lunedì 7 ottobre 2013

Sauté di morbida polenta filante con zucchine e olive: il passo decisivo verso la consapevolezza

Quando la polenta entra in scena, ci siamo: l'autunno mi ha battezzato! Io, che sono quella dall'irriducibile desiderio di estate, quella che "le calze? Il più tardi possibile" e va in giro con gli sciarponi e le gambe scoperte (è un gioco di equilibri: il tanto che compensa il poco), io che "la giacca? Solo un impiccio fastidioso", che guarda l'ora al calar del sole e si intristisce a vedere che siamo già a meno 4 ore di luce rispetto alla mia giornata ideale, io, proprio io, alla fine non posso che cedere. I piatti si caricano di colori e sapori intensi e avvolgenti e compare lei: la polenta. Segno emblematico dell'arrivo del mio autunno. Meglio tardi che mai.... anche io vi raggiungo in questo inizio di stagione. E come tutti gli inizi che, per me, si rispettino, cerco di renderli meno amari possibile. La mia vita è un continuo inizio, a volte anche esasperante, ma sempre stimolante. E ciascuno di questi inizi, in un primo momento, mi destabilizza sempre. Poi elaboro, mi ambiento, prendo consapevolezza e via... non mi ferma più nessuno. E' così che ho deciso di reinterpretare un classico della stagione fredda. Con colore, con sapore, con sfizio. E vi dirò: il mio autunno è iniziato proprio alla grande!!

Ingredenti

300 ml di acqua
120 g di polenta taragna precotta
sale
100 g di ricotta
20 foglie di basilico fresco
5 g di olio evo
20 g di parmigiano
1 zucchina
1 cucchiaio di olive taggiasche

Portate ad ebollizione l'acqua con il sale. Versate a pioggia la polenta, mescolando bene, e fare cuocere per il tempo indicato. Io, per praticità, utilizzo la farina precotta, che cuoce in 5 minuti. Spegnete il fuoco.
Grattugiate 15 g di parmigiano e uniteli alla polenta, mescolando bene. Tenetela, quindi, da parte, in modo da farla intiepidire.
Lavate le foglie di basilico e tritatele con una mezzaluna. Aggiungetele alla ricotta, unite un pizzico di sale e mescolate fino a creare un composto ben amalgamato. Unite la crema alla polenta e mescolate accuratamente fino a quando sarà completamente incorporata.
Rovesciate l'impasto su un piano e stendetelo in un panetto spesso circa 2 centimetri. Lasciatelo raffreddare.
Nel frattempo pulite e lavate la zucchina. Tagliatela a julienne e fatela saltare in padella con un filo di olio evo. A piacere aggiungete sapori, cipolla, aglio o quanto possiate gradire. Io ho optato per una versione semplice che mettesse in risalto solo il sapore naturale degli ingredienti.
Tagliate a rondelle le olive taggiasche e unitele alle zucchine. Salate a piacere e fate rosolare bene il tutto, per 5 minuti circa, a fiamma piuttosto alta. Attenzione a non far bruciacchiare le zucchine!!
Riprendete la vostra polentina e tagliatela a cubetti (o come desideriate).
Unitela alle zucchine, alzate la fiamma e fate abbrustolire bene ciascun cubetto, facendo saltare spesso l'insieme per evitare che attacchi alla padella e che bruci. Questo passaggio dipenderà dalla quantità di polenta, ma regolatevi guardando l'aspetto brunito che le vostre polentine prenderanno.
Quando saranno belle croccanti spegnete il fuoco, unite il parmigiano e servite.
La crosticina croccante, che racchiude un cuore morbido e cremoso, e accompagnata dal sapore delicato delle zucchine e saporito delle olive, renderanno ogni boccone un piacevole viaggio sensoriale.

Non ci si stanca mai di assaporarlo, cubetto dopo cubetto ^_^

61 commenti:

  1. Ma che delizia Erica!! Davvero un bel benvenuto all'autunno!!
    Bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Alla fine so che non posso nulla sul procedere delle stagioni ^_^ Allora mi adeguo, così!! Un abbraccio

      Elimina
  2. Ullallah! Che meraviglia!!!!! Peccherei molto volentieri per questo piattino invitante ;-) Bravissima Erica :-*** A presto
    Federica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dolcezza ^_^ Effettivamente io ho faticato a resistere.....
      Un abbraccio

      Elimina
  3. ...e che reinterpreitazione! Il tuo piatto è da leccarsi i baffi! Un bacio, buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!!! ^_^ Me li sono leccata eccome, io, i baffi!
      Buon inizio di settimana anche a te

      Elimina
  4. Ciao Erica, anche io mi gusterei cubetto dopo cubetto questo golosissimo piatto!!! Allora...benvenuto autunno con questa sfiziosissima ricetta!!! Bravissima!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohimé, benvenuto autunno, ahahahahahah. Io lo terrei solo nel piatto l'autunno ^_^
      Un abbraccio, grazie!!

      Elimina
  5. Mamma mia che acquolina Erica!!!! Complimenti cara!! buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo dire che mi hanno veramente soddisfatto ^_^
      Grazie Fede, buona settimana anche a te!

      Elimina
  6. Eh sì, e anche il passo decisivo verso l'autunno inoltrato. Hai proprio ragione cara Erica, le calze, la prima giacca, una sciarpetta e....la polenta. Ci siamo! Però io la mangio sempre volentieri e così sembra davvero super invitante. Ti abbraccio. Buona settimana ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara e dolce Silvia, non possiamo opporci. Allora adattiamoci, ahahahahahah!!
      Grazie infinite, un abbraccio!

      Elimina
  7. Ciao Erica, piacere di conoscere il tuo blog e la sua ideatrice. Trovo questa polenta una grande idea: la fantasia è l'ingrediente prezioso, no? A presto,
    Giovanna- Gourmandia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a te, Giovanna, di esserti unita a questa pagina e di aver espresso il tuo pensiero!!!!! Eccome se la fantasia è l'ingrediente prezioso: direi il principale!!!!!
      Grazie infinite e buona giornata. A prestissimo!!!! ^_^

      Elimina
  8. ma che bello questo piatto punto di incontro tra il termine della bella stagione e l'inizio dell'autunno.....la polenta la adoro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così: zucchine estive e polenta autunnale. Una fusione confortante ^_^
      Un abbraccio cara

      Elimina
  9. Ciao Erica :) Guarda, io non sopporto il caldo afoso e mi piace l'autunno però sull'abbigliamento non posso non essere d'accordo... vuoi mettere la bellezza e la comodità dei pochi e leggeri abiti estivi? ;) Questa ricetta mi piace tantissimo e adesso la salvo, voglio provare! :D Complimenti e un bacione, buon inizio settimana :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No comment: caòze, calzini, calzettoni, stivali. Guanti, guantini, sciarponi, cappelli. Giacche, giacchini, cappotti, piumini. Ogni volta che esci di casa dedichi 15 minuti alla vestizione. Odio il freddo!!!!!!!!!!!!!! ^_^
      Grazie, mi fa molto piacere che tu abbia trovato tanto interessante questo piatto da volerlo provare. Attendo allora la tua versione!! ^_^
      Un abbraccio tesoro, buona giornata!!

      Elimina
  10. Ciao Erika, complimenti per il tuo piatto gustosissimo.
    Passa nel mio blog, una sorpresa ti aspetta.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Grazie Debora..... ci sono passata proprio poco fa, ma devo essermi persa qualcosa. Arrivoooooooooooooooooo

      Elimina
  11. Che buono Erica!!! una meraviglia vera!! io già adoro la polenta da sola in questa versione... bocconcini prelibati credo la potrebbe finalmente amare anche il mio cucciolo! provo prestissimo! :) buona settimana cara amica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angel, se mi dici che il tuo cucciolo mangerà finalmente la polenta se proposta in questa versione..... mi fai la donna più felice del mondo!!!!!!!!!!!!!!!! Non scherzo!!
      Grazie dolcezza, buona settimana anche a te!

      Elimina
    2. Ti darò la conferma ma credo proprio di sì!! era tempo che pensavo di cercare un modo per avvicinarlo alla polenta: l'hai trovato tu! grazie :) :) un abbraccione

      Elimina
    3. E questo è molto molto bello ^_^

      Elimina
  12. ciao Erica,
    grazie del commento sul blog:) ti ho risposto ma non essendo ancora troppo esperta non so se in automatico ti avvisano perciò lo faccio io ^__^
    complimenti anche a te! ero già tra i tuoi lettori fissi...sai mi piace il fatto che hai sempre delle idee particolari,insolite ed è un piacere leggere il tuo blog!
    buona giornata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale. A titolo informativo ti dico che il modulo commenti del tuo blog, come il mio, dà la possibilità di attivare le notifiche ai commenti. Non avevo ancora avuto il tempo di controllare le mail, ma la notifica è arrivata e arriva a chiunque flegghi quell'opzione.
      Tornando a noi. Grazie infinite delle tue parole, mi dai l'idea di essere una mente decisamente interessante. Sarà un vero piacere continuare a seguirti!!
      Un abbraccio di cuore e buona giornata!!

      Elimina
    2. ah ok perfetto grazie dell'info :)
      ricambiando l'impressione sulla mente interessante ti auguro data l'ora una piacevole fine serata
      un abbraccio

      Elimina
  13. Bello il tuo inizio stagione..da assaporare con tutti i sensi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Tu porti il dolce? Lo iniziamo insieme questo autunno!!
      Un abbraccio

      Elimina
  14. Ciao!!! bella e buona la tua polenta!!!! proprio ci siamo!!! ormai fino a marzo padroneggerà in tutte le tavole!!!! baci e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa!!!!!!!!!! Un abbraccio e non pensiamo a quanti mesi ancora ci divideranno dalla bella stagione ^_^

      Elimina
  15. Buoni questi cubetti di polenta conditi con la zucchina e le olive taggiasche.

    RispondiElimina
  16. che deliziaaaa!! come ce la vedi una salsina per intingere?? :P io porto la salsina dai! preparati :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono già pronta!!!!!!!!!!!!!!!! Io ci vedrei una fondutina soffice soffice ^_^ Ma mi affido alla tua meravigliosa creatività! Un abbraccio Debora!!

      Elimina
  17. Risposte
    1. perfetto non so cosa sia successo, comunque dicevo che i colori sono strepitosi e non posso che immaginare che spettacolo il sapore, ecco :)
      grazie
      Cla

      Elimina
    2. Ahahahahah, dev'essere successo un quiproquò, ma ti ringrazio. Io non posso che confermare quanto affermi ^_^
      Grazie, un abbraccio!

      Elimina
  18. Buona la polenta filante! Io è te dovremmo parlare del nostro Sudafrica!! Spero prima o poi di riprendermi.. ci riuscirò? Un abbraccio simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci si riprende mai da certe meraviglie!!!! Lo sai che io sono un'agente di viaggi? Ed ho contatti con una corrispondente a Johannesburg. Lavorare con lei mi travolge..... quei posti ti entrano sottopelle!!!!
      Un abbraccio Simo, a presto!

      Elimina
  19. mi sono riconosciuta perfettamente in quello che hai scritto...potrebbe essere scritto da me! dopodichè, dice mio marito, non ti lamentare se hai il raffreddore!!! ma le calze...mi stringono, non stanno bene e fanno vecchia...la giaca? tanto me la dimentico come oggi pome dal dentista! quanto alla ricetta, piace davvero tanto anche a me questo tuo inizio...e ti auguro che tutto sia più semplice anche se tu, nella difficoltà, sembrid estreggiarti piuttosto bene, hai le spalle larghe ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei adorabile!!!! Oggi ti aggiudichi il premio "commento del giorno" ^_^ Ti pubblico immediatamente!!!! E rassicura tuo marito di non essere l'unica folle, ahahahahahahah!!

      Elimina
  20. Whowwww Erica! questa tua interpretazione della polenta è fantastica! Come pure la tua positività nell'affrontare questa stagione...
    Adoro la polenta in ogni sua versione, ma giuro che così non l'avevo mai vista.. la proverò sicuramente!!! Grazie per la bellissima idea...;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia cucina è generalmente così: spontanea e creativa ^_^
      Grazie a te, dolcezza. Un abbraccio affettuoso!!

      Elimina
  21. Ciao! particolarissima questa idea con la polenta! la taragna è la nostra preferita, ma così presentata l'hai resa proprio speciale! complimenti.
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io adoro la taragna ^_^
      Grazie ragazze, un abbraccio!!

      Elimina
  22. Ottima ricetta complimenti e' un idea per utilizzare la polenta avanzata !!!!!
    Un abbraccio :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto.... anche se io l'ho fatta apposta, ahahahahah!!
      Grazie Nadia, un abbraccio!

      Elimina
  23. adoro la polenta per me è fortemente legata ai ricordi di mio padre, e la tua versione la trovo molto originale, mi piace e la proverò!
    buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora insieme a questa polenta ti mando anche un forte abbraccio. E se dovessi provarla, mi raccomando, fammi sapere cosa ne penserai!! ^_*

      Elimina
  24. Questa polenta mi ricorda un'improvvisa nevicata d'agosto in cima al passo Gavia. Ci riparammo in un rifugio e ci fu servita polenta taragna. La tua sembra molto croccante e unita a zucchine e basilico mi richiama un po' l'estate appena svanita! Bello, veramente bello scoprire le tue ricette.
    Buona serata e a presto
    Giusy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così Giusy: un passaggio dai sapori estivi a quelli autunnali. E l'ho trovata deliziosa. Mancava giusto la montagna e la neve, ma meglio così ^_^
      Grazie cara, un abbraccio!

      Elimina
  25. Un piatto davvero fantastico!!!
    Bellissima ricetta! Bravissima come sempre!
    Tanti baci e a presto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che la fantasia non mi manca ^_^ Grazie Elena, un abbraccione!

      Elimina
  26. Che Buona l'adoro non vedo l'ora di farla. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, che meraviglia!!! Grazie cara!!! Mi fa molto piacere!

      Elimina
  27. questi piatti sono la più grande consolazione dalla perdita di luce, di sole, di calore......qui ancora non siamo da polenta, ma che voglia mi hai fatto venire!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tieni il bel tempo e il tepore di fine estate finché puoi... che per la polenta c'è tempo!! ^_^

      Elimina
  28. Già.. la polenta dà un inizio definitivo a questo autunno che ormai è pienamente arrivato..
    Ovviamente anche la polenta mi piace un sacco (non sono una buona forchetta..no, no.. ;) ) ma farla così non mi era mai passata di mente.. Deve essere fantastica!!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Anche io sono sempre stata di buona forchetta. Ora sono più difficile, ma ad un piatto così non rinuncerei mai!!!
      Un abbraccio Barbara, a presto!!

      Elimina