venerdì 29 novembre 2013

Frollini al mandarino con ripieno di albococche e cannella: sapori tradizionali che si vestono di genuinità

Ci sono sapori e profumi che, come fossero una seconda pelle, vivono in me. Sapori e profumi che, nonostante la voglia di mettermi sempre in gioco e di sperimentare nuovi approcci, mi riportano la pace nel cuore. Sapori e profumi che mi rassicurano, quando mi sento fuori dal mondo, senza forze, sconfortata. Sapori e profumi che, di tanto in tanto, devo rievocare. E' così che nascono questi frollini. Il desiderio di fermare, per un attimo, il tempo, di guardarmi dentro e di riconoscermi, di prendere il fiato prima di procedere. Nascono così, in una giornata apparentemente tranquilla. Forse troppo. Nascono e mi riempiono di quelle sensazioni incantevoli. E mi danno forza, quella forza che la mia determinazione richiede costantemente. Non una frolla tradizionale. Lo sapete, seguo principi salutistici, seleziono le materie prime. Una frolla rivisitata, perché anche la rassicurante rievocazione dei sapori tradizionali per me deve avere personalità. E questa è la mia "personale" versione.

Ingredienti

Per la frolla
300 g di farina integrale
45 g di tuorli (corrispondono a 2 tuorli di uova medie)
100 g di olio evo
4 g di lievito per dolci
la scorza di un mandarino
60 g di zucchero di canna Mascobado
1 pizzico di sale

Per il ripieno
135 g di albicocche secche
50 g di nocciole tostate
50 g di gherigli di noci
8 g di zucchero di canna Mascobado
1 cucchiaino raso di cannella

Pesate la farina, setacciatevi, sopra, il lievito e mescolate. Separate i tuorli dagli albumi e sbatteteli con lo zucchero Mascobado.
Lavorate a lungo, fino a quando non avrete ottenuto una crema spumosa. Il Mascobado è uno zucchero grezzo scuro, per cui non otterrete una crema omogenea e chiara, come se utilizzaste un normale zucchero raffinato.
Unite, a filo e sempre con le fruste in movimento, l'olio evo. Quando sarà tutto ben amalgamato, versate la pastella al centro della farina. Iniziate ad impastare con le mani, incorporando la farina poco alla volta e creando un impasto compatto.

Date alla pasta una forma di panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo. Io l'ho lasciato un paio d'ore abbondanti, ma sarebbe sufficiente una.
Preparate, ora, la farcitura. Unite le albicocche secche alle noci e alle nocciole. Tritatele fino ad ottenere una pasta piuttosto appiccicosa. Aggiungete lo zucchero e la cannella e mescolate molto bene, affinché tutto sia perfettamente amalgamato. Lasciate riposare in frigo per un'ora circa.
Riprendete la frolla e tagliatela in tre parti. Appiattite ciascuna parte su una spianatoia e, con l'aiuto di un matterello, stendete l'impasto in un rettangolo spesso circa un centimetro e alto circa 25 centimetri. Non importerà la larghezza, ma sarà di circa 20 centimetri.
Ricoprite ciascun rettangolo con la farcia di albicocche e frutta secca, lasciando un paio di centimetri liberi su uno dei due lati più corti (quello di misura variabile). Lo strato di farcia dovrà essere di 3 millimetri circa e steso in maniera uniforme.
Iniziate ad arrotolare ciascun rettangolo partendo dalla parte libera dalla farcitura. Continuate fino al fondo, cercando di rendere il rotolino il più possibile compatto. Se la frolla si rompesse durante questa operazione, tenetela unita con le mani.
Avvolgete i rotolini appena ottenuti in un foglio di pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per mezz'ora circa.
Riprendete quindi le forme e iniziate a tagliarle a fettine, dello spessore di un centimetro circa. Rivestite una teglia con carta forno e posizionatevi sopra i biscotti appena ottenuti. Non lasciateli troppo vicini, perché in cottura tenderanno ad aumentare di volume.
Portate il forno in temperatura e cuocete, a 180°, per 20 minuti.
Trascorsi i primi 10 minuti, estraete velocemente la teglia e girate i biscotti dalla parte opposta. Procedete, quindi, con gli altri 10 minuti di cottura. In questo modo risulteranno dorati uniformemente.
Sfornate i biscotti e lasciateli raffreddare. Acquisiranno, in questo modo, tutta la friabilità tipica del frollino.
Potrete conservarli in un barattolo di vetro, o in una scatola di latta.
In questo modo, sempre che ci riusciate, potranno durare una settimana buona!!
Io vi dico solo che, dalla teglia al barattolo, ne è sparita un'importante quantità.

In fondo, come poter resistere a tanta fragranza?

70 commenti:

  1. Super appetitosi e super buoni!
    Perfetti per l'inverno!
    Buona giornata e buona colazione con questi splendidi biscotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non me lo dire...... finirei il barattolo, ahahahahahah!!
      Buona giornata Leo, un abbraccio grande!

      Elimina
  2. Devono essere buonissimi questi frollini . Brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie "donna glamour" ^_^
      Un abbraccio grande!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Ahahahahahah, l'immagine dello svenimento ( _._ ) è bellissima!!
      Grazie!!!!! ^_^

      Elimina
  4. Che buoni Erica!! Per colazioni da campioni!!!! Un bacione e buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non riesco a smettere di mangiarli ^_^
      Buona giornata anche a te tesoro, un abbraccio

      Elimina
  5. Ho fatto colazione da poco ma ne mangerei volentieri qualcuno!!!
    Ericuccia hai sfornato un' ottima ricetta,BRAVISSIMA!!!!!!
    Un abbraccio grande e ti auguro una splendida giornata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, penso, immagino, accosto.... e questo è quello che viene fuori ^_^
      Grazie Elena cara, un abbraccio grande e buona giornata anche a te!!

      Elimina
  6. wow che spettacolo... mi viene voglia di prepararli per domattina..... mi segno la ricetta e più tardi li impasto.... Bravissima :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Che meraviglia.....
      Grazie Maru, un abbraccio

      Elimina
  7. Profumi deliziosi ci sono qui da te oggi e questi frollini devono essere proprio buoni, mi piace troppo anche il disegno che viene grazie alla farcia.
    Buon w.e.
    Enrica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace molto il risultato ^_^ anche il sapore no ìn scherza! Continuo a ripetermi "Erica questi sono per colazione", ma potrò anche fare colazione alle 13 e alle 20???? : ))
      Buon weekend a te Enrica, ciao!!

      Elimina
  8. Ciao Erica,
    ma nemmeno tu scherzi a biscotti golosi ^_^ bellissimi e mi sa anche buoni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Un bacione Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Cerco di coccolarmi come posso!
      Un abbraccio Manu

      Elimina
  9. Ciao Erica, questi frollini li trovo fantastici, sia la frolla che il ripieno!!! Brava, ricetta golosissima!!!
    Bacioni, buona giornata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo in mente questa farcia da un po' ^_^ Ci ho creato soloil vestito ; )
      Un abbraccio Ely

      Elimina
  10. Eccola la frolla di cui ieri ne bramavo ingredienti e sapori!!!!!Che meraviglia...........devono esere ottimi questi biscotti.....e soprattutto profumati......immagino gia il delizioso aroma che rimane in casa dopo averli sfornati(io ho ancor adesso la casa che profuma di arancio dopo le mie ciambelle)!!!!!Grande ...mitica...unica!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente i profumi che sfilano dal forno grazie alle particolari aromatizzazioni completano il piacere del gusto!
      Un abbraccio dolcezza, buon weekend!

      Elimina
  11. Grande ricetta e soprattutto spiegata nei minimi dettagli.. così anche i meno esperti non potranno sbagliare. Bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parto sempre dall'idea di accostarmi a chi in cucina non ci bazzica con destrezza, perché mi piace che tutti possano sapere di potercela fare. Così è fondamentale, per me, soffermarmi sulla spiegazione e rendere tutto il più chiaro possibile. Anche se non sempre sono certa di riuscirci ^_^
      Grazi cara, un grande abbraccio

      Elimina
  12. Devono essere proprio buoni oltre che profumati. La tua frolla mi piace.

    RispondiElimina
  13. Questi sono da 10 e lode! stupefacente!complimenti! baci e buon week!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow.... non male il tuo voto!! ^_^
      Grazie cara, un abbraccio!

      Elimina
  14. mai provati in questo modo sono sicuramente buoni e genuini!
    complimenti bravissima!!
    un bacio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio motto è "si può fare: in casa e con genuinità!" ^_^
      Grazie tesoro!

      Elimina
  15. sono fantastici!! Cara Erica sei molto brava in cucina!! buon weekend! :) un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carina che sei Angelica, grazie!!
      Un grande abbraccio, buon weekend!!

      Elimina
  16. Risposte
    1. Bacioni cara, grazie!!
      Buon weekend anche a te

      Elimina
  17. Piccolo pensiero per te:
    http://puperta-in-cucina.blogspot.it/2013/11/premio-conoceme.html#gpluscomments

    RispondiElimina
  18. ma piacere....è una conoscenza subime questa qua...ecchecavolicchio....ma che spettacolo di biscotti goduriosi....salutari...voluttuosi...e chi più ne ha più ne metta...mi spiego hai usato ingredienti che adoro...e quello zucchero muscovado mi fa impazzire ...sclero e punto!! ho cliccato in qua e in là...e stanne certa che ti seguirò...sei veramente brava e originale!! complimenti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. : )))) Ogni volta che qualche mente artistica e mano maestra mi raggiunge con queste parole, arrossisco. Il piacere è tutto mio! Grazie di cuore Enrica, un abbraccio!

      Elimina
  19. Troppo buoni i biscotti con farina integrale....complimenti per le tue ricette e per il tuo blog!!!!!

    RispondiElimina
  20. buonissimi!un attimo anche a veganizzarli.brava....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente sì. Io, per una volta, ho voluto riportare al palato un sapore tradizionale. Ma la frolla veg è davvero ad un passo da questa!
      Un abbraccissimo!! ^_^

      Elimina
  21. Sono semplicemente fantastici, cara Erica! Mi sembra di sentirne il profumo e chissà che bontà... sei bravissima! Prendo nota, voglio provarli! :) Un abbraccio forte forte, buon weekend :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu????? Tu i miei biscotti? Tu, la creatività e la bravura in persona? Ecco, questa è una splendida giornata ^_^
      Un abbraccio di cuore tesoro. Grazie!

      Elimina
  22. Mi piace la tua visione ed interpretazione di queste emozioni e di questi profumi! Frollini profumati ed avvolgenti che regalano il piacere dei sensi e dell'animo!
    Bravissima e buon we <3
    la zietta Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me, invece, piace come tu vada sempre oltre la ricetta. Ti fa onore....
      Grazie dolcissima zietta, un bacione grande!

      Elimina
  23. Un abbinamento davvero delizioso... sia frolla che ripieno poi sono due ricette da poter abbinare anche in altre preparazioni... stamattina ho comprato giusto 2 kg di clementine... sto raccogliendo idee:))... bacione Erica:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah, hi scoperto le clementine in cucina e me ne sono innamorata. Il sapore dolce e delicato me le fa preferire all'arancia. Le trovo perfette. Grazie Simona, ti abbraccio e ti auguro buon weekend.

      Elimina
  24. ti ringrazio del complimento, ma anche le tue ricette sono eccezionali

    RispondiElimina
  25. I tuoi biscotti sono meravigliosi, da mangiare pianissimo per gustarli al massimo!
    Sono anche bellissimi da vedere, ^_^ bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro!! ^_^ Ho ancora timore nel parlarne, perché è come se mi chiamassero da quel barattolo dentro cui li custodisco ancora ^_^ Sono una tentazione irresistibile...

      Elimina
  26. devono essere una vera delizia!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  27. Avevamo addocchiato l'impasto su FB e non siamo certo state deluse :) ottimi i tuoi frollini al sapore di agrumi e che bellezza come sono riusciti!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ Un sorriso grande così!!!!
      Grazie fanciulle, un abbraccio.

      Elimina
  28. Erica tu sei proprio forte!! Sono frollini fantastici e bellissimi anche!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marina!!!!!!!!!!!!! Grazie ^_^
      Un abbraccione grande!!

      Elimina
  29. Ero rimasta "sconvolta" dalla visione di queste meraviglie già ieri, ma essendo in questo periodo più rintronata del solito, ero certa di averti lasciato un mio pensiero...infatti, non c'è! :/
    Perdona questa instabile signora :D
    Ribadisco ora la mia emozione di ieri: semplicemente stupefacenti.
    Un bacio, mia shining star e buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, sai quante volte capita anche a me, di essere convinta di avere scritto e poi...... quando torno a vedere che ci sia la risposta..... non c'è neanche il mio nome! Ahahahahahahah, siamo instabili in due ^_^
      Un abbraccio grande dolcissima anima, buona settimana : *

      Elimina
  30. adoro gli agrumi e di certo questi frollini saranno molto profumati oltre che buoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti so spiegare Chiara, il profumo ha riempito la casa ^_^

      Elimina
  31. Copio e incollo.... subito....
    perchè per ma Natale= Biscotti a quantità industriale....
    Ciao un bacione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah, allora provali, perché ne valgoo la pena ^_^
      Un bacione!!

      Elimina
  32. cara Erica ogni tua ricetta ha sempre quel tocco originale e tu riesci veramente a trasmettermi la genuinità, la bellezza e la bontà di ogni cosa....leggendo i tuoi post tutto sembra così semplice e quindi ogni volta mi viene la voglia matta di correre in cucina e impastare!!!i tuoi biscotti sono fantastici

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ E vedrai che, semplici, lo saranno davvero!! Grazie Claudia, un abbraccio!

      Elimina
  33. Una ricetta intrigante, adoro i mandarini e la scelta della farina integrale per questi biscotti mi piace molto,la segno tra gli appunti .Brava!
    Un caro saluto
    L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Lina!!!!! Un abbraccio grande e benvenuta!! ^_^

      Elimina
  34. ma sono fantastici, così genuini e rustici! adattissimi per questo periodo freddo, ricchi di vitamine e fibre, mi stuzzicano parecchio! bravissima cara! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sentirsi meno in colpa a mangiarli, ahahahahahah!! Grazie Sabry, un abbraccio

      Elimina