pulitelo dalla marinatura. Tritate gli aromi della marinatura stessa nella padella con i pistacchi e fate insaporire per un paio di minuti. Alzate quindi la fiamma e buttate in padella il salmone, facendolo saltare per pochi istanti, in modo che s formi una crosticina croccante.
Componete il piatto sistemando a raggiera gli spinaci, sopra cui metterete le fettine ottenute dalla rimanente metà del lime e nel mezzo i bocconcini di salmone.

Guarnite con foglioline fresche di spinaci e qualche rametto di timo.

Servite e deliziatevi: cuore crudo, esterno croccante..... si sciolgono in bocca e rapiscono letteralmente!!

18 commenti:

  1. ma dove le trovi tutte queste belle idee? Sei proprio bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella mia testolina..... tutte qui, si creano continuamente in base agli stimoli e agli umori : ) Davvero!! Grazie Antonietta, un abbraccio!

      Elimina
  2. Che buono questo piatto..anche il mio stomaco fa un po' i capricci e il caldo di certo non aiuta..questa ricetta mi ispira tantissimo, assolutamente da provare! Grazie e buon we <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheheh.... benedetti capricci! Fammi sapere se proverai, ok?
      Un abbraccio e buon we anche a te!

      Elimina
  3. Quando si parla di Omega 3 sono subito sull'attenti! E poi adoro il salmone. Questa versione è proprio "molto Erica", ovvero divina!!! :)
    Baci e buon fine settimana!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Dolcissima come sempre. Provala, poi mi dirai!! ; )
      Buon weekend carissima MG!!

      Elimina
  4. beh allora doppi complimenti cuocherellona :D e a me il salmone piace moltissimo buonissima la tua versione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Giovanni..... mi fa molto piacere che tu abbia apprezzato!! : )

      Elimina
  5. Apprezzo anch'iooooo adoro il salmone,questo dev'essere proprio ottimo

    RispondiElimina
  6. Immagino il sapore di questa tua ricetta, ottima!!!
    Voglio provarla!!! Un abbraccio forte e felice settimana!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deliziosa, lo devo ammettere ; )
      Buona domenica Elena!!

      Elimina
  7. Ciao!!! questo pesce deve essere ottimo! cucinato molto bene! complimenti per il blog!a presto Buona Domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa!!!!! Un abbraccio e buona domenica!! E benvenuta : )

      Elimina
  8. hahahhahhah!!! E la vittoria??? E' quella del tuo viziatissimo stomaco? Sei grande!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. : ) Esatto..... maledizione a lui!!! Però se il risultato fosse sempre così, perché no? Ahahahahahahah
      Grazie Marisa!!

      Elimina
  9. Sono fan sfegatata del salmone preparato in ognimodo e se il tuo stomaco ti ha dato una pacca sulla spalla ne aggiungo una anch'io, magari sull'altra ;-) Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Porgo l'altra spalla Libera, con estremo piacere!!

      Elimina