lunedì 3 febbraio 2014

Frollini di anacardi alle olive taggiasche con crema di cavolo nero: due differenti identità in un solo boccone

Lo confesso, il pesto di cavolo nero mi ha letteralmente stregato. E, come tutte le volte in cui mi sento travolgere da un sapore, cerco di immaginarlo sotto prospettive diverse. Questa volta, però, non solo sono riuscita ad appagare il mio palato, ma ho anche messo insieme sapori, consistenze e ingredienti che amo particolarmente, deliziando palati differenti, che hanno decisamente promosso la mia ultima bizzarria. La dolcezza del burro di anacardi legato all'aroma del rosmarino, la consistenza rustica di una farina integrale, l'avvolgente crema di cavolo nero con quel sapore di mandarino e la punta sapida dell'acciuga, e la cremosità donata dal formaggio.... beh, sapori che non si dimenticano e un'ouverture di cena che lascia il segno!!

Ingredienti

Per i frollini
80 g di burro di anacardi salato al rosmarino*
1 tuorlo
20 g di olive taggiasche denocciolate
50 g di farina integrale
5 g di fecola di patate
2 g di bicarbonato di sodio

Per la crema
80 g di pesto di cavolo rosso
70 g di certosa light
3 filetti di acciuga

* Il burro di anacardi l'ho preparato frullando 100 g di anacardi tostati, 10 g di olio evo, sale, aghi di rosmarino (2 rametti) e foglie di timo (1 rametto)

Mescolate la farina con la fecola e il bicarbonato e versatela in una terrina con il burro di anacardi e il tuorlo dell'uovo. Iniziate ad impastare con le mani, fino ad ottenere un impasto sbricioloso.
Tritate le olive (se utilizzaste quelle sott'olio scolatele molto bene, in modo da eliminare quasi totalmente l'olio di conserva) e unitele all'impasto. Lavorate ancora bene con le mani, cercando di amalgamare tutto perfettamente. Quando avrete ottenuto una pasta compatta e omogenea, datele la forma di un panetto, avvolgetela in un foglio di pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigo per mezz'ora.
Nel frattempo preparate la crema al cavolo nero. Fate scaldare una padella e fatevi sciogliere 3 filetti di acciuga sott'olio (comunque ben scolate). Mescolate il pesto con la certosa, lavorandoli con pazienza affinchè di leghino bene. Quando le acciughe saranno poltiglia, versatevi la crema e mescolate velocemente, uniformando bene gli ingredienti. Lavorate per qualche istante, poi spegnete il fuoco.
Fate riposare la crema fino all'utilizzo, in uno scodellino coperto, in frigorifero. Riprendete, ora, il vostro impasto.
Infarinate una spianatoia e stendetelo, aiutandovi con un mattarello, in una sfoglia spessa circa mezzo centimetro. Tagliatelo utilizzando un taglia biscotti della forma gradita. Trasferite i biscotti su una teglia ricoperta da carta forno e infornateli, a 200°. Cuoceteli per 15 minuti circa, ma controllate la cottura: il tempo potrebbe variare.
Sfornateli quando saranno ben dorati e trasferiteli su una gratella a raffreddare. In questo modo, vedrete, diventeranno belli croccanti e friabili. Quando saranno del tutto freddi, passate alla composizione.
Coprite ciascun frollino con il quantitativo necessario, affinché abbiano uno strato di circa 1 centimetro di crema sulla superficie.
Sistemate i frollini su un vassoio  serviteli. Si possono tranquillamente preparare con anticipo e conservare in rigorifero fino al momento di servirli. Manterranno la loro friabilità e non verrà certamente compromesso il sapore.
Un antipasto sfizioso e un'idea per un piccolo buffet, da gustare con le mani e.... da leccarsi le dite!!

44 commenti:

  1. Ciao Erica, finalmente riesco a passare, purtroppo è un periodaccio!!!
    A parte il colore favoloso, questi frollini sono un bocconcino di puro piacere, un mix di sapori e consistenze davvero speciali!!! Anche per me oggi una ricetta con il cavolo nero, mi piace un sacco!!! Brava!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho già divorata la tua ricetta di oggi, cara Ely! Ahahahahahahahah
      Un abbraccio grande e non ti preoccupare che non ti perdo di vista, anche se il periodo è un po' complesso ; )
      Un grande abbraccio.

      Elimina
  2. Mamma mia Erica che sfiziosi!! Bravissima, che dire, li adoro!!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Mamma mia! Che Fame Erica! Sei piena di idee che sviluppi sempre in maniera egregia! Bravissima, sei una certezza! Un bacione e a presto
    Federica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parole che mi edificano, dentro di me. Grazie Fede, sei una gemma preziosa. Un abbraccio grandissimo!!

      Elimina
  4. Sei proprio un'artista unica, tesoro. Non ho mai assaggiato il cavolo nero ma hanno un aspetto stupendo. <3 Un abbraccio forte e un dolce lunedì di luce! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Illumini tu il mio lunedì. Grazie anima splendida, un abbraccio infinito.

      Elimina
  5. Un abbinamento davvero intrigante...mi ispirano da matti!
    Buon inizio settimana cara <3
    la zia consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolcezza!!!!!! Grazie fanciulla bella. Un abbraccio grande e buon inizio di settimana anche a te ; ))

      Elimina
  6. Sono deliziosi e sfiziosi! Devo assolutamente provare a fare questo antipasto! Bravissima Erica! un bacione e buon lunedi! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angelica, a dire il vero ne sono rimasta deliziata anche io ^_^

      Elimina
  7. Bè son sfiziosi.. è una ricetta del tutto originale..che fantasia culinaria hai..e mi piace un sacco!!! baci e buon lunedì:-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Questo è un complimento che apprezzo e che i piace. Grazie Claudia, un bacione!!

      Elimina
  8. MA CHE BONTA'!!!! davvero nuovi e stuzzicanti!!! fantastico accostamento di sapori!!! bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' la mia natura, quella di sperimentare ^_^
      Grazie Mimma!!!!

      Elimina
  9. ma che goduria! Il pesto ti cavolo nero te lo copio subito!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah, con grande piacere Laura. Un bacione!!

      Elimina
  10. Mi ztuzzicano molto i frollini.

    RispondiElimina
  11. Sei incredibile (quante volte te lo avrò detto?)!!! Il pesto di cavolo nero!!! Semplicemente estasiata!
    Un bacio grande
    MG

    RispondiElimina
  12. La descrizione è irresistibile, figuriamoci il piatto!!!! complimenti, un piatto buonissimo e splendidamente fotografato!!!!
    Ciao, a presto ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, che meraviglia queste parole. Grazie di cuore!!!!
      A presto ; ))

      Elimina
  13. Beh, questi frollini salati devono essere davvero buonissimi. Amo tutti gli ingredienti e mi incuriosisce il burro di anacardi... Prima o poi mi cimento ;) A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' talmente veloce da fare, che non potrai che imanerne stregata ^_^
      Grazie Marina, un abbraccio

      Elimina
  14. un'esplosione di colore!!!!! adoro i tuoi burri, margarine e condimenti vari fatti in casa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheheheheh, tutto da quando in questa casa non entra burro ^_^
      Grazie Flavia, un abbraccio.

      Elimina
  15. Ma dove le trovi queste idee fantastiche?
    I tuoi abbinamenti non sono mai scontati eppure i sapori sono perfettamente in sintonia.
    Sei un genio della cucina, mi chiedo perchè tu non ne faccia un mestiere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi stamperei queste parole sulle pareti di casa, sui finestrini della macchina e sul desktop del pc. Sia mai che prima o poi mi senta quasi pronta per farlo ^_^
      Ti ringrazio di stracuore ^_^

      Elimina
  16. Che preparazione fantastica!!!! Bravissima !! e bellissime foto!!! buona serata

    RispondiElimina
  17. Risposte
    1. Eh Monica....... lo sono (stati) davvero, ahahahahahahah!
      Un abbraccio grande.

      Elimina
  18. certo che è proprio particolare! dovrò provare, tutto è trovare gli ingredienti -.-

    RispondiElimina
  19. Sono sono invitanti, una volta assaggiati sarà difficile smettere!
    Salutissimi da Gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie Gabry, io per smettere ho diviso tra gli invitati e ho lasciato che portassero a casa, ahahahahahah!!
      Un abbraccio.

      Elimina
  20. Non ce la fai proprio a non stupirmi ogni volta????
    Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Non è che mi sforzi tanto. Chiudo gli occhi e i sapori emergono da soli. Io li metto solo inieme ^_^
      Grazie tesoro, un forte abbraccio!

      Elimina
  21. Wow!!! Che brava che sei, e che idee!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Federica, mi fa piacere che tu possa apprezzare. La tua cucina mi piace molto e..... mi fa piacere questa visita ^_^

      Elimina