lunedì 15 luglio 2013

Medaglioni freddi di melanzane aromatizzate e un incontro di sapori e piaceri che fanno festa

Da quando il mio balcone si sta riempiendo di erbe aromatiche (uniche piante che riesco a salvare da una morte impietosa), la mia mente spazia su preparazioni e sapori, dal dolce al salato, che mi riempiono di orgoglio. In questa melanzana non c'è nulla di stravolgente, ma l'attenzione per il dettaglio rende ogni boccone un tripudio di sapori perfetto e avvolgente.
Purtroppo la melanzana non è così ben accetta da questa pietra di stomaco che ultimamente mi ritrovo (povero, io continuo a dare la colpa a lui, ma la mela marcia non risiede propriamente lì). E quindi dopo l'apprezzamento del primo boccone partono i timori per i successivi. Vi posso però garantire che, provando a dimenticare le fitte lancinanti, questo piattino è da leccarsi i baffi!!

Ingredienti

1 piccola melanzana
100 g di robiola
1 mela Granny Smith
1 cucchiaio di olive di Riviera denocciolate
olio
4 foglie di salvia
4 rametti di tino
sale
pepe
noce moscata

Lavate la melanzana e tagliatela a fettine non troppo spesse. Mettetele in un colapasta alternando gli strati con il sale grosso. Schiacciatele con un peso e lasciatele riposare per un paio d'ore, affinché perdano il loro liquido. Nel frattempo aromatizzate l'olio. Versate due bei cucchiai in una scodellina e unitevi la salvia lavata, asciugata e tritata, le foglioline di timo staccate dai rametti, il sale, il pepe e la noce moscata. Mescolate bene il tutto e mettete da parte.
Sciacquate le melanzane, strizzatele bene e asciugatele. Grigliatele su entrambi i lati e, con l'aiuto di un pennellino (per utilizzare meno olio, visto che assorbono parecchio!), ricopritele con l'olio alle erbe. Lasciatele raffreddare con il condimento.
Prendete la robiola e tagliatela a cubetti. Unitela alle olive tagliate a rondelle, a 1/2 mela tagliata a dadini e mescolate tutto delicatamente con l'aggiunta di sale e pepe.
Disponete le melanzane su un piatto da portata e ricoprite ciascuna fettina con il composto appena ottenuto.
Tagliate la restante metà della mela in fettine sottili e guarnite il piatto.
Versate sulle melanzane un filo di olio e servite.


Possono anche essere presentate a involtino, soluzione più pratica per essere assaporata in un pranzo all'aria aperta, o magari in ufficio!


La cremosità del formaggio, insieme alla delicatezza della melanzana, renderanno il vostro pranzo un vero momento di piacere!

12 commenti:

  1. Il mio stomaco, per fortuna, accetta tutto o quasi, ma siccome quel "quasi" è composto da cibi che non amo, non risento di nessuna conseguenza :-D
    Quindi, melanzane forever. Ribacio, ora vado dall'oculista :-D

    RispondiElimina
  2. Un piatto super chic amica mia!!!! mi strapiace!!! buona settimana!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, buon inizio di settimana!! ; )

      Elimina
  3. Buonissimo piatto molto fresco!! :))
    Buona settimana!
    PS: appena sperimento la non focaccia di recco gluten-free ti faccio sapere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accipicchia.... direi di sì!! Sono proprio curiosa.... perché la pasta della focaccia di Recco è molto elastica e richiede una farina forte, per cui vorrei proprio sapere come viene con una farine gluten free!!
      Buona settimana anche a te!!

      Elimina
  4. Buonissimi Enrica...mi stai facendo sbavare :-P
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehh, mi sono davvero piaciute!! Ahahahahahah....
      Un bacetto Consu!

      Elimina
  5. Superlativo! L'utilizzo della robiola, poi! Un mix di sapori irresistibile!
    Erica, ogni giorno la conferma (se mai ce ne fosse bisogno) del tuo genio!!!
    Bacioni
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è solo accesa una lampadina e l'ho sfruttata al meglio, ahahahahahah!! Grazie cara MG, sei troppo forte!

      Elimina
  6. Da buona mezzosangue siciliana che userebbe le melanzane ovunque ti posso solo dire che è un piatto fantastico, che proverò sicuramente a fare: fresco, leggero e appetitoso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ L'hai descritto proprio come l'ho gustato!!
      Grazie cara e benvenuta ; ))

      Elimina