lunedì 17 febbraio 2014

Crema di sedano rapa allo zafferano con alga wakame: i sapori delicati che si solleticano in un piatto travolgente

"Seguo sempre il tuo blog. Mi piace molto. Mi piace leggere quello che scrivi. Mi piacciono i tuoi titoli". Avete presente quando proprio non te lo aspetti? Quando in quel momento pensi che "il tuo" non possa essere il soggetto della conversazione. Quando proprio non pensi che quel viso d'angelo possa pronunciare simili parole. E' vero, nella vita sono stata più volte redarguita per aver dimostrato scarsa fiducia in me stessa, ma queste pagine sono una semplice proiezione del mio Io, una sorta di enciclopedia della mia arte (ecco, pesate bene queste parole), che nulla ha da pretendere se non la gioia del condividere e donare qualcosa di me. E quando succede che una mamma mi dice "mio/a figlio/a ti segue sempre", o quando un'amica virtuale scoperta proprio grazie al blog mi scrive "sei molto sensibile, sei la mia preferita", o quando, appunto, quella persona da cui proprio non ti aspetti che tu possa essere parte di una sua qualunque giornata, mi dice di seguire le mie avventure, ecco.... io ci rimango. Ci rimango a bocca aperta. E dici quel grazie che è sempre lui e che sembra anche scontato, ma che è, invece, un grido generato da dentro, da quel profondo che lascio appena trasparire, in punta di piedi. E oggi è con la semplicità di questi ingredienti, con la loro inenarrabile delicatezza, con la loro incantevole fusione che voglio dire grazie a tutte quelle persone che mi fanno vivere queste bellissime emozioni. E' incredibile la magia che mi fate vivere. Ogni volta.

Ingredienti

200 g di sedano rapa (pulito)
210 g di latte di avena
10 g di burro vegetale salato
2 rametti di rosmarino
1 bustina di zafferano
3 g di alga wakame
sale
semi di sesamo per guarnire

Pultite il sedano rapa, tagliatene 200 g a tocchetti e fatelo cuocere a vapore o in acqua, fino a uando diventerà morbido.
Trasferitelo, quindi, in un pentolino. Unitevi il latte di avena, il burro salato e gli aghi dei rametti di rosmarino, precedentemente lavati e asciugati. Aggiungete un po' di sale e portate a bollore. Abbassate la fiamma e lasciate che i sapori si armonizzino, mescolando di tanto in tanto.
Mettete l'alga wakame a mollo in una scodella con acqua fredda e lasciatele rinvenire per circa 10 minuti.
Unite lo zafferano al sedano rapa in cottura e mescolate. Spegnete il fuoco e passate tutto con un frullatore ad immersione, fino a creare una vellutata liscia. Assaggiate la sapidità ed, eventualmente, correggete di sale.
Scolate le alghe e strizzatele delicatamente, lasciando che perdano l'acqua in eccesso. Tagliatele in tocchetti piuttosto piccoli e uniteli alla vellutata. Mescolate tutto e lasciate insaporire.
Versate, quindi, in una scodellina e guarnite con un cucchiaino di semi di sesamo.


Gustate, semplicemente. Da assaporare molto calda o tiepida, con crostini o in purezza, saprà toccarvi nel profondo e conquistarvi ad ogni assaggio.

38 commenti:

  1. Erica questa è arte! Mi piace il modo nel quale scegli e combini tutti gli ingredienti ed ottieni piatti belli da vedere e buoni da mangiare!
    Quando leggo i tuoi post mi si scatenano tutti i sensi...

    Ti abbraccio e buon inizio settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu che scrivi parole del genere a me.... beh, cheddire? GRAZIE!!!!!! Sei grande Silvia.
      Un bacione e buon inizio di settimana.

      Elimina
  2. Questa ricetta è molto particolare per i miei gusti ma è davvero gustosissima!! Brava Erica! Bacioni e buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona giornata a te, cara. Un abbraccio.

      Elimina
  3. Questa è una ricetta da super coccola a fine giornata....come l'abbraccio caldo di chi ti vuole bene! bravissima amica mia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto mi sei mancata Angel!!!!!!!!!!!!! Ti offro tutte le coccole che vuoi ^_^
      Grazie infinite e un meraviglioso inizio di settimana!

      Elimina
  4. che buonaaa!!!!sarebbe perfetta per la cena di questa sera.brava erica.
    un abbraccio e buon inizio settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che me ne farei ancora anche per stasera, e poi domani, e poi ancra? Ahahahahaah
      Ciao Vale, buona giornata e grazie!!

      Elimina
  5. Quell'alga non la conosco.. mai sentita nominare.. Ma il sedano rapa.. l'ho imparato ad amare solo 2 anni fa.. una vera bontà.. chissà che delizia la tua cremina.. Baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quell'alga è buona, sfiziosa e ricchissima di proprietà preziose. Provala e non ti pentirai!!
      Grazie Claudia, un abbraccio fortissimo e buon inizio di settimana!!

      Elimina
  6. ma che spettacolo!!!!!!! complimentissimi!!

    RispondiElimina
  7. Tu, così sensibile e mai banale, riesci a sorprendermi ogni giorno.

    Questa crema è meravigliosa, è da un po' che non mangio il sedano rapa, devo rimediare!

    Ps: follia profonda finito due giorni fa, tensione e colpi di scena, per adesso è quello che preferisco di Dorn :)

    Un bacione dolcezza:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu sei così speciale che è un abbraccio ogni tua parola ^_^
      Follia profonda non sono ancora riuscito ad iniziarlo, ma Il Superstite mi sta tenendo incollata alle pagine. Altrochè La Psichiatra!! Con l'esperienza si è decisamente migliorato ^_*
      Un bacione a te Ile cara!!

      Elimina
  8. Vedo che abbiamo sempre una certa "telepatia" con gli ingredienti........a breve vedrai sul mio blog.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, e ora mi lasci questo sapore in bocca..... Mmmmmhhhh, fai in fretta!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  9. Poesia! Sai che non ho mai assaggiato il sedano rapa!? E' il caso di provare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che è proprio arrivato il momento, cara Leti ^_^
      Un abbraccione e grazie di cuore!!

      Elimina
  10. Questo piatto è un'opera d'arte...bellissimo e sicuramente una bontà, bravissima Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma gazie, dolce Ely!!! Un forte abbraccio ^_^

      Elimina
  11. Ciao Erica, che piacere conoscerti e condividere le passioni comuni... Abbiamo fatto un giretto nel tuo blog e... complimentissimi, fai proprio delle belle cose!
    Ovviamente ci siamo aggiunti sia qui che su FB :DDDDDD
    A presto
    Alessia&Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io mi sono innamorata di voi e per me sarà un vero piacere seguirvi. Grazie infinite per questa visita.
      A presto ragazze!! ; )

      Elimina
  12. I complimenti te li meriti tutti per i tuoi piatti, le tue sperimentazioni.
    Con te conosco nuovi ingredienti come questa alga wakame. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Il piacere della condivisione è proprio questo, no?
      Un abbraccio grande Fra, grazie di cuore.

      Elimina
  13. beh si fa molto piacere :) ..p.s. adoro il sedano rapa!!!! devo fare 40 minuti di macchina per comprarlo -.- è buonissimo! bella ricetta! se non fosse per il sedano lo farei anche domani, ho anche le alghe :-p va beh tanto non dimentico ;) ciao cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come 40 minuti di macchina!!!!!! Cavolo, per fortuna dura tanto, almeno puoi fare scorte ^_^
      Grazie cara, un abbraccio grande.

      Elimina
  14. Che piatto favoloso Erica, mi incuriosisce tantissimo!! Ma con questi piatti speciali e il tuo modo di arrivarci e la tua energia per forza ci piaci!!
    Un bacione!!

    RispondiElimina
  15. Hai ragione fa sempre tanto piacere e te lo meriti alla grande io ti seguo sempre tanto volentieri ,sei dolcissima !!!ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che meraviglioso pensiero, Cinzia. GRAZIE!!!!!

      Elimina
  16. Grazie a te. Per questo. Per tutto.
    Baci
    Tua MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono strade che si sarebbero dovute incontrare. E ne gioisco.
      Sei grande. Un bacione.

      Elimina
  17. A parte che adoro il sedano rapa di per se, ma come lo hai raccontato tu diventa unico.
    un piacere leggerti! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lalla e benvenuta. Mi fa molto piacere che tu abbia lasciato un'impronta in queste pagine.
      Un abbraccio, a presto.

      Elimina
  18. bravissima come sempre Erika...il sedano rapa però non l'ho mai assaggiato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooooooooo????? Flavia rimedia subitooooooo!!! Ahahahahahahah
      Un bacione dolcezza, buona giornata ^_^

      Elimina
  19. Questa ricetta mi incuriosisce un bel po'! Non riesco a figurarmi il gusto che possa avere, ma gli ingredienti che hai scelto mi intrigano. Devo proprio assaggiarla! Un abbraccio, carissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Mi viene da dirti: non aspettare troppo!!!!!!!!!!!!! ; ))
      Un bacione!

      Elimina