martedì 11 giugno 2013

Medaglioni croccanti di mozzarella, lo sfizio di un piatto prèt à manger

Se dovessi pensare ad un piatto tanto veloce da preparare quanto buono e sfizioso da gustare.... mi verrebbero in mente i medaglioni di mozzarella. Non c'è nulla di più semplice, nulla di particolarmente ingegnoso, non ci sono studi alle spalle, scoperte varie.... solo il piacere di farsi avvolgere da questa crosticina dal cuore filante.
Ero partita con l'idea di prepararmi una velocissima insalata con la mozzarella. Buona, certo....direi buonissima, anche perché non mi sarei limitata all'insalata e alla mozzarella. E invece mi sono detta: tingiamo di gusto questo bocconcino bianco ed eccomi qui, ancora con le lacrimucce di piacere. E' una versione che rievoca i ricordi di una stagione in villaggio, nel lontano 2001, quando la sera capitava di uscire con il gruppo di colleghi animatori a mangiare le mozzarelline fritte, a Scansano. Era un appuntamento piacevole trovarsi tutti (e non eravamo certo pochi) attorno a quel tavolo pieno di ciotole di mozzarelline. E così ricordo ognuno di loro.... in una delle tante esperienze che hanno segnato la mia vita e che mi hanno fatto crescere.

Ingredienti

1 mozzarella (io light)
latte di avena (o vaccino, o altro latte)
farina di riso
pangrattato ( io di riso)
olio
noce moscata
sale

Preparate su due piattini o fogli di carta assorbente la farina di riso, da una parte, e il pangrattato, dall'altra. In uno scodellino versate del latte. Ne sarà sufficiente poco.
Tagliate la mozzarella in cubetti piuttosto grossi. Passateli bene nella farina, poi immergeteli velocemente nel latte e impanateli nel pangrattato, cercando di coprirli perfettamente. Scaldate in una padella due cucchiai di olio evo e, quando sarà molto caldo, alzate la fiamma e ponete la mozzarella. Dovrà cuocere pochissimo a fiamma viva, in modo che non si sciolga e che si formi una crosticina ben dorata e croccante.
Girateli con cura in modo da farli cuocere su tutti i lati e sistemateli su un piatto. Spolverizzateli con un po' di sale e noce moscata e servite.
Ricordate che masticare lentamente è una delle regole fondamentali di una corretta alimentazione ; )

8 commenti:

  1. La tua versione mi stuzzica molto.

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Finiscono ancor prima che si riescano ad assaporare : )

      Elimina
  3. uno stuzzichino niente male, a presto

    RispondiElimina
  4. Mozzarella forever.....mozzarella tutta la vita....mozzarella come se non ci fosse un domani!!!!!!!!....mmmmmmmmmmm........devo provarla con un po di timo.....buahuhauhauhuauah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaaaahahahahahahahah, sei unica!!!! L'altro giorno facevo spesa e..... ho visto il mango. Ahahahahahah.... sì, ti ho pensato, ma non mi sono fatta tentare: per farmene convincere dovrei prima assaggiare qualche tuo piatto ; )

      Elimina