giovedì 6 giugno 2013

Spiedini di pollo con melanzana e pera: vivacità e gusto

Poi non mi venite a dire che questa è una carne triste, che un piatto a base di pollo è insapore e che vi ricorda vagamente una mensa aziendale o, ancor peggio, un ospedale. Pensate a quanti abbinamenti si possono fare con una carne così delicata! E senza neanche chissà quale ingrediente segreto.... Chi non ha in casa della frutta e un po' di verdura? Mettere insieme tutto e giocare in una stuzzicante alternanza di sapori è una vera passeggiata. Non ci credete? Guardate qui......






Ingredienti

Per 3 spiedini
1 sovraccoscia di pollo
1 pera Williams
2 fette spesse di melanzana violetta striata
farina di mais fioretto
olio
sale
noce moscata

Sbucciate la pera, tagliatela a metà per la lunghezza, privatela del torsolo e del filamento interno e tagliatela in cubetti piuttosto grandi. Ve ne serviranno 18 pezzi. Metteteli in una ciotola e spolverizzateli di noce moscata.
Tagliate le due fette di melanzana a tocchi piuttosto grandi. Ve ne serviranno 9 pezzi. Aromatizzate anche questa con la noce moscata.
Disossate, quindi la sovraccoscia di pollo e ricavatene 12 bocconcini piuttosto panciuti. Copriteli con farina di mais e mescolate bene affinché vengano ricoperti tutti i pezzi. Scaldate un filo d'olio in padella e fate saltare velocemente e a fiamma viva il pollo. Non importa che siano ben cotti, ma è essenziale che abbiano una bella crosticina.
Ripetete l'operazione con la pera: infarinatela con la farina di mais e fatela saltare in padella con un filo d'olio. Siate cauti a girare i quadrotti, perché tenderanno a spappolarsi. Fateli rosolare a fiamma viva, velocemente, su tutti i lati. Stessa cosa per le melanzane, ma questa volta servirà una piccola giunta d'olio a metà cottura.
Ora divertitevi a comporre i vostri spiedini, magari canticchiando: Po-Pe-Me-Pe-Po-Pe-Me-Pe-Po-Pe-Me-Pe-Po. Dove Po sta per pollo, Pe per pera e Me per melanzana. Ponete gli spiedini su un piatto o su una teglia e passate in forno a 180° per 10 minuti circa.
Quindi assaporate: il pollo risulterà morbidissimo, la melanzana soffice e delicata e la pera spezzerà con la sua dolcezza. Vi avverto che finiranno molto in fretta!!!!

11 commenti:

  1. Io adoro il pollo proprio perché trovo che sia la carne più versatile in assoluto, è buono in mille modi, e anche così con melanzane e ananas deve essere favoloso!

    RispondiElimina
  2. Ehm intendevo pere non ananas :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma l'hai mai provato con l'ananas?????? E' ghiottissimo!! Del resto hai ragione, il pollo è buono per la sua versatilità ; )

      Elimina
  3. non ho mai abbinato la frutta al pollo, non si finisce mai d'imparare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me il pollo piace abbinarlo con molte cose..... anche con le prugne secche, con l'ananas.... trovo stia molto bene con gusti decisi, o comunque diversi!!

      Elimina
  4. Concordo in pieno.....e la cosa positiva del pollo e che sta bene quasi con tutto......l'avete mai provato con la vaniglia???????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wowww..... pollo e vaniglia???? Ora ci devo provare ; )

      Elimina
  5. Carinissima questa ricetta! ci intriga il sapore quasi dolcino che ne esce!
    assolutamente da ricordare!
    un bacione

    RispondiElimina